I giovani grandi bianchi inseguono il caldo

Grande squalo bianco (Elias Levy)
Grande squalo bianco (Elias Levy)

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

I giovani grandi bianchi inseguono il caldo

Grande squalo bianco (Elias Levy)

Nella foto: Elias Levy.

Il cambiamento climatico sta spingendo gli animali marini verso i poli e ponendo le specie minacciate su rotte di collisione imprevedibili – un punto illustrato da un nuovo rapporto sui grandi squali bianchi prodotto dal Monterey Bay Aquarium negli Stati Uniti.

È stato ritrovato un numero crescente di giovani squali bianchi Californiadi Monterey Bay negli ultimi anni, e i ricercatori acquariofili hanno analizzato i dati raccolti attraverso l'etichettatura elettronica negli ultimi 20 anni per determinare in che modo il cambiamento climatico ha alterato il comportamento degli animali.

Lo scorso agosto la temperatura dell'acqua nella baia ha raggiunto i 21 gradi C, rispetto alla media di 13 gradi. Le temperature estreme sono diventate familiari nella zona dopo l’ondata di caldo durata dal 2014 al 2016.

Ciò è stato accompagnato da un numero senza precedenti di avvistamenti di giovani squali bianchi, affermano i ricercatori, e da un relativo calo delle popolazioni di squali preda come il salmone e la lontra marina, quest’ultima una specie minacciata importante per l’ecosistema locale. I giovani squali inizialmente mangiano pesce e poi esercitano le loro abilità di caccia sulle lontre prima di passare a foche e leoni marini.

Il team ha analizzato 22 milioni di record di dati elettronici di 14 squali taggati nel sud California e Messico e li abbiamo confrontati con 38 anni di temperature oceaniche per tracciare il modo in cui i giovani grandi bianchi vengono attratti da acque più calde a circa 370 miglia a nord del loro areale precedente.

15 Febbraio 2021

I grandi bianchi adulti possono tollerare le acque fredde, ma questo non è il caso dei giovani che devono ancora costruire la massa corporea.

“Nel Pacifico nord-orientale, gli squali bianchi appena nati e quelli giovani erano storicamente confinati nella zona meridionale California and Baja, a ‘Goldilocks’ zone that was neither too hot nor too cold,” said researcher Dr Salvador Jorgensen of the University of California. “Our study shows that recent ocean-warming has drastically shifted this zone north.”

Dal 1982 al 2013 i giovani non si sono avventurati più a nord di Santa Barbara (34 gradi a nord dell'equatore), ma l'ondata di caldo li ha portati fino a Bodega Bay (38.5 gradi N). Monterey si trova a 36 gradi N.

"Lo spostamento di questi giovani squali verso latitudini più settentrionali è solo un altro esempio di come gli animali marini vengono spostati a causa dei cambiamenti climatici", ha affermato il dottor Kisei Tanaka, autore principale dello studio. che è pubblicato su Scientific Reports.

maggiore

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x