Esposizione a sud

SUBACQUEO DEL MAR ROSSO

Esposizione a sud

I venti soffiavano al largo, ma questo non aveva molta importanza per RICHARD ASPINALL mentre controllava le barriere coralline costiere da due basi nel sud dell'Egitto

0918 barriera corallina del Mar Rosso

A torch really brings out the colours on Habili Nakari. Riquadro: Pesce pappagallo addormentato.

Apparso su DIVER settembre 2018

NON C'È MAI STATO un momento migliore per visitare il Mar Rosso! Lo so, non sono affatto la prima persona a dirlo, e sono sicuro che la comunità subacquea non smetterà di ricordare ai subacquei del Regno Unito che i relitti e le barriere coralline di una delle nostre destinazioni preferite sono altrettanto belli, se non leggermente migliori , rispetto a quando sono iniziati gli attuali problemi dell'industria del turismo egiziana.

Viaggiare a Sharm el Sheikh non è più un processo diretto; al momento in cui scrivo, non è possibile volare direttamente da un aeroporto del Regno Unito al Sinai. La perdita di Sharm ha offerto una tregua ai resort e agli operatori serviti dagli aeroporti di Hurghada e Marsa Alam, nonostante il numero di turisti (subacquei o meno)

rimanere basso.

While this might not be good for the resorts and infrastructure that supports the diving and wider tourism industry, including many hard-working people, it is almost certainly a good thing for us divers. We have more room on reefs that have seen a reduction in diver and snorkeller pressure.

Desideroso di scoprire da solo se le barriere coralline del sud "incontaminato" fossero belle come ricordavo, mi sono diretto il più lontano possibile lungo la costa egiziana per un'escursione subacquea da terra, verso le località di Marsa Nakari e Wadi Lahami.

Lasciando Marsa Alam, con il Mar Rosso di un blu intenso alla nostra sinistra, si attraversa un paesaggio di antiche barriere coralline fossili, ora alte e secche, separate da uadi bruno-ocra, le zone pianeggianti, dove i brevi

e le piogge occasionali consentono alla vegetazione bassa e trasandata di aggrapparsi a questo ambiente spietato.

DOVE GLI WADIS incontra il mare, le baie dal fondo sabbioso sono insolitamente verdi con mangrovie; quei bizzarri alberi tolleranti al sale che non solo proteggono la costa ma offrono rifugio a un complesso assortimento di animali sopra e sotto la superficie.

Marsa Nakari è una delle tre località che da molti anni sono al centro delle immersioni da riva nel Mar Rosso. È incentrato su una baia sabbiosa con un piccolo molo in legno per l'accesso ai gommoni, con l'area di preparazione e briefing ricoperta di fronde di palma appena sopra la linea di alta marea.

Un po' indietro rispetto alla riva si trovano le tende e, su un'altura, una fila di chalet in stile nubiano.

0918 Pesce angelo del Mar Rosso 1
Pesce angelo regale.

Diving on the house reef at Nakari is free and essentially unlimited. There are a number of options that you can mix up to vary your dives and provide for different amounts of exploration and varied profiles, from shallow, hour-long dives to 25m-plus dives around coral pinnacles reaching from the seabed, surrounded by pure white sand.

You can go north or south on the reef that fringes the shore, using RIBs to take you out or pick you up. As you can imagine, if your plan is to go to the very furthest part of the reef you’ll want a RIB for both ends of the dive, and a delayed surface marker buoy. If you’re feeling a little less adventurous, a simple “go shore/ out shore”, as it’s known, is the way to go.

È questo semplice sistema, rafforzato da una mappa semplice e da un pannello di accesso/uscita, che è il cuore dell'offerta di Nakari.

PER SUBACQUEI ESPERTI, simply walking from the shore to a coral-rich reef might not hold much excitement, but for a newly qualified buddy-pair keen to test their mettle, hoping to try out a new camera or simply marvel at the fish, the corals and all the rest, this is a seriously attractive proposition.

I was unsure what to expect from the house reef. Fringing reefs are some of the most easily damaged, being at the mercy of land-derived pollution and coastal development as well as ill-timed pinna-calci da snorkeller e subacquei inesperti.

Tuttavia sono rimasto piacevolmente sorpreso e, mentre lasciavamo le corde che guidano i subacquei oltre la zona dove vanno e vengono i gommoni, abbiamo incrociato un gruppo di razze a macchie blu che cacciavano nella sabbia: il corallo che ho visto lì era in ottime condizioni.

Piccoli pesci, dai chromis metà e metà bianchi e neri alle damigelle imbroglioni striate, si nascondevano tra le teste di corallo.

Un pesce farfalla giallo brillante rosicchiava i coralli e un pesce coccodrillo faceva la sua migliore imitazione di un pezzo di vecchia roccia.

Overall, I’d rate this as a pretty good house reef – in fact, one of the best I’ve seen. And this is, in no small part, due to the Red Sea Diving Safari philosophy of keeping diver numbers low, to avoid placing undue stress on the reef. The resort’s simple construction and low-key development reflect this aim.

Quella sera ho chiacchierato con alcuni degli altri ospiti, molti dei quali tornano in questi resort anno dopo anno o intervallano i loro soggiorni con immersioni subacquee. Hanno apprezzato la libertà e lo spazio offerti – e la possibilità di evitare il mal di mare.

Un'immersione notturna di 45 minuti ha offerto ulteriori prove del fatto che le barriere coralline locali erano ricche di vita, soprattutto attorno ai pinnacoli e ai fondali dal fondo sabbioso a sud.

I had the time of my life, photographing everything from cuttlefish to large hermit crabs, lumbering round the reef carrying masses of anemones on their shells.

Gli anemoni traggono vantaggio dalle disordinate abitudini alimentari dei granchi e offrono protezione sotto forma di un arsenale di tentacoli carichi di punture.

Più tardi quella notte ho sentito che il vento avrebbe dovuto aumentare nei giorni successivi e avremmo sfruttato al meglio la situazione dirigendoci verso un sito offshore, Habili Nakari, prima che il tempo cambiasse.

Questa sarebbe la mia prima occasione di assistere ai colori spettacolari e alla vita sulle barriere coralline al largo in questo viaggio.

Alle sette del mattino seguente eravamo sul gommone e correvamo verso est. Il capitano aveva il telefono in mano per seguire il GPS. Ha fatto un lavoro straordinario nel cavalcare le creste delle onde già in costruzione, sollevate dal nord.

It was a blessedly short trip, and within a matter of minutes we were in calm, clear waters, passing what appeared to be an artificial cylinder the size of a house, upended on the seafloor. It was almost perfectly circular in cross section.

QUESTO PARTICOLARE HABILI (a name for a small reef that doesn’t reach the surface) was one of the finest I’ve seen.

Occasionally strong currents had allowed vast swathes of purple, red and pink soft corals to clothe its flanks. Thousands of bright orange anthias pulsed in and out of the corals, as my strobes fired.

Ci siamo diretti verso una serie di habili più piccoli, ognuno con il proprio carattere (quasi una personalità corallina), prima di tornare a quello principale, abbassandosi per una sosta di sicurezza sulla parte superiore dell'habili.

Il RIB ci stava aspettando. Senza ormeggi permanenti, questo è un sito in cui puoi realisticamente immergerti solo da Nakari.

The next dive would take us to Sha’ab Nakari, a larger and more typical offshore reef, though no less attractive than the habili. We maintained a shallower profile, again marvelling at the visibility, given the sea state.

I finished my safety stop and carefully photographed the top few metres of the reef, making sure that I wouldn’t get washed onto the reef flat. (I’ve often done this, occasionally to a guide’s confusion.)

I colori lassù possono essere sorprendenti: rosa, gialli e viola messi in risalto dall'intensa luce del sole.

That night, the wind really ramped up and, the following day, we dived the house-reef and a bay rich with seagrass – the ideal place to find green turtles which, as adults, have a vegetarian lifestyle. The pigments in the seagrass give the turtles’ flesh a greenish hue, hence their name.

A dive off the house-reef in search of the elusive velvetfish also proved well worthwhile and, afterwards, I got chatting with Red Sea Safari Diving’s owner, Hossam, who was one of the pioneers of diving along this coastline back in the 1990s.

Hossam ha avuto una carriera interessante: non sono molte le ex guardie presidenziali che ora gestiscono resort per immersioni attenti all’ambiente.

IL TEMPO DI MUOVERSI siamo arrivati ​​ancora più a sud e, mentre prendevamo la strada deserta, il paesaggio è diventato più naturale, e ho iniziato a vedere come doveva essere quando quest'area era, ad eccezione di alcune basi militari, in gran parte vuota.

Quando siamo arrivati ​​a Lahami, la sensazione è continuata. Questo è un resort molto più piccolo di Nakari e sembra più intimo.

Con solo una manciata di ospiti presenti, ho trovato rapidamente persone con interessi comuni. Essendo un viaggiatore solitario, direi che questa potrebbe essere l'opzione migliore per chi arriva senza un amico.

0918 pesce velluto del Mar Rosso
Il Velvetfish ben mimetizzato.

Non sono sicuro che ci siano centri più a sud di questo, e conserva un'atmosfera pionieristica. Mentre gran parte della costa del Mar Rosso è stata sviluppata (e forse in alcuni casi eccessivamente sviluppata), a Lahami le mangrovie sono sane e intatte. Dal centro immersioni ombreggiato è possibile osservare una vasta gamma di specie di uccelli, compresi i falchi pescatori.

Diving from Lahami is all RIB-based. Two offshore dives in the morning and then shorter RIB rides to the house-reef for an afternoon- or night-dive are the norm.

For my first dives, the wind limited us to the house reef, also known as Torfa. Visibility was quite poor but the reef was clearly excellent, and a pair of green turtles cheered us up. The main thing was that we were able to dive – even in the worst weather diving there, and good diving at that, was still possible.

L'immersione notturna a Lahami è stata un piacere. Prepararsi al tramonto è sempre emozionante perché ti chiedi cosa troverai e non rimarremo delusi.

Minutes after dropping onto Torfa I spotted the yellow and black of pyjama slugs before another diver flashed his torch, which seemed to cause a glow of red! Sure enough, he’d spotted the king of all nudibranchs, a Spanish dancer!

As he moved off to let the rest of us have a gander, his torch-beam fell on a fully unfurled basketstar, filter-feeding in the slight current. He signalled me to come over: “Did I want a shot?”

Ho segnalato "no" quando è accaduto l'inevitabile e, disturbata dalla sua luce, la basketstar si è arrotolata e se n'è andata. Si è mosso sorprendentemente velocemente.

Tornato a terra, il sub mi ha detto che entrambe le creature erano nuove per lui. Se devo essere sincero, lo invidiavo un po’: immaginate di apprendere che questi due straordinari animali siano esistiti per la prima volta.

CON UNA BIRRA DECO, Ho chiesto ai miei compagni subacquei (alcuni del Cairo, altri dall'Italia e il resto degli inglesi come me), cosa gli piaceva così tanto di questo posto? Cosa continuava a riportarli indietro?

Tutti hanno apprezzato lo spazio e la semplicità dell'offerta: sistemazione in tenda, immersioni, buon cibo e un posto dove rilassarsi e staccare da tutto.

E, come mi ha ricordato uno, l'unico altro modo per immergersi in questi siti è tramite liveaboard e anche in questo caso, molti siti all'interno delle complicate barriere coralline non sono accessibili alle imbarcazioni più grandi, soprattutto quando il vento è alto.

Durante la notte il vento calò un po', con grande sollievo dei falchi pescatori, che avrebbero trovato molto più facile la caccia ai pesci con la calma. Mi guardarono con sospetto la mattina dopo mentre portavamo il nostro kit ai gommoni.

The trip would be a bum-bruising 45 minutes to a section of reef known as Lahami South.

What a reef this was! It consisted of coral gardens with often improbably tall and thin growths of staghorn-type coral over white sand.

Aree di piccoli corpi spesso includevano un anemone e un relativo pesce pagliaccio sepolti tra i tentacoli a forma di bolla.

As we shallowed up we came to a V-shaped notch in the reef; a series of massive blocky corals, one after the other in pastel shades, looking like huge stairways, before dropping down once more to reveal a massive arch.

In darkness, a different community of feathery corals prospered, their yellow and purple colours hidden without torchlight. Above, a crack in the reef shone dancing shafts of light down to the seabed.

COME ABBIAMO FINITO the dive the prettiest part of the reef was revealed to be in the shallows: bright yellow and baby pink corals, vivid in the late-morning sun, almost overhead at this time of year.

Grazing tangs busied themselves on the reef-flat, and some broke away to pick algae from the hull of the waiting RIB.

Un pesce balestra titano venne con loro per vedere cosa stava succedendo. Nel frattempo abbiamo deciso di tenerci alla larga da questo pesce pugnace.

È facile a questo punto iniziare a chiedersi: a terra o a bordo, cosa è meglio? Ma un viaggio a Lahami, Nakari o, meglio ancora, entrambi, rende l’argomento alquanto controverso. Scegliere l’uno rispetto all’altro è come confrontare mele e arance.

Con immersioni affidabili e garantite su barriere coralline impressionanti e rigogliose, Lahami e Nakari non possono essere battute. Se a ciò si aggiunge l’accesso ad alcuni dei migliori siti offshore (che meritano davvero l’etichetta “incontaminato” spesso affibbiata nel sud) si ottengono destinazioni impressionanti. Se desideri il meglio delle immersioni a terra, non devi cercare oltre.

FATTO

COME ARRIVARE> Voli settimanali diretti da Birmingham il lunedì e da Gatwick il giovedì e la domenica. Sono disponibili partenze regionali per Hurghada ma con un trasferimento più lungo. È a un’ora di macchina da Marsa Alam a Nakari, due a Lahami.

0918 chalet sul Mar RossoIMMERSIONE & ALLOGGI> Four styles of accommodation are available (three at Lahami) ranging from a Beach Safari Tent with shared facilities to Deluxe Chalet with air-con and en suite. You get unlimited house-reef diving at Nakari with complimentary use of RIBs for drop-off and pick-up. Boat and truck excursions cost extra. Offshore diving (by RIB) with up to four dives a day is available at Lahami. Nitrox and kit-hire are available at both locations.

QUANDO ANDIAMO> Tutto l'anno. La temperatura dell'acqua varia dai 20 ai 30°C.

I SOLDI> La valuta preferita era l'euro, ma Richard poteva usare anche la sterlina.

PREZZI> Oonasdivers offer stays at Lahami from £805pp with five days of shore diving, or Nakari from £725pp with five days’ unlimited house-reef diving. Prices include flights, transfers, seven nights’ twin-share Beach Safari Tent and full board. Low-season (January, February) and group discounts are available, oonasdivers.com

INFORMAZIONI PER I VISITATORI> egitto.travel

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x