Chesil di notte (con JD)

archivio – Siti di immersione nel Regno UnitoChesil by Night (con JD)

It’s November, and there are rumours of exciting underwater activity at Chesil Cove in Dorset. WILL APPLEYARD decides to make an exception and dive after dark. Pictures by DAMIAN BROWN

AD ESSERE ONESTI, Ho sempre inserito le immersioni notturne nella “scatola” delle immersioni subacquee, e anche allora probabilmente farei solo lo sforzo di prendere parte a una o due immersioni simboliche durante la mia permanenza in mare.
Quindi, quando sono stato invitato a fare un'immersione notturna nel Regno Unito con il mio compagno abituale Damian Brown, il mio "sì, mi piacerebbe" è stato pronunciato con una certa esitazione.
Damiano, che ha un debole per entrambe le macro fotografia e squali piuttosto grandi, avevano appreso attraverso il passaparola che c'erano delle fantastiche immersioni post-stagionali da fare a Chesil Cove nel Dorset, con segnalazioni di polipo e avvistamenti di raggi che fanno il giro.
Quindi, immersione notturna o immersione diurna, dovevo semplicemente accompagnarmi per il giro.
Potrei essere estraneo alle immersioni notturne nel Regno Unito, ma non sono estraneo alle immersioni al buio nel Regno Unito o addirittura a Chesil Cove, essendomi immerso lì molte volte nel corso degli anni durante i mesi primaverili ed estivi.
In effetti, abbiamo tentato un'immersione notturna nella baia nell'estate del 2015, ma il sole sembrava non voler tramontare e il pub Cove House Inn, situato a pochi metri dalla spiaggia, alla fine è diventato troppo frequentato. un pareggio.
Mi sono immerso in parecchi relitti del Regno Unito nel buio più totale anche durante le ore diurne, quindi immagino di essere qualificato per quello che mi aspettava!

CHESIL COVE È IMMERGIBILE in qualsiasi stato della marea e le correnti che vi si trovano sono generalmente deboli e, al massimo, semplicemente gonfie.
Il sito è riparato sia dai venti del nord che da quelli dell'est, ma qualsiasi cosa provenga da sud o da ovest renderà quasi impossibile l'ingresso o, cosa ancora più importante, l'uscita dall'acqua.
Non solo, ma la visibilità sarà a dir poco scarsa dopo un periodo di tempo discutibile.
Chesil Cove si trova alla fine della Chesil Beach, lunga 18 miglia, dove i ciottoli alla fine si fermano e inizia il calcare di Portland.
Un paio di relitti giacciono abbastanza vicini l'uno all'altro, con i resti sparsi di uno (il Preveza) che risiedono a pochi metri dalla riva.
Nella zona si possono trovare anche i resti scheletrici dei relitti di James Fennell e Gertrude, ma per raggiungerli è sicuramente necessaria una barca.
Damian and I made for the classic Chesil Cove entry-point an hour before sunset for a visibility check and to have all our gear in place for the dive before darkness came. A concrete slipway situated by a small car park allows reasonably easy access to the start of the beach proper, which, at its highest point, peaks at 11m above sea level.
This of course is no problem for those descending to the shoreline with weights, cylinders and other assorted cumbersome clobber, but just wait until you have to do it in reverse!
Non eravamo gli unici ragazzi ad andare in spiaggia quella sera di novembre. Chesil ha un seguito di subacquei locali hardcore che saranno in acqua ogni volta che c'è un periodo di buona visibilità, di giorno o di notte.
A differenza dell'immersione notturna fallita circa un anno prima, il glorioso tramonto andava e veniva rapidamente, e noi entrammo nell'acqua calma e piatta subito dopo il tramonto.
La temperatura dell'acqua in quel periodo dell'anno è intorno ai 13°C, quindi anche se non è freddissima per gli standard del Regno Unito, per me è inverno sottomuta e sicuramente è il momento del cappuccio artico.
Una volta eravamo abbastanza lontani da non sentirci più nostri fini on the sea floor, we dumped our air and sank below with torches ablaze. It’s rare for me to dive without a camera anywhere these days, but from time to time I will leave it aboard the boat or in the van in order to take back only mental memories and absorb myself in the diving experience.
Questa doveva essere una di quelle immersioni, quindi ho lasciato Damian alla macchina da presa mentre cercavo potenziali soggetti.

UNA VOLTA IMMERSO il fondale rimane sassoso con un leggero moto ondoso, e alla soglia dei 6-8 metri i sassi lasciano il posto alla sabbia e a chiazze di roccia. Le regioni di 8-15 metri forniscono l'habitat migliore per tutte le cose buone, dove le rocce diventano più grandi e più distanti, fornendo più riparo a coloro che scelgono di vivere lì.
Il primo sulla lista dei visitatori notturni della nostra fiaccolata sarebbe una graziosa lumaca di mare appesa a un pezzo di flora. Questo esemplare eclatante lo abbiamo successivamente identificato come Polycera quandrillineata o nudibranco quattrolineato, con riferimento alle quattro linee trovate sul suo dorso.
Coloro che non hanno familiarità con le immersioni nel Regno Unito potrebbero rimanere sorpresi nell'apprendere che nelle acque domestiche si può trovare una grande varietà di lumache di mare, e nuove specie vengono identificate continuamente.
We moved on, and with our torch-beams sweeping the seabed I wasn’t surprised to greet a couple of cat sharks sprawled out on the sand.
Questi piccoletti sono numerosi nel Regno Unito, ma sono ottimi soggetti fotograficamente poiché non sembrano essere troppo agitati dall'avvicinarsi ai subacquei.
Oltrepassammo passere di mare e parecchie passere di mare sulla sabbia, ma nessuna razza ondulata o spinosa. Le aragoste comuni erano in piena forza, con la tonalità blu dei loro gusci ancora più impressionante alla luce delle torce.
I was delighted to eventually find a lone John Dory after the 10-minute mark. I had dived with them there during the summer and observed them feeding on juvenile fish species, but really only through my camera lens when I think back on it.
Non si preoccupano nemmeno tanto dei subacquei e sembrano ancora più curiosi durante la notte che durante il giorno – forse erano interessati al proprio riflesso nella nostra macchina fotografica o mask lenti a contatto?
The markings on this species are particularly striking and it’s believed that the large dark dot on its side is used to flash an “evil eye” if danger approaches.
Nessuno sembra conoscere veramente l'origine del nome John Dory, il che è un peccato perché è abbastanza specifico, ma sappiamo che questi pesci raggiungono una dimensione massima di 65 cm e sono creature cacciatrici solitarie.
Il loro colore olivastro su uno sfondo inclinato, penso, accentua il loro aspetto quasi preistorico, e sono sicuro che devono essere uno spettacolo spaventoso per qualsiasi sfortunata creatura sul loro cammino.
Uno dei vantaggi che ho deciso che le immersioni notturne nel Regno Unito offrono rispetto alle immersioni notturne all'estero è che non ti ritrovi costantemente illuminato dalle torce di altri subacquei - a parte quella del tuo amico, ovviamente. Secondo me, non dover pensare di essere trafitti dall'avvicinarsi di un pesce leone rende l'avventura notturna più rilassante!
We left JD to it and finned further west into slightly deeper water still. Navigation is easy when diving at Chesil Cove – simply remember that “out is west, home is east” and, providing you remembered to bring your compass, you won’t go far wrong.
Una creatura che mi affascina sempre sott'acqua, e che abbiamo incontrato stasera, è la seppia. Rimango sempre colpito non solo dal modo in cui le seppie sembrano qualcosa di un altro tempo, ma sicuramente provengono anche da un altro pianeta?
Appartengono alla famiglia dei Cefalopodi che comprende calamari e polipo, e tra i subacquei si dice che se tendi la mano e imi i loro tentacoli con le dita, si avvicineranno a te come se stessero indagando su uno di loro.
Devo ancora vedere questa teoria funzionare nella pratica, ma l'idea mi piace! Come nel caso dei polpi, è difficile comprendere come tali creature riescano a cambiare colore e consistenza per adattarsi all'ambiente circostante.
We approached our agreed halfway point of 20 minutes and consulted our compasses. At this point we turned to head east for a slow fin back towards the shore, with thoughts of local ale and log-fires beginning to register.

JD si è fatto vivo again, as did several more cat sharks. It’s usually at this point during a camera-free dive that I begin to wish I had brought it with me – when the cold starts to creep into the bones, and fiddling with camera settings and strobes can often help you to focus on something other than shivering.
Damian ha attirato la mia attenzione su un minuscolo gamberetto che spuntava dalla sua dimora rocciosa e io sono rimasto sospeso appena sopra la sabbia mentre sparava alcuni colpi.
Per me, l'intensità di un'immersione diventa amplificata di notte e, sebbene il tuo campo visivo sia molto più ristretto che alla luce del giorno, senti che l'ambiente è pieno di creature invisibili.
Man mano che l'acqua diventava meno profonda, un leggero moto ondoso cominciò ad aumentare e la sabbia cominciò a trasformarsi di nuovo in pietre. Non avevamo trovato il polipo o qualcuno dei raggi, ma ci eravamo imbarcati in un'avventura, e sicuramente un'avventura non è un'avventura se hai completato con successo tutti i tuoi obiettivi? Gli obiettivi mancanti ti fanno solo venire voglia di tornare per averne di più.
Adoro Chesil Cove e so che, per i subacquei hardcore locali di cui ho parlato prima, è davvero un posto molto speciale. Se vuoi immergerti tra le creature che abbiamo incontrato e altro ancora, allora il periodo migliore per visitarlo è durante l'estate, e in quel periodo è anche possibile immergersi con pesci balestra non autoctoni.
La nostra esperienza, tuttavia, dimostra che è possibile cogliere alcune favolose opportunità di immersione nel Regno Unito ben dopo la fine della “stagione” ufficiale, in questo caso a fine novembre. Non vedo l’ora di visitare nuovamente la zona in primavera, quando il ciclo della vita sottomarina ricomincerà da capo.

• To reach Chesil Cove, head for Portland on the A354 / Portland Beach Road, drive up Chiswell and unload gear at the top of Brandy Row, where the ramp to the beach begins. Kit hire and air-fills from Underwater Explorers, www.underwaterexplorers.co.uk or Dive Beyond, www.divebeyond.co.uk


Apparso su DIVER febbraio 2017

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x