La commissione di sicurezza incolpa l'operatore dell'incendio di Conception

Concezione NTSB
Concezione NTSB - Immagine: Vigili del fuoco della contea di Ventura.

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Importanti miglioramenti in termini di sicurezza per le imbarcazioni da immersione e altre piccole imbarcazioni passeggeri sono richieste dal National Transportation Safety Board (NTSB) degli Stati Uniti nel suo rapporto sul devastante incendio scoppiato lo scorso anno a bordo della Design crociera in California, which killed 34 people.

I dettagli dell'incendio e delle sue conseguenze sono stati ampiamente riportati Divernet, più recentemente questo gennaio quando sono stati resi noti i risultati delle indagini preliminari.

23m Design aveva completato un'immersione nel fine settimana ed era ancorato al largo dell'isola di Santa Cruz quando scoppiò l'incendio la mattina presto del 2 settembre 2019. Tutti i 33 passeggeri, che dormivano di sotto in un'unica camera a castello comune, e uno dei sei L'equipaggio che era con loro rimase intrappolato e morì per inalazione di fumo.

Aggiornare: Le agghiaccianti riprese telefoniche hanno catturato subacquei condannati

Entrambe le uscite dalle cuccette conducevano all'area del salone piena di fuoco e fumo sopra, e l'uscita di emergenza era direttamente sopra le cuccette. Contrariamente a quanto riportato in precedenza, secondo cui le vittime erano state sopraffatte dai fumi mentre dormivano, ora sembra che la maggior parte si sia svegliata ma non sia riuscita a scappare.

L'NTSB ha attribuito la tragedia al fallimento dell' Design Truth Aquatics, l'operatore proprietario, per fornire una supervisione efficace delle operazioni della sua nave e dell'equipaggio. Ciò includeva l'obbligo di mantenere una guardia notturna (il capitano e l'equipaggio dormivano nella timoneria al momento dell'incendio), la mancanza dei necessari dispositivi di rilevamento del fumo in tutti gli alloggi e, contribuendo all'elevata perdita di vite umane, l'inadeguata fuga disposizioni.

Le Design avevano rilevatori di fumo nella camera da letto ma questi non erano collegati tra loro o alla timoniera. Non ce n'erano nel salone sopra la camera da letto dove gli investigatori ritengono che sia scoppiato l'incendio.

La barca per le immersioni bruciò fino alla linea di galleggiamento prima di affondare, lasciando poche prove fisiche per aiutare gli investigatori a stabilire come, quando e dove è iniziato l'incendio. Ma credono che abbia avuto origine nella sezione di poppa del salone, e le fonti di accensione più probabili sono il sistema di distribuzione elettrica della barca, batterie incustodite in carica o materiali fumanti scartati.

L'NTSB ora chiede che tutte le crociere subacquee statunitensi siano simili alla Design – sotto le 102 tonnellate e con pernottamento per un massimo di 49 passeggeri – disporre di rilevatori di fumo interconnessi in tutte le aree passeggeri. Si raccomanda inoltre che le vie di fuga primarie e secondarie conducano in spazi separati.

Il consiglio vuole che la Guardia Costiera attui un programma di ispezione per verificare che vengano effettuati i pattugliamenti notturni dell'equipaggio. Dice l'assenza di un tale orologio sul Design è probabile che abbia ritardato il rilevamento dell'incendio fino a quando non è diventato fuori controllo, portando direttamente all'elevato numero di vittime.

"La Design potrebbe aver superato tutte le ispezioni della Guardia Costiera, ma ciò non lo ha reso sicuro", ha affermato il presidente dell'NTSB Robert L Sumwalt. “Le nostre nuove raccomandazioni renderanno queste navi più sicure, ma non esiste alcun cambiamento nelle regole che possa sostituire la vigilanza umana”.

Il consiglio ha inoltre ribadito la richiesta di un sistema di gestione per migliorare la cultura della sicurezza tra i proprietari e gli operatori di piccole navi. Non ha poteri esecutivi, ma può formulare raccomandazioni a organismi come la Guardia Costiera che, a quanto pare, non ha intentato alcuna azione contro un operatore di piccole imbarcazioni per non aver organizzato una pattuglia itinerante per quasi 30 anni.

Le famiglie delle 32 vittime hanno ora presentato azioni legali contro Truth Aquatics e i suoi proprietari Glen & Dana Fritzler, anche se a loro volta si sono affrettati a seguire l'incendio per presentare un reclamo ai sensi di una legge marittima che limita la responsabilità degli armatori. È probabile che arrivino anche accuse penali.

******  UN SUBACQUEO è stato portato in ospedale in seguito a un incidente presso il sito di immersione nell'entroterra del Kent, St Andrews Lakes, a Halling, nel pomeriggio di sabato 17 ottobre.

I paramedici dell'Air Ambulance di Londra sono arrivati ​​in aereo, hanno somministrato le cure sul posto e hanno accompagnato il subacqueo all'ospedale su strada.

A spokesman for Southern Scuba, which recently took over supervision of the site, told Kent Online that the diver, who had been under formazione with “an organisation that came to use the lake”, was monitored at Medway Maritime Hospital and later discharged.

È stato necessario trasportare in aereo un altro subacqueo da St Andrews Lakes il 22 settembre e un precedente incidente si era verificato alla fine di agosto.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x