Nel grembo degli dei del mare

archivio – MediterraneoNel grembo degli dei del mare

Why not go diving in a cradle of civilisation? Thousands of wrecks spanning thousands of years are now open for inspection, with lashings of history, arts and gastronomy to fill your uptime. Greece’s biggest diving advocate makes the case to STEVE WEINMAN

CI IMMERGIAMO NELLA KYRA ELENI, uno dei siti più popolari per i subacquei che hanno sede nella capitale della Grecia. Il relitto si trova appena al largo della piccola isola di Patroklos, e ci si arriva guidando verso sud dalla città lungo la riviera ateniese verso la punta della terraferma, per poi saltare a bordo di un gommone nella pittoresca baia di Anavyssos.
La nave da carico di 99 metri affondò nel Golfo Saronico quasi 40 anni fa, posandosi su un fondale sabbioso in pendenza. Ancora intatte sono la prua rialzata, che poggia a sinistra a 18 metri d'acqua, e la poppa verticale che giace più in profondità a circa 30 metri, con una grande quantità di detriti contorti che le separano.
Kyra Eleni, costruita nel 1949, stava navigando senza carico dal porto greco di Lavrio verso la Bulgaria quando incontrò forti venti e onde enormi.
Lottando verso Patroklos in cerca di riparo, il suo lato sinistro colpì le rocce. Con l'acqua che entrava nella sala macchine e nella seconda stiva, iniziò ad inclinarsi. L'equipaggio è riuscito a scappare attraverso le rocce ed è stato salvato il giorno successivo.
All'epoca si parlava poco gentilmente di un lavoro assicurativo. Tuttavia, considerato il clima feroce di gennaio e il fatto che sia il capitano che il primo ingegnere avevano le loro mogli a bordo in quel momento, ciò sembra improbabile, perché non ne avrebbero mai saputo l'ultima volta.

ALCUNI PICCOLI PESCI stanno correndo qua e là, ma sul relitto c'è poca crescita marina. Murene e cernie potrebbero trovare rifugio lì come riportato, ma non passo il tempo a cacciarle. Invece faccio un giro intorno alla prua, mi aggiro sul metallo aggrovigliato ed eseguo una lunga figura di otto per abbassarmi più in basso attorno all'imponente poppa, ammirando le prospettive in continua evoluzione.
Trovo sempre più spesso che mi diverto a immaginare piccoli subacquei alla luce naturale su un grande sfondo metallico, e il Kyra Eleni, ancora ben fatto da molte angolazioni, serve bene a questo scopo.
Convenientemente, solo una settimana prima del nostro arrivo, una squadra di immersioni di pulizia riunita dalla Mediterranean Association to Save Sea Turtles ha rimosso 250 kg di reti fantasma dal relitto, per essere riciclate come indumenti. Quindi Kyra Eleni ora è più sicura e probabilmente sembra un po' rasata dopo il suo taglio di capelli gigantesco.
Dopo l'immersione, Avgerinos Vrazopoulos continuerà a scusarsi per la visibilità a 15-20 metri, insistendo sul fatto che normalmente saremmo in grado di vedere per almeno 30 metri, ma non ho riscontrato questo problema.
The amiable Avgerinos is the reason I’m staying at a hotel in central Athens with the convivial bunch of visiting divers, mostly online journalists from Poland, Germany and Denmark, who are now doing circuits around the Kyra Eleni like fish in an aquarium.
Avgerinos has invited us here because he’s a man with a mission, eager to share his vision of diving in Greece. He runs Scuba Hellas Underwater World, and whether you’re planning a dedicated dive-trip to the country or considering a family vacanza with a little diving on the side, you’d be well-advised to check out his website first.
Per quanto Avgerinos sia un subacqueo appassionato, è anche un appassionato uomo di marketing. La Grecia impoverita ha bisogno di mettere in mostra le sue risorse, e lui ritiene che la subacquea sia una di quelle risorse, ma che non possa essere venduta o goduta nel vuoto.
Riconosce che ci sono molti paesi che hanno maggiori pretese per attirare la vostra attenzione sul fronte della vita marina. Ma la sua esperienza subacquea in Grecia si presenta come un pacchetto completo: Scuba Hellas mira a individuare i migliori relitti e le migliori immersioni geologiche in un'area, e le esperienze subacquee sono accompagnate da un generoso ordine di cultura, storia antica e buon cibo e bevande.
Oppure le immersioni possono essere secondarie, come preferisci.

IL PORTALE SCUBAHELLAS.COM è stato sviluppato in sei anni – “Il nostro motto è: ‘Made by divers, for divers!’” afferma Avgerinos. La sua mappa consente all'utente di concentrarsi sulle concentrazioni di buoni siti di immersione e centri di immersione intorno alla Grecia e alle sue isole per saperne di più su di essi.
Il team valuta i centri di immersione per i livelli di servizio, le strutture, l'esperienza e l'accesso ai siti di immersione. Successivamente è possibile assemblare pacchetti di immersioni e alloggio adeguati.
Attualmente sono inclusi circa 2000 siti di immersione mappati e 230 centri di immersione, ma c'è molto da fare: secondo alcune stime potrebbero esserci 15,000 relitti nelle acque greche, un decimo dei quali a profondità superiori a 50 metri.
“It used to be extremely difficult for visitors to have a week full of dives in Greece during summer vacations,” Avgerinos tells me. “This was because most if not all of the dive-centres provided just a few different dives, and more than 70% of their revenues were based on Discover Scubas and Open Water courses, so their target group was just tourists, not experienced divers.
“Amo il mio paese e viaggiando ho scoperto che la qualità delle nostre immersioni è molto alta e in grado di competere con destinazioni famose e di successo non solo in Europa ma a livello globale.
“Mi sono occupato di marketing e comunicazione per quasi 30 anni, quindi finalmente ho unito le mie capacità imprenditoriali al mio hobby. Il mio obiettivo era migliorare i livelli di servizio subacqueo locale e, infine, rendere il mio paese una delle migliori destinazioni per le immersioni, come merita di essere”.
Avgerinos vuole garantire che i visitatori subacquei abbiano la voglia di tornare per saperne di più. Gli chiedo di un'isola con una concentrazione insolitamente alta di relitti della Seconda Guerra Mondiale: non sarebbe una destinazione attraente per i lettori di DIVER?
No, dice con fermezza. Gli piacciono le immersioni ma non valuta l'unico centro immersioni lì. Non potrebbe consigliarlo, anche se è gestito da un vecchio amico. Ciò la dice lunga su ciò che Scuba Hellas sta cercando di fare.
Dovrei anche dire che l’organizzazione difficilmente sembra ricevere il sostegno popolare che ci si potrebbe aspettare. Molti centri di immersione sembrano contenti di continuare a operare a livello base, evitando la necessità di avventurarsi in siti distanti o impegnativi.
La chiave per Avgerinos, tuttavia, è stata la revoca del divieto di immergersi sui relitti in Grecia, che un tempo scoraggiava così tanti subacquei in visita. Stranamente, l'immersione su relitti di età superiore a 50 anni è ancora ufficialmente vietata, perché sono classificati come "antichi", ma questo, ci assicurano, è un divieto non applicato che per il momento esiste solo sulla carta.

CON IL SOLE ANCORA Splendente, il gommone ci porta vicino alle scogliere dell'isola di Arsida, sulla via del ritorno al centro immersioni.
Il Blue Canyon sarà un'esperienza completamente diversa. Ci immergiamo, nuotiamo fino alla parete e attraversiamo una buia fessura verticale che presto si allarga. La profonda fessura offre viste spettacolari verso la finestra blu.
Closer inspection of the walls with our torches reveals just how colourful they are, liberally splattered with multi-coloured sponge and algal growth. At the base of the crack on the right-hand side a small cavern beckons, though it doesn’t extend that far in.
Dopo aver osservato il canyon da tutte le angolazioni per un po', emergiamo e partiamo con la parete rocciosa alla nostra sinistra, immergendoci non più in profondità di 20 metri mentre procediamo. Ci sono alcune fessure da esplorare, qualche pesce solitario e banchi di pesci esca, ma non così tanti dettagli da distogliere l'attenzione. Mi sto godendo il viaggio semplicemente perché è da un po’ che non mi immergo.
Sai come una canzone ti passa per la testa e poi sui nervi?
Per gran parte di quell'immersione mi viene in mente non una canzone ma il titolo di un album che non ho mai sentito: Tales from Topographic Oceans.
Non mi sono mai piaciuti molto gli Yes, e questa offerta era, secondo molti, il prog-rocker nella sua forma più pretenziosa, ma il titolo ovviamente si è depositato anni fa negli oscuri stagni del mio subconscio, per essere finalmente liberato da questo roccioso paesaggio marino greco. Ci sono momenti in cui devi goderti l'immersione non per ciò che vedi ma per l'atto stesso di immergerti.
Back at the Aqua Divers Club at Anavyssos, we enjoy a meal overlooking the calm bay. The dive-centre is attached to a hotel, and is notable for the quality of the briefings and friendliness of the staff.
È di proprietà dell'inglese David White e della sua compagna Eleni Siatra, che gestiscono anche il centro immersioni nel noto resort di lusso Costa Navarino in Messinia.
Poiché questo viaggio stampa di gruppo mette in luce i piaceri a tutto tondo del tempo libero trascorso in Grecia, ci viene presentata una serie di ristoranti ateniesi, dalla robusta cucina tradizionale della Thanasis Taverna vicino a Piazza Monastiriki, un'area in cui gli un centinaio di locali si contendono la vostra attenzione, fino alla cucina di pesce di fascia alta di Psaras nella pittoresca Plaka.
E l'ultima sera visiteremo l'affascinante Museo dell'Acropoli (e ceneremo nel suo ristorante affacciato sulla cittadella che sovrasta la città, un bel mix di cultura e cucina), prima di concludere il nostro breve viaggio nel famoso Briki Bar di Piazza Mavilì.
Ormai abbiamo fiducia nelle raccomandazioni di Avgerinos, in alto o in basso.
Forse la nostra immersione più interessante, sia nel concetto che nell'esecuzione, è avvenuta in un altro relitto. Se un relitto di 50 anni può essere considerato antico, cosa significa il sito di 3400 anni che visitiamo lì?
Naturalmente, il legname di una nave mercantile, o olkas, del 1400 a.C. è scomparso da tempo, quindi ciò che rimane è un campo di detriti di anfore rotte su un muro in leggera pendenza a circa 30 m.
Abbiamo solo così tanto tempo da dedicare all'osservazione di questi resti prima delle chiamate deco, ma è il tipo di immersione archeologica che cattura l'immaginazione mentre la tua mente va indietro attraverso i millenni. Meglio per me di Racconti dagli oceani topografici.

ORA CI IMMERGIAMO with Aqua Team Porto Rafti, and its spanking new dive-centre set away from the sea is a model of modern design, well-equipped and organised – and once again, with helpful staff and comprehensive briefings.
And how often do you get back from a couple of pleasant dives and find that the dive-team already have the barbecue coals glowing, all set to grill mountains of meat and veg with wine on the side while the wetsuits dry nearby?
Porto Rafti è un'attraente località turistica, anch'essa a sud di Atene, ma sul lato orientale dell'Egeo della penisola dell'Attica. Il centro immersioni, di proprietà di Aris Polianidis e George Koutsoubos, offre circa 20 siti di immersione nelle vicinanze.
After the ancient wreck the RIB drifts into a lagoon for the surface interval, startling a small and bashful contingent of naturists. There is another underwater treat to come, a site the location of which Aqua Team keeps to itself. It’s a vast bowl of a flooded cave with walls that are even more rainbow-hued than those of Blue Canyon.
Sono visibili alcuni grandi nudibranchi Flabellina e vermi del fuoco, poi, al centro di una profonda rientranza – l'equivalente di una cappella laterale di una chiesa – si vede un grande e solitario anemone di mare color prugna con sottili tentacoli.
I fotografi, a turno, sporgono la testa nello spazio, come adoratori che rendono omaggio a una dea greca.
Vivere ad Atene per le immersioni è chiaramente molto diverso dal viaggiare in una delle 3000 isole greche, di cui ho avuto un'esperienza limitata in passato.
Tuttavia, questo recente viaggio e il tempo trascorso navigando sul sito web di Scuba Hellas, mi hanno incuriosito riguardo ad altri punti caldi ellenici per le immersioni.
Mi ha fatto pensare all'esplorazione di posti come Cefalonia, non necessariamente come viaggi subacquei dedicati ma come vacanze in famiglia più immersioni. Anche il traghetto tra le isole dei relitti potrebbe essere divertente.
La Grecia è a poco più di tre ore di volo dal Regno Unito, e anche se non andrei per il pesce, opterei sicuramente per i relitti, le strane caverne e quell’inimitabile esperienza greca a tutto tondo.

FATTO
COME ARRIVARE: Voli diretti da Londra Stansted con Ryanair.
DIVING: Aqua Divers Club at the Calypso Hotel, Anavyssos, www.aquadiversclub.com. Aqua Team Porto Rafti, en.aqua5.gr. For other dive centres go to www.scubahellas.com
ALLOGGI: Alexandros Hotel nel centro di Atene, www.airotel.gr, oppure scegli un hotel sulla costa.
QUANDO ANDIAMO: Per Atene maggio, giugno, settembre e ottobre sono i mesi migliori per temperature e mancanza di vento. È anche meno affollato.
MONETE: Euro
PREZZI: Ryanair return flight (with Bags) £204. Six nights’ B&B at a 3* Athenian Riviera hotel with four days’ guided double boat dives from 580 euros pp (two sharing). This is a price for a group of 10 or more – a couple might expect to pay 420 euros pp for a four-night stay and six dives.
INFORMAZIONI SUI VISITATORI: www.visitgreece.gr, www.scubahellas.com

Apparso su DIVER gennaio 2017

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x