Piano di “vacanza” per gli hotspot subacquei

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Piano di “vacanza” per gli hotspot subacquei

Maldive 2

Immagine: Steve Weinman.

La principale destinazione per le immersioni subacquee, le Maldive, prevede di offrire ai visitatori la vaccinazione contro il Covid-19 all'arrivo, come colpo di richiamo per le entrate in calo dei visitatori.

Il piano, rivelato dal ministro del turismo Abdulla Mausoom alla CNBC, farà parte dell’iniziativa 3V delle Maldive – Visit, Vaccinate and Vacation. Definita dal ministro una “promozione”, sarà attuata una volta che la popolazione avrà ricevuto la prima e la seconda dose.

Finora circa il 53% delle 530,000 persone ha ricevuto le prime dosi, compreso quasi il 90% dei lavoratori del turismo in prima linea, a cui è stata assegnata la priorità. A causa della piccola popolazione delle Maldive, Mausoom ha affermato di aspettarsi che le forniture di vaccini siano adeguate per soddisfare il piano. I vaccini sono stati donati da India, Cina e dal programma Covax dell’Organizzazione mondiale della sanità e acquistati da Singapore.

Il fatto che la prima dose di vaccini non diventi pienamente efficace prima di circa due settimane non è stato affrontato. In teoria la prima e la seconda dose potrebbero essere consegnate ai turisti, anche se ciò implicherebbe un soggiorno di almeno tre settimane. Le Maldive hanno precedentemente riferito che le vacanze prolungate durante le quali i visitatori possono lavorare da remoto mentre sono lontani si sono rivelate popolari.

La nazione dell’Oceano Indiano è stata una delle prime a riaprire dopo l’inizio della pandemia globale, nel luglio dello scorso anno, dopo una chiusura di quattro mesi. Ad oggi sono stati segnalati solo circa 26,000 casi di coronavirus con 69 decessi associati.

Con circa 500 resort aperti, i visitatori autorizzati a lasciare il proprio Paese per le vacanze devono solo fornire un test PCR negativo e la prova dell’alloggio prenotato per ottenere l’ingresso.

Circa due terzi del prodotto interno lordo delle Maldive deriva normalmente dal turismo, con circa 1.7 milioni di persone in visita ogni anno. Sono oltre mezzo milione i visitatori visitati nel 2020 ed è stato fissato un obiettivo di 1.5 milioni di arrivi per il 2021, di cui circa 350,000 finora registrati, molti dei quali provenienti dalla vicina India.

Si dice che il solito modello di rapida dispersione dei visitatori dall’aeroporto internazionale fuori dalla capitale Malé, off-limits, verso le isole turistiche autonome, consenta di implementare precauzioni come test e distanziamento sociale in modo più efficace che in molte località.

Dato che la maggior parte dei membri più anziani della popolazione del Regno Unito probabilmente avrà ricevuto entrambe le vaccinazioni contro il Covid-19 entro l’estate, è probabile che il programma 3V piaccia ai subacquei più giovani che potrebbero essere ancora in attesa dell’opportunità. Non è stato chiarito se i visitatori dovrebbero pagare un extra per il colpo.

18 Aprile 2021

maggiore

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x