Persone scomparse: i subacquei volontari si fanno avanti nel Regno Unito

Un sub dei BTS fa un ingresso a passo da gigante
Un sub dei BTS fa un ingresso a passo da gigante

Volunteer underwater search-teams make headlines in the USA, solving cold cases by finding missing persons in submerged cars, but there was no equivalent in the UK before Beneath The Surface.

With demand for his dive-team’s services soaring, PHIL JONES is wondering just what he started – and if he’ll ever find time to go wreck-diving again. In a Divernet long read, he and one of the relatives he has helped talk to Steve Weinman.

Leggi anche: AquaEye donato ai volontari di ricerca subacquea del Regno Unito

I pescatori scozzesi Greig Stoddart e Ian McBurney avevano compiuto il breve viaggio in barca fino all'isola sul lago artificiale Gartmorn Dam vicino ad Alloa un centinaio di volte, probabilmente di più. Erano partiti per un'altra gita in campeggio il 22 dicembre dell'anno scorso.

Questa volta, però, gli amici non sono tornati. Senza alcuna traccia di loro entro la vigilia di Natale, i parenti hanno informato la polizia. L’isola si trovava a non più di 70 metri al largo e l’acqua era relativamente bassa – in estate gli uomini avrebbero potuto guadare andata e ritorno.

Tuttavia, nel Clackmannanshire si erano alzati forti venti; gli uomini utilizzavano un nuovo e sconosciuto motore fuoribordo a benzina sulla loro piccola imbarcazione e si presumeva che avessero incontrato difficoltà sulla via del ritorno. 

Il pescatore scomparso Greig Stoddart
Il pescatore scomparso Greig Stoddart

La squadra di sommozzatori più vicina alla Scozia, con sede a Greenock, sulla costa occidentale, a 60 miglia dalla diga di Gartmorn, non è stata incaricata di lavorare durante il periodo natalizio, anche se è riuscita a recuperare il corpo del 55enne McBurney il giorno di Santo Stefano, dall'acqua senza acqua. più di 2 metri di profondità. 

Un testimone oculare aveva visto una persona lottare in acqua e aveva notato la posizione utilizzando un'app GPS, ma non c'era traccia della barca o del 44enne Stoddart. 

È iniziato il maltempo, la polizia non aveva il sonar e aveva problemi a usare la propria barca sul posto. Mentre il Natale lasciava il posto al Capodanno, la famiglia dell'uomo scomparso era sempre più frustrata.

Ci vorrebbe Sotto la superficie (BTS), una squadra di volontari subacquei con sede a 220 miglia di distanza nel Lancashire, per completare l'arduo compito - e quest'anno non sarebbe la loro unica missione.

Un Natale anticipato

Phil Jones, che ha fondato Beneath The Surface, è un costruttore autonomo di 36 anni di Chorley che si è qualificato come subacqueo PADI nel 2016. 

Lui e i suoi compagni trascorrevano gran parte del loro tempo immergendosi nei siti dell'entroterra del nord-ovest come Capernwray e la vicina Eccleston Delph finché, attratti più dai relitti che dai pesci, ampliarono il loro raggio d'azione per immergersi regolarmente in luoghi come Anglesey e Oban. 

Phil Jones, fondatore di Beneath The Surface
Phil Jones, fondatore di Beneath The Surface

Phil and friend John Peers, not a diver but a boatman, had got hold of a sonar scanner in the hope of discovering some wrecks for themselves.

But Phil’s wreck-diving plans, along with others such as to dive abroad, to become a technical diver or an instructor, soon had to be shelved as diving with a grimmer purpose became a priority.

That all started over another Christmas period four years ago. “We saw on Facebook that a family’s son had gone missing in a river in Cumbria,” Phil tells me.

“It had been a few weeks and they knew he was in there but two other people had also gone missing at that time, and the police just couldn’t cover everything. 

“La famiglia aveva raccolto 10,000 sterline per aprire una compagnia privata di immersioni, cosa che non mi piaceva – non pensavo che le famiglie dovessero pagare per questo. 

“Avevamo la barca e il sonar per cercare i relitti e vedevamo molte cose nell'acqua, come pneumatici e oggetti più piccoli. Quindi abbiamo contattato la famiglia e abbiamo detto: tenete i soldi come riserva e veniamo a vedere cosa possiamo fare”. 

Usando il sonar del gommone
Usando il sonar del gommone

The friends didn’t find the body, as it happened – they were working upriver when it was located in a harbour.

But the seed had been sown “and it snowballed from there”, says Phil. “We thought there might be other families that needed help, so we set a page up on Facebook – but I had no idea just how busy it was going to get!”

Da quel primo recupero, Cumbria Search & Rescue chiama Phil ogni volta che si sospetta che una persona scomparsa sia finita in acqua nella sua zona, anche se rimane l'unico tra i servizi di emergenza a farlo.

"Quello che facciamo è molto sicuro, davvero"

Phil conosceva i canali YouTube dei team di subacquei freelance statunitensi come Adventures With Purpose e Chaos Divers. "Stanno cercando principalmente auto, e da noi non mancano le auto allo stesso modo, perché non abbiamo le rampe per le barche pubbliche."

Subacqueo dei BTS con un'auto abbandonata
Subacqueo dei BTS con un'auto abbandonata

Non è a conoscenza di nessun altro gruppo amatoriale che faccia qualcosa di simile nel Regno Unito, ma non passò molto tempo prima che lui e i suoi compagni subacquei si rendessero conto di quanto spesso le persone scompaiono nelle sue acque.

They continued to volunteer at weekends, responding only to direct requests from families and funding all the costs of travel, accommodation and incidentals from their weekday jobs.

Donations started to come in, but Phil had decided that these would be used purely to fund necessary equipment.

He reckons the team has been involved in more than 30 cases in the past four years, 13 of them in 2023 alone – and the requests are accelerating.

“I thought last year was busy, but this year I’m hoping that there’s going to be a respite, because at the moment it’s non-stop,” he says.

Ciò indica che i servizi di emergenza non sono all’altezza del compito? "Non criticherò mai la polizia, o chiunque cerchi persone scomparse, perché è un lavoro molto difficile anche sulla terraferma, e in acqua è particolarmente difficile", mi ha detto Phil. 

“Possiamo operare senza gli stessi vincoli che ha la polizia, senza le risorse, il potere, i tempi e gli ostacoli che deve superare. Ci sono così poche squadre di ricerca della polizia adesso, e non possono essere ovunque contemporaneamente.

Stiamo effettuando una ricerca utilizzando l'unità Garmin della squadra
Stiamo effettuando una ricerca utilizzando l'unità Garmin della squadra

“Gli agenti di polizia possono voler tuffarsi nei fiumi per salvare qualcuno, ma poi finire nei guai. Nessuno dovrebbe mettersi a rischio e la salute e la sicurezza sono fondamentali, anche se a volte potrebbe sembrare una cosa di buon senso, quando sai che è abbastanza sicuro.

“Non cercherei mai di incoraggiare qualcun altro a fare quello che facciamo perché non voglio che nessuno si esponga a rischi, ma noi non corriamo alcun rischio. Quello che facciamo è molto sicuro, davvero. 

“Di solito siamo a una profondità compresa tra 4 e 6 metri senza ostacoli e possiamo vedere eventuali alberi o ostacoli utilizzando il sonar prima ancora di entrare in acqua. Quindi l’unica considerazione è che di solito si tratta di acqua scura e visibilità zero.” 

Tuttavia, le condizioni di assenza di visibilità possono significare che rottami metallici taglienti, rami, lenze, ami e limo profondo sono tutti in grado di fornire brutte sorprese.

Il punto di vista dei parenti

Thomas Stoddart, cugino del pescatore scozzese scomparso Grieg, è stato meno diplomatico riguardo al ruolo dei servizi di emergenza quando ha parlato con Divernet. Tuttavia, per i membri della famiglia come lui, ottenere una conclusione per la perdita di un parente sarà sempre un argomento scottante. 

"Non si tratta di gloria, non si tratta di ottenere una medaglia, si tratta solo di riportare in vita i propri cari per le loro famiglie", dice. "La polizia scozzese mi ha detto che non è autorizzata a chiedere aiuto esterno nel caso qualcosa vada storto." 

Ma, si chiede, se non si sospetta alcun crimine, perché la polizia non può almeno trasmettere alle famiglie un elenco di altre persone che potrebbero essere in grado di aiutare?

“Dobbiamo apportare dei cambiamenti. La squadra di sommozzatori della polizia stava cercando mio fratello per tre settimane, ma hanno un contratto solo per otto ore al giorno dal lunedì al venerdì, quindi quando hanno viaggiato ogni giorno da Greenock alla diga di Gartmorn stavano ottenendo solo un massimo un’ora e mezza in acqua”, spiega Thomas. “Sono limitati dai finanziamenti e anche dalla politica”.

La ricerca di Greig Stoddart è stata ostacolata dal maltempo e dalla mancanza di una barca della polizia adatta, dice, sostenendo che le immersioni avvenivano generalmente entro 10 metri dalla riva. 

Gartmorn Dam, il lago artificiale dove sono scomparsi i due pescatori
Gartmorn Dam, il lago artificiale dove sono scomparsi i due pescatori

“Ero lassù tutto il giorno e tutti i giorni. È diventata una routine: ci alzavamo ogni mattina, a volte in 20, con i trampolieri ai piedi, stavamo fianco a fianco e camminavamo il più lontano possibile, nel caso in cui Greig fosse stato trascinato di lato. Ho detto alla polizia che non aveva senso tuffarsi così vicino, perché abbiamo già perlustrato questa zona." 

Poi ha iniziato a trascorrere ore a dragare l'acqua utilizzando un palo di 6 metri con ganci attaccati. “La cosa frustrante era che non c’erano grandi fiumi in ingresso, né grandi emissari, né alcuna corrente sotterranea di sorta. E' solo uno stagno. Avrebbe dovuto essere un esercizio di addestramento nella vita reale per la polizia.

Disperato, Thomas si è rivolto ai social media e alla stampa locale per sostenere che le perquisizioni della polizia erano inaccettabili e questo lo ha portato a contattare Phil Jones, che si è offerto di parlare direttamente con la sua squadra. Ciò significava iniziare alle 4 del mattino di un giorno in cui i sommozzatori della polizia non avrebbero lavorato: Capodanno. 

La polizia non poteva permettere a nessun altro di immergersi nella zona – pratica standard prima di poter escludere il sito come possibile scena del crimine – ma non c'era nulla che impedisse a Phil di portare fuori la barca e il sonar. 

"Abbiamo ottenuto un colpo davvero bello, che mi è sembrato una barca", dice Thomas. "Non ci saranno molte barche o oggetti a forma di barca nella diga di Gartmorn, perché è stata prosciugata nel 2018 e tutto è stato portato via." 

Phil ha osservato i sommozzatori della polizia continuare il loro lavoro il 2 e 3 gennaio che, secondo Thomas, ha coinvolto un subacqueo su una corda trascinato da una barca in condizioni di visibilità zero. Phil ha detto alla polizia che, anche se non poteva immergersi, sarebbe stato felice di uscire con loro con il suo sonar, ma l'offerta è stata rifiutata.

Imperterriti, Phil e il team hanno ripreso il viaggio il fine settimana successivo. Questa volta si sono tuffati, poiché la polizia ha fatto sapere che non c'era più motivo di fermarli.

They carried out arc line searches from the shore, in an area that a dog-search team had indicated, but found nothing.

The dog searchers had been using a VodaSafe AquaEye handheld sonar unit, as widely used by North American SAR teams, and the BTS divers were interested to try it out. The next day further searches were stymied because the lake had frozen over.

La polizia ha trascorso un'altra settimana infruttuosa sul posto e Beneath The Surface è apparso per la terza volta il 13 gennaio. Fu allora che il loro sonar Garmin riuscì finalmente a localizzare la barca sommersa, che giaceva nella giusta direzione – e due ore dopo trovarono il corpo di Greig Stoddart, a una profondità di poco più di 3 metri. 

“The minute the team came out of the water and told us they had found Greig was the biggest weight off everyone’s shoulders,” says his brother.

They will never know for sure what happened to the two anglers but “we reckon that the weather conditions had opened up the petrol outboard and just swamped it, and the back went under. They never wore lifejackets.”

Nuova tecnologia

La gratitudine delle famiglie aiutate dai BTS è evidente quando si leggono i commenti sulla sua pagina Facebook. Thomas Stoddard è rimasto così colpito dalla dedizione e dalla tenacia della squadra che ha aperto una pagina di crowdfunding per raccogliere fondi per procurare alla squadra il proprio AquaEye: "Sono diventato come un cane con un osso", dice. 

La sua campagna, non solo online ma anche come risultato del contatto con l'azienda canadese che produce dispositivi, ha dato i suoi frutti. VodaSafe non solo donerà un AquaEye da £ 6,000 a Beneath The Surface, ma ha nominato il team suo ambasciatore nel Regno Unito. Il passaggio di consegne avverrà presso la diga di Gartmorn il 16 marzo, seguito da una giornata di formazione.

VodaSafe AquaEye potrebbe far risparmiare tempo ai subacquei
VodaSafe AquaEye potrebbe far risparmiare tempo ai subacquei

"Poiché viaggiamo ovunque e possiamo mostrare AquaEye alle forze di polizia, è un buon modo per loro di farlo uscire", afferma Phil. “Sarà interessante vedere come funziona. Ha ricevuto molte recensioni positive dagli Stati Uniti e dal Canada, dove è ampiamente utilizzato nei vigili del fuoco e nel soccorso.

"Se funziona come dovrebbe, si risparmia molto tempo con la tradizionale scansione del sonar e con possibili errori umani nella lettura del sonar, perché effettuerà una scansione di 50 metri su un raggio di 180° e rileverà qualsiasi tipo di oggetto nell'acqua . Utilizza l'intelligenza artificiale per capire cos'è una potenziale persona.

“Se c'è qualcosa che ritiene possibile e che necessita di essere verificato, ci darà uno zero. Se pensa che sia una persona darà una X, così potremo andare subito a controllare.

“VodaSafe vuole che non sia solo uno strumento di recupero ma uno strumento di salvataggio, con il maggior numero possibile di strumenti disponibili per l’utilizzo da parte di persone come i bagnini. Se fossero prontamente disponibili e utilizzabili rapidamente, potrebbero essere uno strumento salvavita, che è ciò per cui è stato progettato principalmente”.

Donations have now also equipped the divers with four full-face masks with communications systems plus a surface comms unit, allowing them to stay warmer and safer from contaminants, while reducing the risk of losing a regulator mouthpiece.

They can now keep in touch with each other under water while also receiving directions and instructions from the surface. 

Giornata di formazione con le nuove maschere integrali Ocean Reef
Giornata di formazione con le nuove maschere integrali Ocean Reef

Alla fine del 2023 il team è anche riuscito ad assicurarsi attraverso donazioni un mini drone con fotocamera subacquea Gladius. "Costa 1,000 sterline, ma può scendere fino a 100 metri, quindi è più sicuro che mettere un subacqueo. Non l'abbiamo ancora usato molto perché abbiamo lavorato a poca profondità e in acque scure, quando spesso è più facile semplicemente mettere un subacqueo per identificare gli oggetti.

Parlare con la polizia

A febbraio Phil e il team erano di nuovo in Scozia, a 50 miglia dalla diga di Gartmorn, per condurre ricerche sonar nelle lagune di Musselburgh su richiesta della famiglia di Daniel Fraser. 

Il 35enne di Edimburgo era scomparso in condizioni gelide il 7 gennaio. I sommozzatori lo hanno trovato, insolitamente in acque limpide, e hanno informato la polizia scozzese affinché potesse recuperare il corpo.

"Stiamo arrivando al punto adesso, soprattutto in Scozia, dove la polizia ci parla", insiste Phil. “Le famiglie ci contattano e la polizia tende a mettersi in contatto con me. Anche se non possono incaricarci per motivi di responsabilità, non ci impediscono di entrare e sono piuttosto collaborativi con noi. 

Phil Jones con un batiscopio da utilizzare in acque poco profonde
Phil Jones con un batiscopio da utilizzare in acque poco profonde

“Dato che siamo volontari, possono dire: beh, non possiamo impedirti di entrare. A volte dicono anche: questo è il tipo di informazioni che possiamo darti.

“Con Daniel Fraser mi ha chiamato l’ispettore capo e gli ho spiegato i nostri protocolli. Se troviamo qualcosa non lo disturbiamo né lo tocchiamo, ma se lo localizziamo con il sonar ci immergiamo per identificarlo e se non è una zona troppo pubblica segnaleremo la posizione con una boa. 

“Se è una zona trafficata, cercheremo di non attirare l'attenzione. Appena ci siamo identificati usciamo dall'acqua e chiamiamo la polizia e loro entrano e fanno il loro lavoro. 

"I recuperi sono avvenuti solo una o due volte, sotto la supervisione della polizia, e di solito accade se la persona è scomparsa da un po' di tempo e non ci sono molte possibilità di trovare prove."

I BTS devono ancora respingere qualsiasi ragionevole richiesta di aiuto. "Potrebbero volerci alcune settimane per rispondere, ma cerchiamo di non dire di no alle persone, perché sono persone bisognose, non è vero?"

“Se rispondessimo a tutto ciò in cui veniamo taggati saremmo ovunque, quindi abbiamo bisogno che la famiglia diretta ce lo chieda. Possono darci le informazioni necessarie, il che è sempre meglio”.

Attrezzatura BTS...
Attrezzatura BTS...
…e la barca della squadra
…e la barca della squadra

Al momento le richieste sembrano provenire principalmente dalla Scozia, anche se recentemente la squadra è stata in Galles e Yorkshire. "I viaggi di tre ore non sono poi così male, ma siamo stati fino ad Aberdeen e Inverness, che per noi sono viaggi di sette ore, ed è una lunga strada", afferma Phil.

"Sono riuscito a concedere ai ragazzi un fine settimana libero, ma sono io quello che gestisce il sonar e non ho avuto un giorno libero da quando siamo partiti per Alloa a Capodanno!"

Essere un lavoratore autonomo rende più facile scappare, dice. Anche lui non ha una relazione al momento, quindi deve pensare solo al suo cane quando viaggia.

Alcuni degli altri membri dell'equipaggio di Beneath The Surface hanno famiglia e bambini piccoli, quindi si tratta di quattro subacquei abbastanza fissi e altri due o tre che aiutano ogni volta che possono. 

Chiamata per reclute subacquee

Potresti essere un subacqueo Beneath The Surface?
Potresti essere un subacqueo Beneath The Surface?

Phil darebbe il benvenuto ad altri volontari? "Decisamente! Stiamo cercando subacquei che si uniscano eventualmente al team, ma vorremmo che le persone fossero adeguatamente addestrate prima di metterle in aree dove potrebbero vedere qualcosa e facilitarle. 

"Abbiamo bisogno che abbiano esperienza e si sentano a proprio agio in acqua, e che siano almeno qualificati PADI Rescue Diver o equivalente."

Beneath The Surface ha già lavorato con i membri dei club subacquei. “Ad Aberdeen stavamo cercando qualcuno che era scomparso da un anno, quindi i resti sarebbero stati scheletrici o vestiti, quindi siamo un po' più a nostro agio con i volontari che vengono ad aiutare. 

"Ma Greig ad Alloa era scomparso da tre settimane, Daniel a Musselburgh da cinque settimane e Dane a Dumfries [Dane McGill, ritrovato il 28 gennaio] era scomparso da cinque mesi, quindi non avremmo incaricato qualcuno inesperto di indagare in casi del genere." .”

“Per me, la parte più difficile di tutto questo è dire alle famiglie che non riesco a trovare qualcuno, piuttosto che trovarlo effettivamente. Ma ovviamente è difficile quando li troviamo, quindi lavoriamo con i consulenti e ogni volta che troviamo qualcuno andiamo a fare un controllo. 

"Ci prendiamo cura l'uno dell'altro, ci assicuriamo che le persone abbiano pause regolari e che tutti stiano bene, perché può colpire le persone in modo diverso in momenti diversi."

Ripartire per un'altra ricerca
Ripartire per un'altra ricerca

Phil sta valutando anche la possibilità di lanciare una seconda squadra. «Un paio di altri ragazzi stanno diventando bravi con il sonar, quindi potremmo avere una squadra con sede in Scozia e una in Inghilterra, e potremmo coprire due ricerche di persone scomparse in un fine settimana, perché il lavoro sta diventando così intenso.

“Lavoriamo anche con attivisti per la sicurezza idrica, perché preferiamo di gran lunga evitare che le persone scompaiano piuttosto che doverle ritrovare”.

Presumibilmente tutti i pensieri sulla subacquea ricreativa sono andati fuori dalla finestra? “Penso di aver avuto un fine settimana l'anno scorso in cui sono andato a Oban e ho fatto un po' di immersioni nel lago. Non ero abituato a poter vedere quello che stavo facendo!

“Abbiamo avuto quasi quattro anni di lotte, ma stiamo iniziando a diventare un po' più riconosciuti. La polizia non potrà mai incaricarci, ma preferisco che le famiglie si mettano in contatto e possano lavorare con loro, aiutarle e avere la libertà che questo offre”.

logo BTS

Chiunque sia interessato a unirsi a Beneath The Surface deve contattare il team tramite il proprio pagina Facebook, mentre le donazioni possono essere effettuate direttamente o attraverso l'appello di Thomas Stoddart.

Anche su Divernet: Una squadra di sommozzatori privati ​​si unisce alla ricerca sul fiume Bulley, Le canne non sono di nostra competenza, afferma il volontario subacqueo di Bulley, I subacquei scoprono che la polizia non aveva trovato il corpo dell'adolescente, I subacquei risolvono altri due misteri irrisolti, I subacquei addetti al recupero del corpo risolvono il 20esimo caso irrisolto

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Allan Carr
Allan Carr
1 mese fa

Negli anni '60, prima che la polizia avesse le proprie squadre di tuffatori, spesso chiedeva ai club locali di svolgere lavori di ricerca e recupero. Si trattava principalmente di auto abbandonate per vedere se c'era qualcuno a bordo, ma occasionalmente perquisizioni corporali. La cosa più divertente è stata quando l'elicottero di salvataggio aereo/marittimo ci ha chiesto di indagare su uno yacht capovolto durante un'immersione costiera. Saltato dall'elicottero e raccolto dalla scialuppa di salvataggio.

Poi è apparso sulla scena elf 'n safety e tutto è finito.

SEGUICI SU

1
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x