Tour del relitto 5 – Il sottomarino M2

M2 Idrovolante in decollo RNSM Neg
M2 Idrovolante in decollo RNSM Neg

Dopo aver sfidato un tentativo di salvataggio durato 11 mesi dopo il suo affondamento, questo relitto unico e integro è diventato un popolare sito di immersione nelle acque della baia di Lyme. Il visitatore abituale John Liddiard rivela il suo percorso.

La M2 è una portaerei sottomarina unica nel suo genere, affondata al largo di Portland nel 1932 durante esercitazioni di routine (vedi pannello). È lunga 90 metri, ancora intera, e giace ritta sul fondale a una profondità di circa 35 metri, con la prua rivolta a nord-nord-est.

Come tour dei relitti mi ha dato un po' di problemi: cosa si può dire di un'immersione in un sottomarino intatto senza buchi da esplorare tranne, forse, che si tratta di una nave unica e può essere coperta in un'immersione con una decompressione minima, il che è probabilmente perché è uno dei relitti più famosi della baia di Lyme.

Un buon skipper di una barca charter lascerà una linea di tiro proprio attraverso la torre di comando della M2, un luogo ideale per iniziare e finire un'immersione (1). Mentre scendi, la prima cosa che vedrai del sottomarino sarà una selezione di alberi e periscopi che si innalzano dalla torre di comando.

Il ponte delle torri, che sarà il punto di arrivo del sottomarino, ospita alcuni grandi e colorati anemoni ed è spesso circondato da grandi banchi di pesci. Ma poiché qui il fondale è meno profondo che altrove sul relitto, evita di guardarti intorno fino alla fine dell'immersione.

Per prima cosa, nuota lungo la parte superiore dell'hangar dell'idrovolante e del verricello di recupero (2), per dare un'occhiata all'interno dell'hangar (3). Sul retro c'è un banco di limo fine che viene invariabilmente sollevato dai primi subacquei che si avventurano all'interno, quindi cerca di essere il primo se puoi!

Tutte le altre aperture nello scafo pressurizzato del sottomarino sono state sigillate, presumibilmente durante i tentativi di salvataggio, quindi questa è l'unica opportunità per entrare nel relitto.

From the hangar I like to follow the launch rails (4) towards the bows. Beside the rails, at a depth of 30m, is a grated decking the crew would have used when recovering the seaplane. Gaps in the rails are often home to crabs and conger eels. I have even seen the occasional lobster hiding here. Forward of the rails is a large single bollard, or capstan (5), and various small deck fittings and valve openings that are home to tompot blennies.
Gli archi (6) sono un bordo verticale dritto con una copertura completa di anemoni. C'è una piccola ancora fissata con un verricello contro la prua di dritta.

The main points of interest here are the outer openings for the four 18in torpedo tubes (7). These are slots with square backs that go right through the bows. The actual tubes are inside the bows of the submarine. These holes seem to serve as a designer condominium for conger eels.

Sotto la prua, il fondale sabbioso è stato levigato dalla marea per raggiungere il punto più profondo dell'immersione a 35-36 metri, un buon nascondiglio per granchi e aragoste.

Dalla prua, segui entrambi i lati del sottomarino fino a poppa. Vale la pena alzarsi leggermente per ispezionare gli idrovolanti di prua (8) prima di spostarsi rapidamente verso poppa seguendo le fiancate del sottomarino, che sono quasi anonime tranne che per un fitto tappeto di idroidi e qualche ciuffo occasionale di dita di uomini morti. Tuttavia, tieni d'occhio i pezzi scartati dell'attrezzatura di salvataggio, in particolare a centro nave (9). Ogni tanto una piccola apertura potrebbe ospitare un'interessante vita marina.

A poppa i due alberi di trasmissione, chiglia e timone (10) sono ricoperti di anemoni, alimentati dalla forte corrente che sferza l'estremità del relitto quando la marea è alta. Questa può anche essere una buona posizione per grandi banchi di pettorali e poveri merluzzi.

Dopo aver visto la poppa, sali al livello del ponte oltre gli idrovolanti posteriori (11) e fai una nuotata veloce per tornare alla torre di comando. Lungo la strada supererai la piattaforma con cannoni da 3 pollici che scompare (12). La pistola stessa non è visibile, essendo in posizione abbassata a filo con la superficie della piattaforma.

Di ritorno alla torre di comando puoi sfruttare il tempo e l'aria rimanenti per esplorare più a fondo gli anemoni e la vita marina dei periscopi e di altri accessori.

LA VELOCITÀ DEGLI EQUIPAGGI È STATA LA LORO CADUTA

Nel 1927 la HMS M2 divenne la prima portaerei sottomarina al mondo: un sottomarino che trasportava un piccolo idrovolante a due posti in un hangar stagno, scrive Kendall McDonald. L'idrovolante, che aveva le ali pieghevoli, è stato lanciato con una catapulta da una pista sul ponte. Quando atterrò vicino al sottomarino, fu issato a bordo e nell'hangar da una piccola gru appositamente progettata.

L'equipaggio dell'M2 era orgoglioso della velocità con cui riuscì a lanciare il piccolo aereo galleggiante. Salendo alla profondità del periscopio, i sommergibilisti controllavano la presenza di navi nemiche, emergevano, aprivano la porta dell'hangar e catapultavano l'aereo durante il suo volo. Cercavano costantemente di battere il proprio record di velocità.

Fu proprio questa velocità a uccidere l'intero equipaggio. L'M2 si tuffò alle 10.11:26 durante le esercitazioni al largo di Portland il 1932 gennaio 29 e scomparve. Il 60 gennaio per i XNUMX membri dell'equipaggio a bordo fu ufficialmente abbandonata ogni speranza.

Ci sono voluti otto giorni per trovarla. I primi sommozzatori scoprirono che la porta dell'hangar era aperta con l'aereo ancora all'interno. Apparentemente l'hangar era stato aperto mentre lei era ancora sott'acqua.

Un'operazione di salvataggio recuperò l'aereo, ma dopo 11 mesi e un totale di 1500 immersioni che coinvolsero 26 sommozzatori della Royal Navy, l'Ammiragliato dovette ammettere la sconfitta sul sottomarino. L'8 dicembre 1932 la M2 rimase per sempre sul fondale marino al largo di Portland.

FASCICOLO DI FATTO

MAREE: L'acqua stagnante avviene tra 3 e 4 ore dopo l'acqua alta di Portland. Anche durante le notti di marea la marea scende a uno stato in cui è possibile immergersi (ma non completamente allentata) da 2 a 3 ore prima dell'acqua alta di Portland.

ARRIVARCI: Per Weymouth: da Dorchester, prendere la A354 per Weymouth, proseguire lungo il retro del porto, svoltare a sinistra subito prima della stazione dei vigili del fuoco. Da lì dipende da quale barca incontrerai. Per Portland: prendi la A354 oltre Chesil Beach, svolta a sinistra sul lato sud del porto di Portland quando la strada inizia a salire. I centri di immersione si trovano nella zona del vecchio cantiere navale.

IMMERSIONE E ARIA: Da Weymouth: le barche possono essere noleggiate con Pat Carlin (01305/787155), Chris Caines (0976/766169), Paul Pike (0966/143489), Grahame Knott (0966/242460) o l'Old Harbour Dive Center (01305/760888), che fornisce anche aria. Da Portland: Fathom and Blues (01305/826789) e Old Harbour Divers ad Aquasport (01305/861000) per aerei e imbarcazioni, Brian Charles (01305/822846) e il Portland Dive Center (01305/820870) per le barche.

LANCIO: I biglietti sono disponibili a Weymouth, Portland, West Bay e Lyme Regis. Sono previste tasse portuali e di varo.

ALLOGGIO: Molti B&B e piccoli alberghi. I campeggi sono generalmente eleganti e un po’ costosi. Il ritorno dei marinai (01305/773377) su Weymouth Quay offre un comodo B&B. Fathom and Blues dispone di alloggi sopra il suo centro immersioni. Anche immersioni subacquee (01305/782556) e Glendinning Lodge (01305/760393). Informazioni turistiche su Weymouth e Portland (01305/785747) ha un elenco completo.

QUALIFICHE: Devi essere in grado di immergerti a 35 metri e idealmente fare qualche minuto di decompressione. L'immersione tecnica non è richiesta, ma è una profondità ideale per prolungare il tempo di fondo con una miscela nitrox.

ULTERIORI INFORMAZIONI: Admiralty Chart 3315, Berry Head to Bill of Portland. Ordnance Survey Map 194, Dorchester, Weymouth and surrounding area. Dive Dorset, by John and Vicki Hinchcliffe. Shipwreck Index of the British Isles, Volume 1, by Richard and Bridget Larn. The Divers Guide to Weymouth and Portland Area, Weymouth and Portland BSAC. On the web, try Deep Sea Co., Regno Unito

PRO: Un sottomarino intatto in cui è possibile immergersi completamente senza decompressione eccessiva. Ben servito da imbarcazioni rigide e gommoni. Aria e nitrox facilmente reperibili.

CONS: Acqua debole essenziale. Il proiettile può facilmente trascinarsi lontano dal relitto.

Grazie ad Alex Poole, Chris Caines e Axel Forryan per il loro aiuto.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x