Vuoi vedere gli squali balena? Nessun problema

Le persone cercano di ottenere la visuale migliore e talvolta perdere l'aiuto al galleggiamento è considerato necessario per farlo.
Le persone cercano di ottenere la visuale migliore e talvolta perdere l'aiuto al galleggiamento è considerato necessario per farlo.

SUBACQUEO FILIPPINE

Uno dei pochi posti al mondo in cui gli incontri con gli squali balena sono praticamente garantiti è Oslob, ma il sito rimane controverso. Cosa ne penserebbe SAEED RASHID?

I visitatori si riuniscono per l'esperienza dello squalo balena. I numeri sono stati recentemente limitati a 800 al giorno.
I visitatori si riuniscono per l'esperienza dello squalo balena. I numeri sono stati recentemente limitati a 800 al giorno.

LA STORIA VA CHE NEL 2011, i pescatori nel sud di Cebu, nelle Filippine, avevano problemi con gli squali balena che mangiavano i loro pesci e spesso li uccidevano per proteggere la loro cattura.

Ma presto scoprirono che stendendo una linea di pangrattato (beh, pesce) gli squali potevano essere allontanati dalle zone di pesca.

Ora in grado di dirigere gli squali ovunque volessero, i pescatori si resero conto che se li avessero condotti in una baia locale, i turisti avrebbero pagato per vedere questi animali normalmente sfuggenti. La notizia si diffuse rapidamente.

Avanti veloce fino al 2018, e un business enorme e alquanto controverso si è sviluppato intorno al villaggio un tempo sonnolento di Oslob. Alcuni sostengono che questa pratica di nutrire gli squali balena per il pubblico divertimento sia sbagliata; altri sostengono che, anche se questi squali sono protetti dalla legge filippina, molti sarebbero stati uccisi, e l’alimentazione ha anche contribuito a far uscire la popolazione locale dalla povertà.

Ho avuto la possibilità di verificarlo di persona visitando Oslob durante la mia giornata di scarico del gas alla fine di un recente soggiorno all'Atmosphere Resort. È a due ore di traghetto e macchina dal resort e non avevo idea di cosa aspettarmi.

Avvicinandoti alla baia, lungo la strada vedi centinaia di cartelli raffiguranti squali balena, quindi non c'è dubbio che sei nel posto giusto. Entrammo nel parcheggio. C'era tantissima gente sulla spiaggia, con i pullman in fila pronti a scaricare. Sembrava più l'ingresso in un parco divertimenti che un'esperienza naturalistica e mi ha fatto sentire un po' a disagio, ma la mia guida locale mi ha assicurato che era gestito molto bene.

The whale shark “experience” started with a group briefing in which we were told the rules: a life-giacca must be worn; no flash fotografia; stai a più di 5 metri di distanza dagli squali... hai capito.

Ci sono state anche fornite informazioni di base sugli squali stessi, con molta enfasi sul fatto che si trattava di squali e non balene, come apparentemente credono molte persone!

Nell'acqua

Dopo l'orientamento sono stato condotto su una piccola barca con altre sette persone. Fummo portati nella baia per unirci a una fila di altre otto barche messe insieme.

Una volta legati, la nostra guida ci ha detto che avevamo 30 minuti con gli squali. Guardandomi attorno, ho potuto vedere altre tre file di barche simili, ciascuna con il proprio piccolo pedalò che remava su e giù, e il cibo veniva lanciato per attirare gli squali.

As I wanted to be able to freedive with the sharks, I asked if I could remove my life-giacca. This proved to be no problem, so that was one rule broken already.

Sono scivolato in acqua oltre il bordo della barca e subito mi sono trovato di fronte due squali balena di 8-9 metri. Nuotavano proprio sotto di me e mentre guardavo passare queste bellissime creature ho sentito qualcuno gridare.

Alzai lo sguardo per vedere la nostra guida che puntava dietro di me. Mi sono voltato per vedere l'enorme bocca aperta di un altro squalo balena che si nutriva di ariete proprio davanti alla mia faccia. Anch'io venivo sgridato per esserlo vicino allo squalo.

Gli squali balena continuano a fare spuntini, ma è improbabile che le quantità che ricevono influenzino la loro alimentazione regolare.
Gli squali balena continuano a fare spuntini, ma è improbabile che le quantità che ricevono influenzino la loro alimentazione regolare.

Un'altra regola infranta, ma difficile da evitare quando il cibo mi veniva gettato addosso. Lo squalo si muoveva su e giù lungo la linea, seguendo la traccia.

Essere così vicino a uno squalo balena che si nutre è stato impressionante. Per un momento ho dimenticato che si trattava di un incontro artificioso. Adesso mi ero allontanato dalla mia barca e sono stato subito rimproverato dalla mia guida, che ha insistito perché rimanessi nella mia zona (sembra che io abbia infranto le regole!).

Tutto il cibo nell'acqua la rendeva molto torbida, riducendo la visibilità a 15 metri o meno. Era difficile vedere quanti gli squali erano in giro me, ma il massimo che ho contato in ogni momento è stato sei.

Non sono mai stato da nessuna parte dove avrei potuto vedere sei squali balena contemporaneamente, quindi è stata davvero un'esperienza da ricordare. Guardando verso gli squali in arrivo, era facile dimenticare che c'erano più di 100 persone nella baia che facevano esattamente la stessa cosa.

Alcuni dei miei compagni di viaggio hanno scelto di guardare l'azione dalla barca, ma gli altri erano in acqua accanto a me. Uno è stato subito spaventato e rientrato in barca quando è passato lo squalo successivo, finché il richiamo di un selfie con una di queste magnifiche creature è diventato troppo forte.

Our guide was intent on getting photographs of the other guests with the sharks in the background. This for me was showing the ugly side of human interactions with nature, with people more intent on getting a foto with the sharks than enjoying the experience itself.

Watching the circus unfold, I saw a guide from another boat swim over and remove the life-giacca from a guest, who was then pulled deeper under water to allow for a better shot.

Per me questo era un passo troppo oltre e sembrava molto pericoloso, poiché l’ospite non sembrava sicuro in acqua.

Ho espresso chiaramente i miei sentimenti, per cui ho ricevuto solo un sorriso e "OK, OK!" prima di proseguire con una seconda persona, anche se questa sembrava essere una nuotatrice migliore.

Questa è stata davvero l’influenza di Instagram in azione, con persone alla disperata ricerca dello scatto definitivo che “diventasse virale” sui social media.

I nostri 30 minuti finirono presto e fui richiamato sulla barca. Remando per la breve distanza verso la riva, ero più consapevole di ciò che mi circondava e guardavo cosa stava succedendo alle altre persone che osservavano gli squali.

La maggior parte delle barche sembrava avere metà degli ospiti in acqua e l'altra metà che sceglieva di rimanere a bordo.

Quelli nell'acqua avevano le loro guide che li tenevano d'occhio molto da vicino, e ho notato che a un'altra persona veniva detto che era troppo vicino agli squali.

A terra, c'erano code di altri che aspettavano la loro opportunità.

La mia opinione su Oslob

Penso che sia giusto? È una domanda difficile a cui rispondere. Parlando con gli esperti, sembra che solo circa sei squali si siano abituati a nutrirsi, molti dei quali si sono limitati a visitarli una o due volte durante la loro rotta migratoria verso altri luoghi, quindi non sembra aver avuto un impatto significativo sulla popolazione.

Ha chiaramente fatto uscire la popolazione locale dalla povertà e mi è stato detto che gran parte del denaro raccolto resta all’interno dell’area.

Ha anche un valore educativo, con molti turisti che arrivano dagli stessi paesi accusati di devastare le popolazioni di squali attraverso lo spinnamento.

Quindi forse osservare questi maestosi pesci potrebbe aiutare a influenzare l’opinione pubblica e, in definitiva, a fermare questa pratica.

Ma non si può sfuggire a ciò che sta accadendo a Oslob. Si tratta chiaramente di sfruttamento degli animali selvatici, e mi è stato detto che sta diventando sempre più frenetico.

Penso che sia ben gestito? A parte l'incidente a cui ho assistito con qualcuno che veniva trascinato sotto senza giubbotto di salvataggio, alla disperata ricerca di un selfie, penso che gestiscano l'attività al meglio delle loro possibilità.

Il briefing è stato informativo e la maggior parte delle guide sembra rispettare gli squali.

L'alimentazione avviene per un breve periodo solo al mattino e apparentemente vengono imposti limiti rigidi alla quantità di cibo immesso in acqua, perché questo costringe gli squali a cercare il proprio nutrimento oltre a prendere l'elemosina.

Lo rifarei? No, non credo. Ho visto ciò di cui avevo bisogno e sarà qualcosa che non dimenticherò mai, ma preferirei vedere gli squali balena nuotare spontaneamente all'improvviso nel loro ambiente naturale.

Lo consiglierei a qualcun altro? Direi che se vuoi un'esperienza di pura adrenalina e non hai mai visto prima gli squali balena nel loro ambiente naturale, allora questo non fa per te, perché nulla può sostituire un incontro casuale sott'acqua.

D'altra parte, se hai sempre desiderato vedere uno squalo balena e questa potrebbe essere la tua unica opportunità, allora sì, perché no. Ma alla fine della giornata, devi prendere una decisione.

FATTO

  • COME ARRIVARE > Philippine Airlines vola voli giornalieri via Manila per Dumaguete o Cebu.
  • IMMERSIONI E ALLOGGIO > Saeed alloggiava a Resort d'atmosfera
  • QUANDO ANDIAMO > Tutto l'anno, ma la stagione secca va da novembre ad aprile.
  • PREZZI > Oslob è a 90 minuti di strada e barca da Atmosphere, e un'escursione di mezza giornata costa da £ 75, a seconda delle dimensioni del gruppo.
  • INFORMAZIONI PER I VISITATORI > È più divertente nelle Filippine

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x