Scorta dei delfini

Loch Carron, negli altopiani nordoccidentali della Scozia
Loch Carron, negli altopiani nordoccidentali della Scozia
Jane Wilkinson
Jane Wilkinson

CAPITANO DAVE Il nero è nella posizione unica di poter quasi garantire l'avvistamento di un delfino dal suo gommone a Loch Carron. Accendendo il motore, ci siamo lanciati lungo il lago: un chiaro segnale per i delfini!

Quando arrivammo all'altezza dell'allevamento ittico, potemmo vedere strisce bianche mentre i delfini cominciavano a zigzagare davanti alla prua, saltando fuori dall'acqua e battendo la coda, prima di tuffarsi di nuovo nel lago. È una gioia spettacolare da vedere in un ambiente così scenografico.

Diversi anni fa, tre delfini arrivarono a Loch Carron, una madre e due cuccioli. Si pensava che li avesse portati al lago come rifugio. Tuttavia, poco dopo, tre delfini divennero due e gli orfani fecero di Loch Carron la loro casa.

un sub emerge nel lago
un sub emerge nel lago

L'emozione di guardare questa coppia saltare e capriolare a distanza ravvicinata è stata una delizia, ma il meglio doveva ancora venire.

La maggior parte del piccolo villaggio di Lochcarron si trova lungo la strada che costeggia il lago. Ciò offre a molti abitanti una vista superba su uno specchio d'acqua che pullula di vita marina, e da nessuna parte questo è più evidente che nella spettacolare Conservation Bay.

Sebbene sia possibile effettuare questa immersione dalla riva, una barca non solo ti dà l'opportunità di vedere di più di questo sito, ma anche di farlo in maggiore sicurezza.

È facile avventurarsi un po' troppo lontano qui ed essere trascinati via dalle feroci correnti di marea che corrono attraverso gli stretti. La brevità del rallentamento delle maree primaverili può anche cogliere di sorpresa il subacqueo incauto.

Dalla riva, entrare in acqua lungo una spiaggia di ciottoli dopo aver disceso il pendio sovrastante. Nuota seguendo il muro a sinistra, oppure scendi dalla barca, nuotando fino al fondo del muro.

La baia stessa è una zona vietata.

Ciò potrebbe spiegare le enormi dimensioni dei granchi commestibili trovati aggrappati alle pareti, ricoperti da ciuffi di piume rosa e delicati vermi pavone.

I subacquei da riva hanno davvero bisogno di tornare una volta raggiunta la targa sul muro, che è stata posta lì in memoria di un subacqueo locale. Dopo questo punto le forti correnti possono cogliervi di sorpresa o addirittura impedirvi di tornare.

Nuota oltre la placca, tuttavia, e le pareti rocciose iniziano a essere soffocate da una moltitudine di dita di uomini morti gialli e color crema.

Tritonia hombergi o lumaca di mare del dito dell'uomo morto con uova
Tritonia hombergi o lumaca di mare del dito dell'uomo morto con uova

È un luogo di banchetto per gli enormi Triton hombergi dai colori vivaci, comunemente noti come lumache di mare dalle dita degli uomini morti; Ho avuto la fortuna di immergermi mentre sembrava che deponessero le loro sinuose file di uova.

cetrioli di mare di ghiaia
cetrioli di mare di ghiaia

Non trascurare il fondale marino qui, che pullula di stelle pelose e fragili e spettrali cetrioli di mare bianchi.

Queste bellissime creature arricciano lentamente i loro tentacoli come dita che invitano mentre catturano minuscole particelle di cibo.

Lungo il lato sud del lago, sotto la strada e la ferrovia e accessibili solo in barca, ci sono pendii di massi che scendono fino a 30 m prima di continuare con un fondo fangoso e limoso.

Alcuni di questi continuano a precipitare fino a 70 metri e più in alcuni punti.

Un buon posto dove fare una capatina è Cuddies Point, così chiamato per via dei pesci che vi si possono trovare.

Nuota sull'erba per trovare enormi labridi e merluzzi gialli, oltre ai piccoli coccoloni [merluzzo carbonaro] con il loro caratteristico ventre bianco.

Più in basso, a circa 25-30 metri, si trovano alte penne marine. Potresti anche vedere una molva che nuota sinuosa dentro e fuori da essi prima di tornare più in alto per continuare la sua ricerca tra le rocce, ricoperte di ascidie e ricci scanalati.

Più a ovest, sotto il rifugio contro le valanghe (costruito per proteggere la strada sovrastante), i massi si ricoprono di ascidie rosse e carnose e delle sfere perfette di ascidie da calcio.

Questi schizzi individuali crescono strettamente insieme per formare una colonia che può essere grande quanto un pallone da calcio.

Centinaia, se non migliaia, di aragoste tozze dalle lunghe chele sventolano minacciosamente le loro chele da ogni fessura e fessura, mentre lo spinarolo spesso pattuglia su e giù per i pendii rocciosi.

Una bavosa di Yarrells
Una bavosa di Yarrells

IL DERIVATO TORBOSO dai ruscelli sopra questo lato del lago significa che questi siti possono essere abbastanza bui, quindi è necessaria una buona torcia per individuare tutti i pesci burro e le bavose di Yarrell che amano nascondersi, perfettamente mimetizzati, contro le rocce.

Granchi di riva
Granchi di riva

Di fronte, sul lato nord del lago, c'è Slumbay Island. Lungo un pendio pietroso, cosparso di anemoni di lago, ci sono dozzine di granchi e paguri che nuotano e, sempre a circa 25 metri, molti alti recinti marini.

Tuttavia, queste penne marine possono raggiungere i 2 metri di altezza, quindi in questo sito sono relativamente piccole. Offrono ancora uno spettacolo fantastico, poiché i loro steli piumati si piegano dolcemente con le maree.

il vecchio traghetto
il vecchio traghetto

Il vecchio traghetto, sommerso solo per metà durante l'alta marea, può fornire un'immersione divertente se hai un amico amante della ruggine. Superfluo e ormai inutilizzabile, è stato lasciato a marcire sul lato nord del lago, ed è completamente esposto durante la bassa marea.

È divertente dare un'occhiata allo scheletro arrugginito prima di scendere il pendio verso il centro del lago, dove il fondale di ciottoli fornisce un eccellente mimetismo per i raggi thornback.

Oltre la foce del Loch Carron e leggermente a nord si trova la piccola isola rocciosa di Eileen na Beinne.
Grandi merluzzi gialli e labridi nuotano su e sopra la linea delle alghe mentre scendi qui verso la barriera rocciosa sottostante, che ospita ciuffi, molva, dragoni e dozzine di ghiozzi leopardati, che riposano tranquillamente su piccole sporgenze sabbiose.

Le scogliere che appaiono mentre nuoti verso est offrono un ambiente diverso, le fessure creano meravigliose case per aragoste spinose e tozze dai colori sgargianti, stelle cuscino e ricci spinosi.

VERSO PLOCKTON mente Dun Craig. Segui il pendio che scende sopra le alghe e trova le rocce e le scogliere piene di labridi cuculi, dita di uomini morti ed enormi granchi commestibili.

Alla fine le pareti scompaiono, e così potresti tornare lungo il fondale marino, coperto di granchi che nuotano e molti altri bellissimi cetrioli di mare bianchi. Tieni d'occhio lo spinarolo, la razza e il thornback, che si vedono spesso qui.

Infine, per quei giorni in cui non effettui immersioni dalla barca, parcheggia vicino allo scivolo a North Strome e prova alcune delle immersioni dalla costa più colorate che abbia mai fatto nel Regno Unito.

Le violente maree che scorrono attraverso gli stretti qui rendono molto importante il tempismo di queste immersioni. Durante la calma, nuota direttamente nel mezzo del lago, dove i letti di perle sono ricoperti di fragili stelle nere.

Da qui puoi esplorare su o giù per il lago, girando in tondo e utilizzando le maree in entrata o in uscita per riportarti al molo quando il tempo finisce.

In alternativa, entra in acqua dallo scivolo con l'acqua alta e dirigiti verso est. Tenendo il muro alla tua sinistra, esplora la base delle scogliere, dove ci sono conchiglie di fuoco. Queste creature si ricoprono di pezzi di vecchie conchiglie e ghiaia, il che le rende difficili da individuare.

Stavo cercando di fotografare queste conchiglie di fiamma quando ho notato un movimento con la coda dell'occhio e ho alzato lo sguardo per trovare un enorme granchio commestibile che si dirigeva verso di me. Con i suoi enormi artigli arrotondati sollevati, sembrava un pugile muscoloso, pronto a tutto.

Ho pensato che stesse cercando la conchiglia di fiamma che stavo cercando di fotografare e, vedendo le dimensioni dei suoi artigli, ho deciso di fare marcia indietro. Ignorando la conchiglia di fiamma, continuò ad avvicinarsi a me.

Mi sono sentito un po' sciocco a essere così intimidito da un granchio, e ho deciso di provare io stesso un po' di coercizione.

Con lo sguardo fisso sui suoi artigli, ho cominciato a spingerlo via con il flash della mia macchina fotografica, sperando che le sue enormi chele non trovassero il cavo che lo univa alla custodia.

FINALMENTE AVER SALUTO questo feroce crostaceo, ora imbronciato in fondo al muro, ho deciso di finire di scattare le foto che volevo.

Questo avvenne solo dopo che mi ero manovrato per tenere d'occhio il mio avversario, nel caso avesse lanciato un ulteriore attacco.

Dopo aver finito di scattare le mie foto, lascio che la marea in uscita mi riporti dolcemente alla banchina. È meglio dirigersi nella direzione opposta (ovest) con acque basse.

È possibile effettuare questa immersione da Castle Bay, dominata dalle rovine del castello sulla collina.

Nuota fino alla fine del promontorio e gira l'angolo, pinna lungo il muro e infine lasciare che la marea in arrivo ti porti allo scivolo.

Tuttavia, è una strada abbastanza lunga, soprattutto per gli amanti dei squidgy e per i fotografi a cui piace indugiare.

Ho trovato più facile entrare in acqua dallo scivolo, nuotare un po' fuori, poi dirigermi a ovest sopra le enormi lame di alghe, piegate in due dalla ferocia dell'ultima marea. Potrai quindi trovare l'estremità del muro dall'altra parte della baia vicina.

Dita di uomini morti, enormi dalie e anemoni piumati ricoprono queste pareti, che forniscono luoghi di riposo per molti diversi tipi di piccoli pesci e granchi. La testimonianza delle feroci maree sono le dita degli uomini morti che crescono non solo sulle pareti ma su tutto il fondale marino qui.

O ritorna quando la tua riserva d'aria ti suggerisce di farlo, o lascia che la fine del rilassamento e la marea in arrivo ti riportino dolcemente alla scivolata.

Il momento clou delle immersioni a Loch Carron è arrivato durante la mia ultima immersione. Avevo perso il mio amico prima e stavo tranquillamente aggrappandomi a una sosta di sicurezza quando, con mia grande gioia e stupore, sono stato raggiunto dalla coppia di giovani delfini che hanno continuato a volteggiare e giocare intorno a me.

Estasiato da queste meravigliose creature, ho deciso di non fotografarle ma semplicemente di godermi il momento e questa esperienza, così rara nel Regno Unito.

Alla fine, con l'aria molto impoverita, ho dovuto salutare e riemergere.

Poiché l'opportunità di fare rifornimento d'aria diventa più difficile man mano che si va a nord, Loch Carron è un luogo eccellente come base per le immersioni.

Dave Black, proprietario di 5 Bells Diving, è felice di effettuare rifornimenti per i visitatori e porterà un minimo di due subacquei nel suo RIB, che esce dallo scalo di North Strome. Dato che molti siti di immersione sono così vicini tra loro e con un numero limitato di subacquei, anche i viaggi possono essere molto personalizzati.

Nessuno potrà non rimanere colpito dalle immersioni in questo bellissimo lago.

Un accompagnatore di delfini aggiunge il tocco finale.

5 Bells Diving, Lochcarron, fornisce rifornimenti d'aria, formazione e immersioni in RIB da £25 a immersione (£45 per due immersioni, £60 per tre), 01520 722 100

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x