Donna schiacciata dalle gobbe

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Donna schiacciata dalle gobbe

Megattera

Una donna di 29 anni ha riportato la frattura delle costole e un'emorragia interna dopo essersi trovata intrappolata tra due megattere mentre faceva snorkeling sul Ningaloo Reef al largo di Exmouth, nell'Australia occidentale. 

È stata trasportata in aereo dalla barca al Royal Perth Hospital in condizioni gravi ma stabili in seguito a quello che è stato descritto come uno strano incidente ieri (2 agosto), e si prevede che si riprenderà completamente.

Si ritiene che altre persone del gruppo abbiano subito ferite lievi durante l'interazione con la balena. Si dice che WorkSafe, l’equivalente australiano dell’Health & Safety Executive, stia indagando sull’incidente.

Ogni anno le balene seguono la "Humpback Highway", migrando per più di 3000 miglia dalle loro zone di alimentazione in Antartide per riprodursi e partorire nelle calde acque al largo dell'Australia. Ningaloo, la barriera corallina più grande del continente, è un punto caldo globale per le interazioni di superficie non solo con le balene ma con gli squali balena e le mante.

La donna ferita stava partecipando a uno dei numerosi tour di interazione con le megattere che offrono l'opportunità di fare snorkeling con le balene ogni volta che è ritenuto sicuro farlo. Molti subacquei che visitano l'area mirano a partecipare a tali interazioni di superficie, sia durante viaggi dedicati che dalla loro barca per le immersioni.

3 agosto 2020

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x