Intorno alla Rugged Rock

Bishop Rock, al largo delle Isole Scilly, è l'avamposto più a sud-ovest dell'Atlantico della Gran Bretagna, con una lunga storia di navi distrutte e fari devastati. Quando le condizioni sono buone, le rocce sotto l'attuale faro (di fronte) consentono una delle migliori immersioni dai pinnacoli del paese, afferma Clem Maginnis.
Bishop Rock, al largo delle Isole Scilly, è l'avamposto più a sud-ovest dell'Atlantico della Gran Bretagna, con una lunga storia di navi distrutte e fari devastati. Quando le condizioni sono buone, le rocce sotto l'attuale faro (di fronte) consentono una delle migliori immersioni dai pinnacoli del paese, afferma Clem Maginnis.

Nel XIII secolo, le persone condannate per un crimine grave venivano portate a Bishop Rock e lasciate lì con pane e acqua per essere devastate dal mare. O almeno così suggerisce la storia. Oggi lo scoglio è meglio conosciuto come il punto in cui iniziano e finiscono i tentativi da record di attraversare l'Atlantico.

Bishop Rock si trova nella parte più sud-occidentale del Regno Unito, nella posizione 490 52.33N 060 26.68W. Una storia suggerisce che prese il nome dalla sua forma, simile alla mitra di un vescovo.

Il Bishop deve essere una delle migliori immersioni di punta nel Regno Unito. Se le condizioni sono giuste, è un'esperienza assolutamente straordinaria, a volte superiore a 30 metri: questa non è un'immersione che dimenticherai mai.

Località Vescovile
Località Vescovile

Nella sua posizione esposta, Bishop Rock è aperta alle mareggiate dell'Atlantico. Qualunque cosa più di un vento da sud-ovest Forza 3 ti scoraggerà, e anche con questo vento leggero potresti decidere che la famosa "gobba atlantica" impedisce l'immersione.

I venti migliori provengono da nord-est e una leggera Forza 2-3 aiuterà a calmare il grande moto ondoso che arriva da sud-ovest. A causa della sua posizione, le maree sono sempre in movimento e l'acqua stagnante è rara nelle sorgenti dure. Il momento migliore per immergersi è tre ore prima di High Water St Mary's durante la neap.

Al di sotto dei 20 m raramente c'è molto movimento, ma bisogna fare attenzione durante la salita perché possono verificarsi cadute dalle cenge. La profondità fino a 48 m, combinata con la posizione e la marea, rendono questa immersione impegnativa ed emozionante, non adatta agli inesperti o ai deboli di cuore!

Le boe segnaletiche sono essenziali. Alcuni subacquei utilizzano le SMB, ma queste corrono il rischio di rimanere intrappolati tra le alghe, di rimanere impigliati in una roccia o di strappare uno dei tanti pezzi di relitto, quindi sono preferibili le SMB ritardate.

Questo è un sito fantastico per fotografia, indipendentemente dalle condizioni. Se la visibilità è scarsa, puoi optare per un obiettivo macro per eseguire lavori ravvicinati e c'è molto da vedere.

Prima di scendere è necessario posizionarsi in prossimità della parete rocciosa per evitare di essere travolti dalla marea e di perdere il punto di riferimento. Attenzione, perché se c'è qualche pendenza, potresti essere spinto contro le rocce.

Allora cosa c'è da vedere per i subacquei intorno al Vescovo? Se la corrente di marea lo consente, è possibile nuotare attorno allo scoglio in un'unica immersione, ma se si vogliono evitare le soste di decompressione obbligatorie, sarà necessario completare il viaggio con una spirale ascendente.

Questo è un vero peccato perché, con una buona visibilità – di solito 10 metri è il minimo – il fondo del Bishop è un vero tuffo.

Lo scenario intorno alla base è davvero impressionante. Il fondale è costituito da roccia e sabbia bianca e fine e il contrasto cromatico può essere molto drammatico. Alcune rocce sono grandi come case e in alcuni punti si ergono per oltre 10 metri, mentre altri pinnacoli si innalzano a 30 metri dal fondo del mare.

Quasi tutte le pareti sono ricoperte di vita. Per chi ama il colore c'è tutto ciò che si può desiderare su questo sito, ma per apprezzarne tutto lo splendore è necessaria una lampada potente.

Un interessante occupante delle sporgenze rocciose è il gambero (Palinurus elephas). Lo si riconosce dalle sue lunghe antenne che, se strofinate, emettono un cigolio, da qui il nome locale "creaker".

Quando arrivi a circa 10 metri, le alghe iniziano ad addensarsi e potresti vedere il simpatico labro ballan che frequenta il sito. A questa profondità inizierai a sentire la marea salire e questo dovrebbe ricordarti di rimanere vicino alla parete rocciosa.

C'è ogni possibilità che vedrai un banco di sgombri. Se il sole splende, vivrai un'esperienza fantastica mentre sfrecciano avanti e indietro con perfetta sincronicità.

Se ti immergi con a computer, vale la pena aspettare qui un po', ma quando raggiungi i 3-4 metri devi nuotare lontano dalla parete, indipendentemente dalla marea, per assicurarti che tu e la barca non venite trascinati nelle rocce.

A 45 m si trovano quelli che sembrano i resti di una campana, con la parte superiore spezzata. Il 30 gennaio 1860 un violento temporale spazzò via la campana da nebbia dalla torre del faro e questa cadde in mare. Potrebbe essere questo?

Durante la salita si trova una bella cengia inclinata a circa 27 m, su cui è adagiato parte di un pilastro in ferro che serviva a sostenere la colonna centrale del faro originale.

Puoi trovare altri relitti che sembrano risalire allo stesso periodo, quindi immergersi in questo sito è come tornare indietro nel tempo. Altri frammenti sparsi sulla roccia a varie profondità includono tubi di rame, elementi in ottone, cavi rivestiti di plastica e piastre zincate.

Mentre osservi i pezzi sparsi, potresti benissimo osservare i relitti di navi dimenticate da tempo, ma la pletora di ferro attorno alle rocce è tale che non lo saprai con certezza.

Le navi furono distrutte al largo di Bishop Rock fino al 1847, quando Trinity House decise di erigere un faro. Era costituito da una grande colonna centrale in ferro sormontata da una piattaforma leggera e dagli alloggi del custode, a circa 37 metri sul livello medio del mare.

Non si prevedeva che la colonna stessa sarebbe sopravvissuta alla furia delle tempeste invernali dell'Atlantico, quindi attorno ad essa fu costruita una struttura a traliccio per sostenere la parte inferiore della piattaforma, lasciando la base aperta per consentire il passaggio del mare.

Purtroppo la scarsa resistenza alla trazione dei materiali non si dimostrò all’altezza dell’opera, e la struttura venne travolta da un temporale nella notte del 5 febbraio 1850.

Fortunatamente, il faro non era stato completato e non ci furono vittime, ma i pilastri e la colonna centrale erano andati perduti, lasciando solo circa 1-2 metri di ferro che sporgeva dalla roccia.

Fu ideato un nuovo piano che prevedeva la costruzione di una torre di granito. Nel 1851 era in corso la costruzione della fondazione e ci volle un anno intero per completarla. Enormi picchetti di ferro furono conficcati nella roccia prima che i blocchi di base fossero posizionati, e i primi 14 metri della torre erano solidi.

All'inizio del 1852, la parte principale del faro era stata completata, ma a causa della difficoltà di eseguire un importante progetto di ingegneria in un luogo così remoto e impegnativo, i lavori impiegarono sei anni per essere completati.

La luce, a circa 44 metri sopra il livello medio del mare, era operativa il 1° settembre 1858. La costruzione del faro di Bishop Rock deve essere annoverata tra le più grandi conquiste dell'ingegneria civile vittoriana.

Nel 1860 il faro subì notevoli danni causati da una tempesta, tra cui l'allagamento della torre e la perdita della campana da nebbia. Nel 1874 un temporale ancora più violento provocò ingenti danni esterni.

Nel 1882 iniziarono i lavori di rafforzamento della struttura, prevedendo il rivestimento in pietra attorno alla torre originaria. Una tempesta nel 1925 danneggiò il vetro esterno e spense la luce, prova che il mare può raggiungere la cima della torre: uno spettacolo fantastico!

Incredibilmente, sebbene una lampada ad arco al carbonio fosse stata mostrata ai Fratelli della Trinity House da Frederick Holmes nel 1857, e una fosse stata installata nel faro di South Foreland nel dicembre 1858, la luce nel Bishop era a petrolio fino al 1973!

Era il 1976 prima che venisse realizzata la successiva aggiunta: la pista per elicotteri. Fino ad allora, i guardiani venivano trasferiti da e verso il faro tramite barca e linea, il che nella migliore delle ipotesi era scomodo, ma in alcuni giorni difficile o impossibile.

La modifica più recente è stata l'automazione nel 1992: Bishop Rock è stato l'ultimo dei fari del West Country a rimanere presidiato.

Oggi la luce è dotata di una piattaforma operativa per elicotteri, la cui sommità è alta quasi 58 metri. La luce è bianca, ha una portata nominale di 24 miglia nautiche e lampeggia ogni 15 secondi. In caso di nebbia, un corno emette il segnale morse per N ogni 90 secondi.

Il racon sul faro di Bishop Rock è considerato il numero 1 nel Regno Unito, funziona sulle lunghezze d'onda di 3 cm (banda X) e 10 cm (banda S), ha una portata di circa 18 miglia nautiche e la codifica morse di T.

Il faro non è bastato a prevenire innumerevoli naufragi nel corso degli anni, ma i suoi custodi hanno tenuto registri accurati. Nel settembre del 1839, ad esempio, il Theodorick da 140 tonnellate, in transito da Mogodore nel Marocco occidentale a Londra, colpì il vescovo; l'equipaggio è stato salvato.

Nelle prime ore del 12 ottobre 1842, il Brigand, una nave a remi da 600 tonnellate in viaggio per San Pietroburgo via Londra da Liverpool, colpì la roccia con tale forza da romperla in due grandi piastre di prua.

Le rocce quindi fungevano da perno, e la nave si girò e sbandò contro la roccia a babordo, schiacciando la ruota a pale e la scatola a tal punto che penetrò nella sala macchine. Andò alla deriva per due ore, percorrendo sette miglia prima di affondare a 90 metri. Ancora una volta, tutto l'equipaggio fu salvato.

Il 26 giugno 1854, la Belinda, navigando da Cardiff a Cork con calcare, colpì il Bishop in una fitta nebbia. Ancora una volta l'equipaggio fu salvato. La barca svedese Sultana fu abbandonata vicino al Vescovo il 17 febbraio 1895, dopo che le perdite divennero incontrollabili.

Più drammaticamente, il 22 giugno 1901, la Falkland, una barca a quattro alberi, colpì il faro. Era a 135 giorni di distanza da Tacoma, sulla costa occidentale degli Stati Uniti, carica di grano diretta a Falmouth quando, durante una tempesta da sud-ovest, colpì la bordata di roccia e il suo cortile principale si schiantò contro la torre.

Dopo essere andata alla deriva per circa mezzo miglio a nord del Bishop, cadde sulle estremità della trave e affondò. Venticinque membri dell'equipaggio, più la moglie e il figlio del capitano, fuggirono a bordo della barca prima che affondasse. Il capitano Gracie e gli altri cinque membri dell'equipaggio si persero nel tentativo di varare la barca di dritta.

Nelle prime ore dell'11 marzo 1945, un sottomarino tedesco, l'U-681, colpì il Bishop o il Crebinicks, mentre correva sommerso. Non si sa dove sia affondata, ma il rapporto dell'equipaggio indica una posizione tre miglia nautiche a ovest del Bishop.

Altri dicono che sia affondata quattro miglia nautiche a nord di Mincarlo.

C'erano 40 sopravvissuti e otto membri dell'equipaggio sarebbero stati uccisi. La profondità del relitto, a 80 metri, impedisce la visita ai subacquei sportivi, ma deve trattarsi di un'interessante capsula del tempo.

Jim Heslin (01720 422595) gestisce l'Underwater Center a St Mary's e Tim AlIsop (01720 422848) gestisce la BSAC School a St Martin's.

Presentazione del *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX Air Integrated Recensione Unboxing #scuba #shearwater #scuba #scubadiving #scubadiver LINKS Scuba.com: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers https://shearwater. com Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------------- -------------------------------------------------- ----------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https:// www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow.com ➡️ Sito web dell'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------------- -------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK: https://www .facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore .com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 04:37 Unboxing di Peregrine TX 07:25 Prova pratica di Peregrine TX 19:53 Recensione di Peregrine TX 23:57 Ora dell'annuncio 24:59 Ci vediamo!

Ti presentiamo il *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX con aria integrata. #scuba #shearwater

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI
Scuba.com:
https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers

https://shearwater.com

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
04:37 Unboxing di Peregrine TX
07:25 Peregrine TX, pratico
19:53 Recensione di Peregrine TX
23:57 Ora dell'annuncio
24:59 Ci vediamo!

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS5BNTZDRUVBRkUwRDU3N0FF

Recensione unboxing del computer subacqueo Shearwater Peregrine TX #scuba #shearwater

Link affiliato Scuba.com: https://imp.i302817.net/AWm4d7 #scuba #scubadiving #scubadiver Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com /affiliato/attrezzatura subacquea -------------------------------------------- --------------------------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag .com ➡️ Sito web di immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea: https://www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow. com ➡️ L'unico Dive Show nel Regno Unito Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi ----------------------- -------------------------------------------------- ---------- SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com /scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:52 Ora dell'annuncio 01:51 Metodi di segnalazione 04:07 Segnali manuali di base 09:56 Segnali manuali per il numero di immersione 11:09 Segnali manuali per le cose 14:14 Segnali manuali delle vie aeree 16:16 Segnali manuali di superficie

Link di affiliazione di Scuba.com:
https://imp.i302817.net/AWm4d7

#scuba #scubadiving #scubadiver

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:52 Ora dell'annuncio
01:51 Metodi di segnale
04:07 Segnali manuali di base
09:56 Segnali manuali del numero di immersione
11:09 Segnali manuali per le cose
14:14 Segnali delle vie aeree
16:16 Segnali manuali in superficie

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS42MzE1QTJBMEI3NjI4Rjk5

Segnali manuali essenziali per le immersioni #scuba #signal

@dekkerlundquist5938 #ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti? #scuba #scubadiving #scubadiver LINK Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------- -------------------------------------------------- ----------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito Sito web: https:// www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------- -------------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK : https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https ://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:40 Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? 01:06 Risposta

@dekkerlundquist5938
#ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti?

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:40 Che senso hanno i gemelli indipendenti?
01:06 Risposta

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS44QjI0MDE3MzFCMUVBQTkx

Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? #chiedimarco

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x