Il Ministro è felice di liberare Puerto Galera dal petrolio

Il segretario al turismo Frasca secondo da destra sulla barca LLV Divers (Assessorato al Turismo)
Il segretario al turismo Frasca secondo da destra sulla barca LLV Divers (Assessorato al Turismo)

In risposta ai timori di pubblicità negativa derivante da una recente fuoriuscita di petrolio vicino alla principale destinazione subacquea delle Filippine, Puerto Galera, la segretaria del turismo Christina Garcia Frasco è stata a fare immersioni con altri funzionari nella famosa località dell'isola di Oriental Mindoro.

Frasco si è tuffato dalla barca per immersioni del resort Lalaguna Villas. Ha poi affermato che, sebbene almeno 66 siti turistici e più di 1,400 lavoratori del settore turistico siano stati colpiti dall'inquinamento causato dall'autocisterna Principessa Imperatrice, affondata il 28 febbraio, Puerto Galera è rimasta indenne ed è stata “aperta al 100%” ai turisti.

Il ministro si è tuffato a Lalaguna Point il 12 aprile con altri dignitari: il sindaco di Puerto Galera Rocky Ilagan, il sottosegretario alla regolamentazione del turismo Shahlimar Hofer Tamano e il direttore regionale Zeny Pallugna. Esprimendo la sua gratitudine per la visita di Frasco a Puerto Galera, il sindaco ha sottolineato che è stata la prima visita di un ministro del turismo in 20 anni. 

Discesa sulla barriera corallina (Assessorato al Turismo)
Discesa sulla barriera corallina (Assessorato al Turismo)
La segretaria del turismo Christina Frasco si immerge a Puerto Galera (Dipartimento del turismo)
Ispezione della vita marina (Dipartimento del Turismo)

"Nonostante le difficoltà, le sfide e le calamità che questa provincia ha e sta affrontando, le Filippine, compresi Puerto Galera e Mindoro, continuano ad essere una bellissima destinazione turistica", ha affermato Frasco, che presiede anche la Commissione filippina per le immersioni subacquee sportive (PCSSD). ). “Siamo molto fiduciosi che venga inviato a tutti il ​​messaggio che dovrebbero venire a visitare Puerto Galera”.

“Informazioni false”

Come per molte destinazioni subacquee del Triangolo del Corallo, il turismo nelle Filippine era già stato gravemente colpito dalla pandemia di Covid, ma si dice che 18,750 turisti abbiano visitato nella settimana precedente il 10 aprile, principalmente da Cina, Corea del Sud, Stati Uniti, Giappone e Germania. . 

Il sindaco Ilagan ha criticato quelle che ha descritto come false informazioni sui social media che hanno colpito la fuoriuscita di petrolio Puerto Galera. Ma mentre l’hotspot per le immersioni potrebbe essere sfuggito agli effetti, altre comunità sono state meno fortunate. 

Immersioni a Lalaguna Point (Assessorato al Turismo)
Immersioni a Lalaguna Point (Assessorato al Turismo)
Tutto OK (Assessorato al Turismo)
Tutto OK (Assessorato al Turismo)

Principessa Imperatrice era andato alla deriva ed era affondato vicino a Balingawan Point. Le perdite di gasolio e petrolio si sono presto espanse fino a formare una chiazza di petrolio che copre circa 24 chilometri quadrati e colpisce nove comuni nell'Oriental Mindoro, uno nell'Antico e due nel Palawan.

Durante la sua visita, Frasco ha concesso sovvenzioni ai leader delle organizzazioni di turismo sostenibile nelle aree colpite, progettate per aiutare a creare mezzi di sussistenza alternativi per le persone colpite dalla fuoriuscita.

Anche su Divernet: Filippine: I Fantastici Quattro, 4 hotspot Manta identificati nelle Filippine, Ignora le voci: il Moalboal Baitball delizia ancora i subacquei, Le Filippine riaprono ai subacquei in visita

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x