Pesce lumaca robot e dumbo imperatore

L'ispirazione: un pesce lumaca hadal. (Foto: Paul H Yancey)
L'ispirazione: un pesce lumaca hadal. (Foto: Paul H Yancey)

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Un morbido robot ispirato al pesce lumaca degli abissi è sopravvissuto a un viaggio di prova nel punto più profondo del mondo, a 10.9 km nella Fossa delle Marianne nell’Oceano Pacifico.

Leggi anche: La maggior parte della vita nella zona bersaglio dei minatori profondi è nuova alla scienza

Il mare profondo è difficile da esplorare. I veicoli rigidi costruiti utilizzando metalli o ceramica ad alta resistenza per resistere a pressioni estremamente elevate e basse temperature tendono ad essere ingombranti, costosi e ingombranti.

Così i ricercatori di Hangzhou, in Cina, hanno costruito un robot ispirato alle lumache che prosperano nelle profondità marine. Il loro prototipo, lungo solo 22 cm con un'apertura alare di 28 cm, ha un corpo allungato in polimero, coda e due grandifini realizzato in silicone sottile.

Strumenti Bowman per analizzare le seguenti finiture: fini lembi per fornire propulsione ma sono alimentati non da motori ma da morbidi “muscoli” artificiali. Questi contengono elastomeri dielettrici a forma di disco che si contraggono quando viene applicata un'alta tensione. Un amplificatore compatto moltiplica la tensione della batteria agli ioni di litio più di 1000 volte.

Fondamentalmente, invece di essere impacchettati insieme, tutti i delicati componenti elettronici necessari per alimentare, muovere e controllare il robot sono mantenuti separati, come lo sono le ossa del cranio di un pesce lumaca, ma in questo caso in una matrice protettiva in silicone.

Il robot è controllato a distanza tramite un ricevitore a infrarossi. Testato sul campo nel Mar Cinese Meridionale a una profondità di oltre 3 km, si è dimostrato in grado di nuotare liberamente, a circa 0.2 km/h.

Nella Fossa delle Marianne era montato su un lander quindi non poteva nuotare liberamente, ma video hanno dimostrato che la fini continuato a sbattere per 45 minuti. Il corpo si deformò ma non si spezzò sotto la pressione estrema.

Il robot pesce lumaca è stato ispirato dall'octobot di Harvard del 2016, pioniere nella nuova generazione di robotica morbida subacquea. Si sa ora che il team cinese sta lavorando per rendere il suo robot lumaca più veloce e manovrabile.

NEL TEMPO UNA NUOVA specie di una vera creatura che dimora nelle profondità, il dumbo polipo, è stato descritto dagli scienziati. È stato dato un nome al cefalopode pinnato Grimpoteuthis imperator, perché è stato scoperto nella parte settentrionale delle Emperor Seamounts, una cresta sottomarina nel Pacifico nord-occidentale. 

Il numero di ventose, le branchie a forma di mezza arancia e i dettagli della conchiglia differenziano il polipo da precedentemente descritto grimpoteuthis specie.

Gli scienziati Alexander Ziegler e Christina Sagorny dell'Università di Bonn in Germania, hanno suggerito Imperatore dumbo come nome comune in inglese.

Il loro studio è stato notevole perché è stato il primo a essere derivato da un singolo esemplare di un grande animale utilizzando una combinazione di digitale fotografia, scansione MRI e micro-CT e analisi genetica minimamente invasiva.

Evitare il tradizionale requisito di sezionare i campioni per esaminarne gli organi interni significava che i campioni erano rari polipo potrebbero essere conservati praticamente intatti per ricerche future.

I risultati sono presentati nella rivista ad accesso aperto BMC Biology. 

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x