CHE COSA VA?

Pinne
Pinne

Le centinaia di pinne sul mercato hanno tutte una cosa in comune: esistono per aiutarti a muoverti facilmente nell'acqua.

Ma quali lo fanno meglio? John Bantin ha misurato la potenza di spinta di 35 diverse paia di pinne. Dal più debole al più forte, ecco cosa ha scoperto.

C'è stato un tempo in cui c'erano due tipi di pinna: a pantofola o con tacco aperto e cinturino. Erano fatti di gomma piena e erano disponibili in un unico colore: nero.

Ora la scelta è vastissima: ognuno con la propria proposta di vendita unica, ognuno con un produttore desideroso di dirti perché il suo modello è il migliore.

Quindi, quanto sono grandi le differenze effettive tra i numerosi modelli offerti e quali sono le migliori prestazioni in acqua?

Il sub ha deciso di scoprirlo e, da una selezione di 35 diverse paia di pinne, ha trovato la risposta definitiva. Ciò che abbiamo scoperto potrebbe piacerti o meno, ma come al solito Diver lo racconta così com'è.

IL TEST

Abbiamo chiesto a ciascun distributore di pinne del Regno Unito di fornirci due o tre paia a sua scelta nella misura più grande disponibile.

Sapevamo che il nostro subacqueo test utilizzava normalmente la taglia XL ma sapevamo anche che l'elasticità delle pinne termoplastiche e la comprimibilità degli stivali in neoprene, combinate con il breve tempo necessario per indossare le pinne, gli avrebbero permesso di testare taglie più piccole, se necessario.

Il nostro obiettivo era misurare la forza esercitata dalle pinne in modo coerente senza l'ausilio di una macchina.

Quindi il subacqueo sottoposto al test veniva messo in una piscina e collegato tramite una corda, tramite una puleggia, a un dinamometro che misurava la quantità di spinta raggiunta.

Per eliminare qualsiasi effetto aggiuntivo causato dall'assetto negativo, il subacqueo con assetto neutro veniva posizionato appena sotto la superficie, con la connessione al suo corpo sporgente appena sopra di essa.

Prova delle pinne
Prova delle pinne

Se il tuffatore affondasse più in basso della posizione impostata, la sagola urterebbe il bordo della piscina e la lettura verrebbe squalificata.

Se il subacqueo scendesse troppo in profondità, le sue pinne romperebbero la superficie e la lettura verrebbe, ancora una volta, squalificata.

Comodamente caldo in a muta nell'acqua della piscina a 29.5°C, il subacqueo testato avrebbe sopportato lo sforzo pinneggiando delicatamente, applicando circa 4-5 kg ​​di spinta.

Quindi pinnava il più forte possibile per 5-10 secondi fino a raggiungere la lettura massima. In questo modo la resistenza del subacqueo sottoposto al test non ha influito sui risultati.

L'esercizio non era aerobico e il subacqueo faceva ampie pause tra un tentativo e l'altro.

Avendo avuto la briga di organizzare il test nel modo più controllato possibile, eravamo preoccupati che a volte avremmo ottenuto un'ampia gamma di risultati dallo stesso paio di pinne, mentre altre coppie hanno mostrato una consistenza sorprendente, dando risultati identici ogni volta che sono state provate.

Riteniamo che ciò sia dovuto al fatto che la tecnica di pinneggiamento sembra essere molto più importante con alcuni progetti che con altri. In altre parole, con alcuni modelli di pinne è possibile ottenere un buon risultato solo se l'azione di pinneggiata è corretta, mentre altre pinne funzioneranno bene indipendentemente dalle sottili differenze nell'azione di pinneggiata.

Laddove la nostra tabella mostra una serie di risultati, la cifra più grande indica cosa era possibile fare quando abbiamo capito bene. Una sola cifra indica che è stato facile farlo bene!

Le pinne sono state testate in ordine casuale. Vari modelli sono stati poi riprovati come controllo nel corso della giornata per assicurarsi che il nostro subacqueo test fosse efficiente nello sprint finning alla fine della giornata come lo era all'inizio.

LE PINNE

Ci sono molte duplicazioni nel mondo del design delle pinne e – con la notevole eccezione di una manciata di design d'avanguardia come la pinna Force – la differenza principale, superficialmente, tra i modelli dipende ancora dal fatto che siano o meno in stile pantofola. o tacco aperto.

Le pinne a pantofola sono progettate principalmente per snorkelisti, per i quali il peso complessivo sia dentro che fuori dall'acqua è spesso una considerazione primaria.

In generale danno una buona prestazione, ma possono irritare i piedi se non si adattano correttamente.

Poiché, durante la pinneggiata, la leva è diretta sulla pelle del piede di chi lo indossa, è necessario che aderiscano perfettamente e molti subacquei indossano calzini di neoprene o nylon ordinario per ridurre lo sfregamento.

Con meno peso e resistenza, le pinne a pantofola spesso davano risultati migliori; ma il vantaggio in termini di comfort delle pinne con cinturino combinate con gli stivali supera di gran lunga qualsiasi guadagno in termini di efficienza delle pinne.

Quindi i subacquei più seri usano pinne con cinturino.

Se intendi utilizzare le tue pinne con a muta stagna, assicurarsi che le scarpette possano accogliere gli stivali.

Spesso, ma non sempre, la scarpetta di misura più grande è dotata di una pala più grande, anche se a volte la pala rimane la stessa qualunque sia la dimensione della scarpetta.

Sebbene tutte le pinne sembrino funzionare più o meno allo stesso modo, alcune sono state sviluppate per essere molto flessibili su tutta la loro larghezza per raccogliere l'acqua lontano dal sub, mentre altri modelli sono più rigidi e impartiscono un'azione più sfarfallante.

COME SI SONO EFFETTUATI?

Non c’era modo di prevedere quali sarebbero stati i risultati del test.

Saekodive Aquapower
Saekodive Aquapower

Siamo rimasti molto sorpresi, ad esempio, che i nostri artisti più modesti, i Saekodive Aquapower Le pinne (spinta 10.9 kg; prezzo £ 50), hanno funzionato meno bene delle pinne NDiver Own Label dall'aspetto simile, e anch'esse prodotte a Taiwan (vedi sotto).

Forse aveva qualcosa a che fare con le dimensioni e la flessibilità del materiale utilizzato, poiché le scarpette delle pinne NDiver erano molto più generose e le pale più flessibili.

IST Velox
IST Velox

L'aspetto gracile IST Velox le pinne (spinta 12 kg; prezzo £ 10) rappresentano probabilmente il minimo che un produttore di pinne può offrire.

Tuttavia, tenendo presente che senza pinne il nostro tester è riuscito a sopportare meno di 3 kg di spinta, anche un paio di questi oggetti senza pretese riescono comunque a più che quadruplicare le prestazioni di nuoto di un sub.

Essendo le pinne più leggere e anche le più economiche in questo concorso, hanno fornito costantemente i risultati modesti che ci si aspettavano, dimostrando che rappresentavano una piccola somma di denaro ben spesa.

Tabata è un'azienda giapponese che produce le sue pinne a Taiwan ma le vende principalmente in America con il marchio TUSA. (Tabata USA – capito?)

TUSA Platina
TUSA Platina

Il TUSA Platina le pinne (spinta 11.8-12.7 kg; prezzo 80) danno al venditore qualcosa di cui parlare, con un complesso design in due parti che ricorda nello stile delle auto giapponesi degli anni '1970.

Invece di integrare due diverse plastiche all'interno dello stampo a iniezione, un telaio in plastica separato, più duro, si trova sotto la pala ad aletta più morbida.

TUSA lo chiama “Dual Acceleration System”, ma abbiamo scoperto che entrambi sono i più economici Liberatore X-Ten e il popolare TUSA Imprex ha lasciato i Platina per morti nel test.

Velocità del castoro
Velocità del castoro

Il successivo nella posta in gioco in termini di prestazioni è arrivato quello dall'aspetto piuttosto economico Velocità del castoro pinne (spinta 13.2 kg; prezzo £ 30) dall'Italia.

Queste pinne avevano pale che sembravano corrispondere maggiormente alla rigidità del prodotto Saekodive ma sembravano avere una finitura peggiore.

Era insolito vedere un prodotto plastico italiano secondo per qualità di finitura a uno proveniente dall'Estremo Oriente.

Seac Vela
Seac Vela 

L'aspetto altrettanto semplice Seac Vela le pinne (spinta 13.2 kg; prezzo £ 50) ci hanno dato risultati costanti che non erano eccezionali.

Queste pinne utilizzano una forma a V rovesciata di morbida gomma nera inserita nella parte principale della pala della pinna per ottenere un effetto scavante, la pala della pinna si allarga man mano che viene applicata una maggiore pressione.

Seamann-Sub SF-7
Seamann-Sub SF-7

Con il loro design ventilato vecchio stile, il Seamann-Sub SF-7 le pinne (spinta 13.2 kg; prezzo £ 30), realizzate per l'azienda tedesca dall'italiana Diverplast, sono state superate da un modello Beuchat simile.

A differenza di questi ultimi, hanno fibbie a sgancio rapido e una forma della pala più raccolta verso la tasca della pinna.

Tuttavia, la prestazione mozzafiato del nostro tester ha dimostrato che queste pinne erano coerenti in ciò che poteva farle fare, nonostante il fatto che, in definitiva, non fossero in grado di spostare quanta più acqua avrebbero potuto fare le loro rivali Beuchat se usate nel modo giusto. .

Mares Rapida
Mares Rapida 

Mares, maestra della pinna scavatrice, ora ne ha inventata anche una che “sfarfalla”. Si chiama il Mares Rapida (spinta 13.4 kg; prezzo £ 40), ed è destinata a essere una pinna entry-level per integrare i prodotti più costosi offerti da Mares.

In comune con tutte le pinne con cinturino Mares, questo design presenta i vantaggi dell'Advanced Binding System (ABS), che consente a chi lo indossa di abbassare un cinturino alla caviglia preregolato in modo che la pinna si adatti al piede il più comodamente possibile.

Elimina nettamente la necessità di avere un meccanismo di sgancio rapido. I risultati dei nostri test hanno dimostrato che le Rapida sono facili da usare in ogni situazione, ma la spinta delle lame piatte ordinate non è all'altezza dei leader.

Queste pinne non sono disponibili nelle taglie più grandi e solo in colori più tenui (incluso il rosa).

TSI a favore del potere
TSI a favore del potere

Il TSI a favore del potere le pinne (spinta 12.7-13.6 kg; prezzo £ 27) sembravano economiche rispetto ad altre, con un cinturino dall'aspetto debole che sembrava simile a quello dell'NDiver Unidives.

Ovviamente i taiwanesi non hanno ancora perfezionato l'arte dello stampaggio a iniezione e della combinazione di diverse plastiche come fanno gli italiani. I risultati dei test raccontano il resto della storia.

Mares Plana Avanti
Mares Plana Avanti

Uno dei primi modelli di pinna a utilizzare un design scavato è stato il Mares Plana Avanti (spinta 13.6kg; prezzo£ 55). È stata una svolta progettuale e molti subacquei di tutto il mondo li hanno apprezzati come anatre nell'acqua.

Come ci si aspetterebbe da una produzione così lunga, queste pinne sono altamente rifinite. Sono dotati di guide laterali profonde che li mantengono fermi per tutta la loro lunghezza e sono presenti scanalature in morbida gomma nera nelle lame per renderli molto flessibili in larghezza.

Sono stati tra i primi modelli a utilizzare una scarpetta che abbracciava tutto il piede del subacqueo fino al tallone, e i binari interni aiutano ad eliminare l'effetto di aspirazione che spesso causa difficoltà quando si tolgono le pinne in acqua alla fine di un'immersione. .

Freccia di mare
Freccia di mare

Le esclusive fibbie in ABS li rendono facili da montare e rimuovere. Sebbene si siano comportati in modo coerente nel nostro test, siamo rimasti sorpresi dal fatto che i risultati del Plana Avantis siano stati piuttosto deludenti rispetto ad altri, ma suppongo che il tempo passi.

Il Freccia di mare Le pinne (spinta 10.9-14 kg; prezzo £ 32) offrivano una pinna molto flessibile con una lunga scarpetta che era decisamente più comoda di alcune. Tuttavia, è stato piuttosto difficile ottenere ogni volta le prestazioni ottimali da queste pinne.

NDiver Flexa
NDiver Flexa

Poiché i risultati variavano molto da una corsa all'altra, il nostro tester ha effettuato molte più prove rispetto alla maggior parte delle altre pinne per dare un senso ai risultati che stavamo ottenendo.

Il NDiver Flexa le pinne (spinta 13.4-14 kg; prezzo £ 15) sono pinne a pantofola che non sono particolarmente impressionanti da guardare. Ma, con una pala di dimensioni più convenzionali rispetto alle pinne IST Velox, hanno funzionato meglio.

Technisub StratosFP
Technisub StratosFP 

Il Technisub StratosFP le pinne a pantofola (spinta 14.5 kg; prezzo £ 32) erano molto più consistenti; ma riteniamo che il risultato del test sia stato ostacolato dal fatto che sono stati forniti in una dimensione che si è rivelata dolorosamente piccola.

Il Impulso dei subacquei statunitensi Anche le pinne (spinta 14.5 kg; £ 40) erano molto coerenti, dandoci la stessa lettura ancora e ancora.

Impulso dei subacquei statunitensi
Impulso dei subacquei statunitensi

Pur non essendo il design più performante, sono un prodotto di alta qualità che sembra essere realizzato abbastanza bene da soddisfare il consumatore americano difficile da accontentare.

Il Seamann-Sub SF1 le pinne (spinta 13.6-14.6 kg; prezzo £ 40) incorporano uno strato di gomma morbida che si estende verso il basso dalla scarpetta per dare flessibilità alla pala. Sembrano identici ai Typhoon Cutters.

ssubsf1
Seamann-Sub SF1

(Purtroppo, il Typhoon ha rifiutato di inviarci pinne per questo test.) Splendidamente realizzati con materiali molto flessibili, quasi sensuali, gli SF1 hanno restituito risultati migliori rispetto ai loro compagni di scuderia SF7.

Pinna superiore delle fattrici, la Plana Avanti Quattro, ha quattro scanalature di gomma inserite "scavatrici" invece delle due del design originale Plana Avanti.

Mares Plana Avanti X3
Mares Plana Avanti X3

Ora l'azienda ha introdotto il Mares Plana Avanti X3 (spinta 14.3-14.6 kg; prezzo £ 73), con tre di questi flauti.

È quindi interessante confrontare i risultati del nostro test e vedere come il numero di scanalature e quindi la flessibilità della lama su tutta la sua larghezza influiscono sui risultati.

Rana Cressi
Rana Cressi

Per quanto riguarda le pinne che “flick”, l'esperto produttore italiano Cressi-sub è probabilmente il marchio leader.

Nessuno ne sa più degli italiani sui polimeri per stampaggio a iniezione, e Cressi è stato l'uomo da cui molti dei suoi rivali locali hanno imparato il mestiere.

Rana spaziale Cressi
Rana spaziale Cressi

L'ultima Rana spaziale Cressi le pinne (spinta 14-14.6 kg; prezzo £ 59) hanno la scarpetta delicatamente integrata con la pala e utilizzano una miscela di materiali per renderle più tolleranti nell'uso rispetto alle più grandi Master Frog da cui si sono evolute.

Con questo progetto, la tecnica di pinneggiamento era importante se si voleva ottenere il massimo da essi. Le loro lame si flettono molto poco in tutta la loro larghezza, ma hanno la sensazione di "spostare molta acqua" all'estremità del paio di zampe giuste!

TUSA Imprex
TUSA Imprex

Alcuni rivenditori lo dicono Pinne TUSA Imprex (spinta 15 kg; prezzo £ 65) “basta uscire dal negozio”: così poco è lo sforzo necessario per venderli.

A prima vista sono molto simili alla gamma Mares Plana Avanti, ma con poca concessione nel reparto di progettazione nell'allontanare la pala dal piede.

Ciò significa che il carico rimane saldamente sotto la suola, il che potrebbe spiegare perché i nostri dati sulle prestazioni di queste pinne erano molto costanti ma non ai vertici della classifica.

TUSA Liberator X-Ten
TUSA Liberator X-Ten

Detto questo, sono un prodotto ben rifinito con una scarpetta che racchiude il tallone e le lame sono molto flessibili al centro per fornire molto "scoop". Non c'è da stupirsi che si vendano facilmente.

Il TUSA Liberator X-Ten le pinne (spinta 15 kg; prezzo £ 40) sono quasi standard problema tra molti subacquei americani. Sebbene dall'aspetto non eccezionale, queste pinne leggere hanno ottenuto risultati costantemente buoni nel nostro test, giustificando la loro popolarità.

Beuchat Contatta il professionista
Beuchat Contatta il professionista

Ci aspettiamo fibbie a sgancio rapido sui cinturini delle pinne, quindi le pinne Beuchat Contact Pro di fabbricazione francese (spinta 14.5-15.4 kg; prezzo £ 40) ci hanno sorpreso non avendone.

Ciò non vuol dire che queste pinne non si siano rivelate buone prestazioni in acqua.

Seac Twin Effect F100
Seac Twin Effect F100

Il Seac Twin Effect F100 Le pinne (spinta 13.6-15.5 kg; prezzo £ 27) sono pinne da pantofola dall'aspetto gradevole che a prima vista potrebbero farti credere che siano lunghe quanto le grandi pinne Quattro Power. Non sono.

I nostri risultati sono stati piuttosto variabili (un range di quasi 3 kg) ma, considerando le loro migliori prestazioni, si sono comportati abbastanza bene.

Stiamo per assistere al ritorno alla popolarità della gomma nera nei siti di immersione di tutto il mondo? Scubapro, dopo anni di utilizzo della termoplastica, ha reintrodotto la gomma nera con il Jetfin (spinta 14.5-15.5 kg; prezzo £ 69).

Jetfin
Jetfin

Sì, tutti voi subacquei geriatrici che pensavate che Jetfins fosse uscito con l'arca – avete letto bene!

Ricordo di non essere riuscito a sbarazzarmi del mio a un mercatino dell'usato, ma di recente ho incontrato un giovane subacqueo giapponese che pensava di aver acquistato l'ultima novità in fatto di tecnologia subacquea.

Scubapro sembra aver identificato una nuova nicchia e, mi è stato detto, ora prevede di concentrarsi sulla vendita di queste pinne a galleggiamento negativo, che erano anche di gran lunga le più pesanti della nostra selezione di test.

Quindi quali miglioramenti sono stati apportati rispetto al design tradizionale?

A parte un nuovo mix di materiali che mi è stato detto utilizzino, ma che non ho modo di confermare, assomigliano esattamente a quelli che possedevo 15 anni fa, fino all'impossibile da infilare o regolare sott'acqua fibbie in acciaio inossidabile trattenute da perni con le estremità martellate.

Questi sono i Jetfin originali!

Come si sono comportati nel nostro test? Anche se sembravano pesanti e le scarpette erano corte, si sono dimostrate valide come molte altre.

Inseguimento di Dacor
Inseguimento di Dacor

Il Inseguimento di Dacor la pinna (spinta 14.6-15.5 kg; prezzo £ 40) ha un design della pala non troppo dissimile dalla Mares Rapida - anche l'angolo della scarpetta è identico.

Sebbene fossero più performanti della Rapida, non rientravano comunque tra le migliori.

Ma erano più che adeguate, nonostante fossero probabilmente le Jane semplici dell'intera collezione. A differenza delle Rapida, le Pursuit sono disponibili in XL.

Genesi Aquaflex
Genesi Aquaflex

Il Genesi Aquaflex le pinne (spinta 14.6-15.5 kg; prezzo £ 50) erano quasi identiche alle Mares Plana Avantis, anche nel prezzo, fatta eccezione per l'assenza del sistema di fibbia ABS e del badge Mares.

Come la Plana Avantis, sono fabbricati in Estonia. Siamo quindi rimasti sorpresi nello scoprire che abbiamo ottenuto un risultato diverso e migliore con il Genesis Aquaflexes rispetto a quello ottenuto con il Plana Avantis.

Tuttavia, un esame più attento ha rivelato che gli Aquaflex sono due misure più piccole nella scarpetta. Per qualche ragione, questo aveva migliorato le loro prestazioni.

Il nostro subacqueo di prova ha preferito la vestibilità delle pinne XL alla taglia Regular e ha ritenuto che, mentre le pinne più piccole fossero adatte per la prova di sprint, in mare si sarebbe presto stufato della vestibilità.

Il Cressi-sub Gara 2000 le pinne, le cui lame estremamente lunghe sono spesso preferite dai campioni di apnea, non sono state incluse in questo test.

Cressi-sub Maestro Rana
Cressi-sub Maestro Rana

Tuttavia, la Cressi-sub Maestro Rana le pinne (spinta 15-15.5 kg; prezzo £ 63) rappresentano una versione ridotta più adatta per le immersioni subacquee, e la loro ampia e informe distesa di pala, angolata ben lontano dal piano della scarpetta, non fa alcuna concessione allo scivolamento laterale .

Hanno bisogno di cosce corte e potenti per ottenere il meglio da loro.

NDiver, NDiver
NDiver, NDiver

L'aspetto splendido NDiver, NDiver le pinne (spinta 14-15.6 kg; prezzo 30) si sono avvicinate alla prima divisione tirando quasi alla soglia dei 16 kg.

Per quelli disposti a pagare di più, le pinne più sexy di questa line-up erano senza dubbio quelle italiane Technisub Idea3 pinne (spinta 13.6-15.7 kg; prezzo £ 50). Le pale delle Idea3 si allontanano obliquamente dalla scarpetta quasi a tutta lunghezza in una linea continua e integrata.

Technisub Idea3
Technisub Idea3

Ciò dà una superficie inferiore concava combinata con il tipo di superficie superiore curva su cui sei incline a far scorrere la mano per puro piacere.

Le robuste sponde laterali delle pale degli Idea3 lasciano il posto a pannelli allargati della plastica più morbida progettati per spalare l'acqua e spingerla dietro il subacqueo.

Siamo rimasti delusi dal fatto che non siamo riusciti a ottenere i risultati che ci saremmo aspettati da un prodotto così attraente.

Beuchat Attiva
Beuchat Attiva

Un bellissimo design proveniente da un altro paese dove le apparenze contano sono i francesi Beuchat Attiva pinne (spinta 12.7-15.9 kg; prezzo £ 50).

Anche loro si sentivano bene; e, durante un tentativo, hanno quasi raggiunto l'impressionante livello di spinta di 16 kg, anche se il nostro subacqueo di prova ha ottenuto un'ampia varietà di risultati che vanno da un misero 12.7 kg.

Ha trovato difficile essere coerente con queste pinne. Lo attribuiamo alla pala della pinna quasi rigida, robustamente rinforzata con sponde laterali in due materiali diversi, che non perdonava se non veniva presentata all'acqua esattamente con la giusta angolazione.

Mentre molti produttori copiano sfacciatamente i marchi leader, ci sarà sempre chi vorrà seguire la propria strada. Bob Evans dentro California rientra sicuramente in quest'ultima categoria.

L'ho visto l'ultima volta alla fiera americana DEMA circondato da molti prototipi delle sue idee rivoluzionarie sulle pinne.

Negli ultimi anni, le pinne Force di Bob Evans si sono affermate come qualcosa di più di un semplice spettacolo collaterale al design tradizionale delle pinne, e le coppie che abbiamo provato erano tra le migliori.

Il problema con le pinne Force è che sono così diverse. Realizzati da un blocco solido di poliuretano quasi indistruttibile, non sembrano né belli né, per la maggior parte delle persone, all'inizio si sentono bene ai piedi.

In effetti, potresti avere la sensazione di non indossare quasi affatto le pinne! Le cinghie sono solo pezzi di corda elastica con cuscinetti mobili sul tallone.

Mi è stato detto che le pinne si insinuano sui tuoi piedi mentre le usi (piuttosto nel modo in cui l'elica di una barca si avvita più stretta mentre ruota), quindi la cinghia è lì solo per non perderle quando prenditela con calma.

Ho provato per la prima volta un paio di pinne Force for Diver diversi anni fa e ho chiesto a una guida subacquea esperta di indossarle mentre lo fotografavo durante un'immersione.

Quando siamo tornati alla barca, la guida subacquea ha dichiarato che erano completamente inutili! Tuttavia, queste pinne erano così efficienti che ero troppo senza fiato nel tentativo di stargli dietro per spiegare il suo errore.

Pro Forza
Pro Forza

Ideale per un flutter kick ad alta frequenza, il Pro Forza Le pinne (spinta 15-16.4 kg; prezzo £ 94) si sono rivelate tra le prime nel nostro test, anche se il nostro subacqueo dubitava di poter trascorrere un'intera immersione nello sprint e si chiedeva come si sarebbero comportati con colpi di pinna lunghi e rilassati .

Suggeriamo che potrebbe essere necessario perseverare con queste pinne prima di ottenere il beneficio della loro indubbia potenza.

NDiver Unidive
NDiver Unidive

Un'offerta più convenzionale, the NDiver Unidive le pinne (spinta 15-16.4 kg; prezzo £ 40) si sono comportate bene in un recente Valutazione dei test subacquei, e i risultati in piscina lo hanno confermato.

Una lunga sezione morbida si estende dalla scarpetta e divide il corpo principale della pala della pinna, supportata su entrambi i lati da rinforzi rigidi.

Nonostante queste pinne non siano belle, le nostre riserve sull'apparente morbidezza dei cinghioli si sono rivelate ingiustificate.

Ocean Edge XPress
Ocean Edge XPress

Siamo rimasti sorpresi dai risultati ottenuti con il Ocean Edge XPress pinne (spinta 15-16.4 kg; prezzo £ 35).

Avevano scarpette così corte che promettevano di essere piuttosto scomode, e il loro design generale sembrava infausto.

Le loro fibbie a sgancio rapido erano ben nascoste e non sono state scoperte fino alla fine del test. Realizzate con un materiale unico e segreto, le pale di queste pinne erano così morbide che abbiamo scoperto che potevamo letteralmente arrotolarle.

La sorpresa è arrivata quando li abbiamo provati in acqua. Con quasi 16.5 kg di spinta sul quadrante di prova durante la corsa migliore, si sono rivelati tra i migliori.

L'originale Cressi-sub Rana la pinna (spinta 15.5-16.5 kg; prezzo £ 52) è stato probabilmente il primo modello in assoluto a caricare il carico sulla parte superiore del piede nel modo ideale per i calci di rigore. È un'idea ormai comunemente utilizzata da altri produttori.

Questo design utilizza plastiche che sono molto più flessibili di quelle di Space Frog o Master Frog, due grandi favoriti con grandi kicker.

Technisub Ala
Technisub Ala

Tuttavia, tra tutti i prodotti Cressi-sub testati, sono state proprio queste pinne a rivelarsi le più performanti. Sono anche della massima qualità e finitura.

L'aspetto promettente Technisub Ala Le pinne (spinta 15-16.6 kg; prezzo £ 52), che sembravano molto larghe rispetto alla loro lunghezza, sono state tra le pinne a pantofola testate di maggior successo.

Quattro Power
Quattro Power

Leggermente migliori, tuttavia, erano le Mares Pinne a pantofola Plana Avanti Quattro Power (spinta 15.7-16.6 kg; prezzo £ 70) con le loro lame "scavanti" di lunghezza superiore.

Erano le più grandi di tutte le pinne testate e, come con la Technisub Alas, abbiamo ritenuto che il nostro subacqueo di prova non fosse equipaggiato con il potere di leva sugli arti corti che gli avrebbe permesso di utilizzarle ancora meglio.

Lo strano design a pinna divisa "Nature's Wing" di Apollo, un produttore giapponese, è disponibile in morbida gomma nera opaca.

Apollo Bio
Apollo Bio

Pesante e piuttosto poco attraente, il Apollo Bio-fin Pro le pinne (spinta 16.4-16.8 kg; prezzo £ 130) sembravano avere poco da elogiare, compreso il loro prezzo elevato. Tuttavia, in termini di prestazioni, si sono rivelati eccezionali.

Quindi quale coppia si è rivelata migliore di tutte?

I migliori risultati sono arrivati ​​in un'ampia gamma di prezzi: da articoli costosi come le Apollo Bio-fins, le Pro Forces, le Mares Plana Avanti Quattro Powers, le Cressi-sub Frogs e le Technisub Alas; alle più economiche pinne NDiver Unidives e Ocean Edge Xpress.

Tuttavia, un modello si è distinto per la sua capacità di fornire costantemente grandi prestazioni.

Sono passati molti anni da allora rivista per prima cosa ho iniziato a fare test comparativi sulle pinne.

Li abbiamo eseguiti in molti modi diversi e non siamo sicuri se sia incoraggiante o imbarazzante scoprire che lo stesso modello di pinne sembra produrre i migliori risultati in qualunque modo scegliamo di testarli.

QuattroABS
QuattroABS

Quindi, per quanto sarebbe bello trovare una nuova pinna “migliore”, dobbiamo ammettere che ancora una volta la Mares Plana Avanti QuattroABS pinne (spinta 16.8 kg; prezzo 86) hanno prodotto i migliori risultati – e lo hanno fatto più e più volte, indipendentemente da come il nostro subacqueo test ha variato la sua tecnica.

I Plana Avanti Quattro sono un prodotto di ottima fattura. Sono eccezionalmente comode, con una lunga scarpetta che accoglie la pianta del piede fino al tallone.

Hanno l'esclusivo sistema di attacchi Mares Advanced. (No, l'ABS non ha nulla a che fare con il fatto che queste pinne sono così veloci da aver bisogno dei freni!) Ciò le rende molto facili da indossare, un'azione quasi possibile senza l'uso delle mani.

Le quattro scanalature di gomma morbida inserite in una pala più dura resa rigida da spessi montanti laterali incanalano bene la spinta.

Sebbene non siano economiche, non c'è da meravigliarsi che queste pinne siano viste in uso da così tanti istruttori e guide subacquee in tutto il mondo.

CONCLUSIONI

Tutte le pinne hanno dato molta più spinta di quanto ci aspettassimo. Ricordate, senza pinne il nostro nuotatore di prova è riuscito a gestire meno di 3 kg di spinta, mentre con le pinne a volte arrivava a toccare quasi 17 kg!

La spinta è una misura utile per le pinne. Ridurre al minimo lo sforzo di pinneggiata non solo aumenta la capacità del subacqueo di coprire distanze maggiori ma, se è necessaria meno energia per muoversi, viene consumata meno aria.

Tuttavia la subacquea non è uno sport competitivo e la velocità non è tutto. Individuale i subacquei hanno bisogno prendere in considerazione altri fattori, come il comfort e la vestibilità, prima di acquistare le pinne.


FORNITORI

  • Apollo Europa 01202 677128
  • Aqua-Lung UK (Technisub, US Divers) 01162 124200
  • Beaver Sports (Beaver, Genesis) 01484 512354
  • Blandford Sub-Aqua (Mare) 01923 801572
  • CPS Partnership (TUSA) 01424 775729
  • Cressi-sub 01484 310130
  • DCM (Ocean Edge) 0181 399 7049
  • Hydrotech (Dacor) 01455 274106
  • SM; (Saekodive) 01342 300162
  • Northern Diver (NDiver) 01257 254444
  • Scubapro 01256 812636
  • Mare & Mare (IST) 01803 663012
  • Seac 01226 341133
  • Seaway diretto 01548 844299
  • Simpson Lawrence (Beuchat) 0141 427 5331
  • Swanborough (Seamann-Sub) 01964 532202
  • Cerchio UWI (Forza) 01420/544422
Presentazione del *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX Air Integrated Recensione Unboxing #scuba #shearwater #scuba #scubadiving #scubadiver LINKS Scuba.com: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers https://shearwater. com Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------------- -------------------------------------------------- ----------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https:// www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow.com ➡️ Sito web dell'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------------- -------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK: https://www .facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore .com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 04:37 Unboxing di Peregrine TX 07:25 Prova pratica di Peregrine TX 19:53 Recensione di Peregrine TX 23:57 Ora dell'annuncio 24:59 Ci vediamo!

Ti presentiamo il *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX con aria integrata. #scuba #shearwater

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI
Scuba.com:
https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers

https://shearwater.com

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
04:37 Unboxing di Peregrine TX
07:25 Peregrine TX, pratico
19:53 Recensione di Peregrine TX
23:57 Ora dell'annuncio
24:59 Ci vediamo!

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS5BNTZDRUVBRkUwRDU3N0FF

Recensione unboxing del computer subacqueo Shearwater Peregrine TX #scuba #shearwater

Link affiliato Scuba.com: https://imp.i302817.net/AWm4d7 #scuba #scubadiving #scubadiver Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com /affiliato/attrezzatura subacquea -------------------------------------------- --------------------------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag .com ➡️ Sito web di immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea: https://www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow. com ➡️ L'unico Dive Show nel Regno Unito Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi ----------------------- -------------------------------------------------- ---------- SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com /scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:52 Ora dell'annuncio 01:51 Metodi di segnalazione 04:07 Segnali manuali di base 09:56 Segnali manuali per il numero di immersione 11:09 Segnali manuali per le cose 14:14 Segnali manuali delle vie aeree 16:16 Segnali manuali di superficie

Link di affiliazione di Scuba.com:
https://imp.i302817.net/AWm4d7

#scuba #scubadiving #scubadiver

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:52 Ora dell'annuncio
01:51 Metodi di segnale
04:07 Segnali manuali di base
09:56 Segnali manuali del numero di immersione
11:09 Segnali manuali per le cose
14:14 Segnali delle vie aeree
16:16 Segnali manuali in superficie

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS42MzE1QTJBMEI3NjI4Rjk5

Segnali manuali essenziali per le immersioni #scuba #signal

@dekkerlundquist5938 #ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti? #scuba #scubadiving #scubadiver LINK Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------- -------------------------------------------------- ----------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito Sito web: https:// www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------- -------------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK : https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https ://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:40 Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? 01:06 Risposta

@dekkerlundquist5938
#ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti?

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:40 Che senso hanno i gemelli indipendenti?
01:06 Risposta

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS44QjI0MDE3MzFCMUVBQTkx

Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? #chiedimarco

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x