Il relitto illumina la costruzione navale del 1840

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Il relitto di una goletta costruita nel 1841 fornisce nuove informazioni sui primi anni della costruzione navale australiana e indica che i suoi costruttori erano disposti a perlustrare l’intero paese per reperire legname adatto.

Leggi anche: Il relitto più antico del South Australia porta nuovi reperti

Il commerciante di calce costruito in Tasmania Barbara naufragò nel 1853 quando una tempesta lo sospinse nelle acque basse al largo della penisola di Mornington, nel Victoria, ma solo ora gli archeologi marittimi sono stati in grado di confermare l'identità del relitto.

La goletta di 12 metri è una scoperta rara, secondo Wendy Van Duivenvoorde, professoressa di archeologia marina della Flinders University. Campioni di legname raccolti dal relitto hanno rivelato che era fatto non solo con la gomma blu della Tasmania locale, ma anche con alberi trovati nel Victoria, nel Nuovo Galles del Sud, nel Territorio del Nord e nell'Australia occidentale.

"Questa è forse la prima volta che una così ampia varietà di legnami è stata trovata in una nave costruita in Australia, e indica che i primi costruttori navali avevano sviluppato una conoscenza dettagliata delle proprietà dei legnami australiani adatti alla costruzione navale", ha affermato Van Duivenvoorde.

“I costruttori di Barbara sembrano anche essere stati disposti e in grado di accedere a materiali non locali per questa nave."

La nave da ricerca di Heritage Victoria Trim è stato utilizzato per trasportare subacquei e attrezzature sul sito del relitto vicino a Rye Pier, un luogo popolare tra i subacquei, prima dello scoppio del coronavirus.

Hanno indagato sul relitto insieme alla scuola annuale di archeologia marittima dell’università sulla sua barca Pollicino e l'Associazione di Archeologia Marittima di Victoria, basata sulla comunità.

I membri del team australiano, insieme ad altri provenienti da Giappone, Paesi Bassi, Singapore, Tailandia e Stati Uniti, hanno esaminato il relitto utilizzando disegni misurati, fotografie, fotogrammetria subacquea e scavi limitati.

Si attendevano ancora i risultati delle analisi dei metalli e delle fibre rinvenute sul Barbara per produrre una relazione dettagliata sul progetto nel corso dell'anno.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x