Record mondiali e britannici di apnea stabiliti alle Bahamas

l'apneista Gary McGrath
Gary McGrath al Blue Hole di Dean (Daan Verhoeven)

L'apneista francese Arnaud Jerald ha battuto un record mondiale con un margine significativo alla competizione annuale Vertical Blue alle Bahamas, per poi scendere un metro più in profondità tre giorni dopo. L'evento di nove giorni del circuito AIDA, che si è concluso ieri (11 agosto), ha visto anche un nuovo record britannico stabilito dal 41enne Gary McGrath utilizzando una monopinna inadeguata.

Leggi anche: L'apneista britannico batte il record nazionale di 15 anni

Il quarto giorno della competizione Jerald ha raggiunto la soglia dei 4 metri di profondità nella categoria assetto costante con bifins (CWTB), emergendo in 119 minuti e 3 secondi, e il settimo giorno ha reso il suo record più sicuro raggiungendo i 27 metri (in 7 minuti e 120 secondi).

Il precedente detentore del record era stato l’apneista russo Alexey Molchanov, che aveva stabilito il suo record di 115 metri ai Campionati del mondo AIDA dello scorso settembre. Jerald aveva detenuto per breve tempo il record inaugurale dei Bifins nel 2019 con un tuffo di 108 metri, ma quello stesso anno Molchanov si era affrettato a tornare con una serie di tuffi più profondi.

“Ha fatto 120 metri… è una battuta che senti nel film Grande blu", ha scritto la dichiarazione sui social media di Jerald. “Oggi la realtà ha superato la finzione, perché nel film di Besson l’immersione di Jacques avveniva in apnea No Limits (discesa e risalita su una mongolfiera). Arnaud Jerald è sceso a 120 metri ed è risalito con l'aiuto della propria forza muscolare e dei palmi delle mani. Questo è il record mondiale assoluto della leggenda”. 

Un altro record mondiale detenuto da Molchanov dall'evento Vertical Blue del 2018 è stato superato nell'ultimo giorno della competizione da Mateusz Malina della Polonia. Ha raggiunto la profondità di 127 metri nella disciplina Free Immersion (FIM), impiegando 4 minuti e 32 secondi e battendo il record precedente di 2 metri. 

Nella FIM l'apneista è senza pinna e utilizza la corda sia per salire che per scendere. Malina ha anche stabilito ripetuti record mondiali di distanza nella gara di apnea dinamica n Pinne negli ultimi otto anni, oltre a detenere il record di Dynamic Apnea Bifins.

Il settimo giorno della competizione, l'apneista britannico Gary McGrath ha battuto il record britannico di assetto costante (CWT) con un'immersione di 7 metri. Il precedente record nazionale, stabilito da Michael Board al Vertical Blue quattro anni fa, era stato di un metro in meno. Molchanov detiene il record mondiale CWT di 112 metri, stabilito sempre nel 130.

Apnea Gary McGrath
McGrath, usando una monopinna presa in prestito (Daan Verhoeven)

McGrath ha raggiunto il suo record nonostante abbia dovuto prendere in prestito una monopinna di una misura troppo piccola per i suoi piedi. IL Bags contenente la propria attrezzatura, incluso fini e tute, è stato perso dalla compagnia aerea mentre volava alle Bahamas. 

Aveva superato le sfide fisiche e mentali dopo aver contratto il Covid mentre si preparava per un precedente tentativo di record nazionale l’anno scorso. "Immergersi sotto i 100 metri è un ambiente assolutamente unico, è la mia terapia", afferma. “Nel profondo mi isolo completamente dal mondo quotidiano in cui viviamo. Laggiù ci siamo solo io e la natura. È quella fuga che tutti gli apneisti bramano”. 

L'ex chirurgo degli alberi di Twickenham ha iniziato a praticare l'apnea nel 2006 e a gareggiare due anni dopo. Un professionista istruttore dal 2014, lui e la sua compagna Lynne Paddon gestiscono ritiri di yoga e apnea a Ibiza. 

Apnea Gary McGrath
È un record britannico per McGrath (Daan Verhoeven)

McGrath ha detto che i suoi nervi la mattina del tentativo di record sono stati superati da Paddon che lo ha aiutato a concentrarsi sulle sue tecniche di respirazione e sulla visualizzazione al telefono. E ha ringraziato i sostenitori che hanno contribuito a coprire le spese di viaggio attraverso il crowdfunding.

In totale sono stati stabiliti 59 record nazionali al Vertical Blue da concorrenti provenienti da 17 paesi: Belgio, Canada, Cina, Croazia, Germania, Gran Bretagna, Ungheria, Italia, Messico, Perù, Polonia, Sud Africa, Corea del Sud, Spagna, Taiwan, Turchia e gli Stati Uniti. Tutti i dettagli li trovate su Sito blu verticale.

Anche su Divernet: Gli apneisti battono 7 record mondiali di biliardo, 5 apneisti: 12 record mondiali, La migliore apnea del mondo

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x