I commercianti di pinne di squalo del Regno Unito sono tagliati fuori

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Lo squalo del Regno Unito-pinna i commercianti tagliati fuori

Una scappatoia che prima della Brexit aveva permesso agli squali-pinna i commercianti che operano impunemente nel Regno Unito saranno chiusi. La nuova legge richiederà che tutti siano importati ed esportati fini rimanere attaccati al corpo dello squalo ed essere scambiati come una merce intera.

Leggi anche: Booster shot per l'organizzazione benefica per gli squali Bite-Back

L’atteso annuncio del governo metterà effettivamente fine alla lunga e importante partecipazione del Regno Unito alla lotta globale contro gli squali.pinna commercio.

Descrivendo quel coinvolgimento come “morto nell’acqua”, l’organizzazione benefica Bite-Back Shark & ​​Marine Conservation e i suoi sostenitori, tra cui il presentatore televisivo sulla fauna selvatica Steve Backshall MBE e Hugh Fearnley-Whittingstall, hanno accolto con favore la notizia.

In conformità con la legislazione UE, il Regno Unito aveva consentito a chiunque di trasportare fino a 20 kg di squalo essiccato fini dentro e attraverso i confini europei come parte della loro indennità di importazione personale. A lungo sfruttata dai trader, la scappatoia era stata smascherata sei anni fa da Bite-Back, che aveva lanciato una campagna chiamata No Fin To Declare, chiedendo la modifica della legge dopo la Brexit.

Si dice che il governo abbia deciso di agire a seguito di una recente serie di incontri tra Bite-Back e il ministro dell’ambiente Zac Goldsmith presso il Dipartimento per l’Ambiente, l’alimentazione e gli affari rurali.

“Questa notizia pone il Regno Unito in prima linea nella conservazione degli squali e rappresenta un ulteriore colpo per un’industria globale che sta portando gli squali sempre più sull’orlo dell’estinzione”, ha affermato il direttore della campagna Bite-Back Graham Buckingham.

“Applaudiamo il governo per aver utilizzato la Brexit per aggirare questa arcaica legislazione europea e guidare invece il mondo nella conservazione degli squali e degli oceani. Speriamo e crediamo che questo annuncio incoraggi altri paesi europei a imporre vincoli simili”.

La pesca globale uccide 73 milioni di squali all’anno, afferma Bite-Back. Una specie su quattro è ora classificata come in pericolo o minacciata, con popolazioni di specie tra cui lo squalo bianco, lo squalo martello, lo squalo pinna bianca oceanico e lo squalo volpe ridotti a una frazione del loro numero 50 anni fa.

Il prezzo crescente dello squalo fini, consumato principalmente in zuppa in Asia, ha creato negli ultimi anni quella che Bite-Back descrive come una "corsa all'oro marino", con pinne troppo spesso tagliate a squali vivi che vengono poi rigettati a morire.

Secondo Bite-Back, la franchigia di importazione individuale di 20 kg finora legale vale circa 3600 sterline sul mercato nero e produce più di 700 ciotole di zuppa di pinne di squalo. Si dice che per anni il Regno Unito abbia esportato circa 25 tonnellate di pinne di squalo – per un valore di circa 90 milioni di sterline su quella scala – in Spagna per la lavorazione e l’esportazione in Estremo Oriente.

Il Regno Unito figura con Spagna, Francia e Portogallo tra le prime 20 nazioni al mondo dedite alla pesca degli squali.

"La notizia di oggi è un risultato fantastico per la conservazione degli squali e il culmine di anni di campagna da parte di Bite-Back", ha affermato Backshall. “La decisione del governo di vietare effettivamente il commercio delle pinne di squalo sarà significativa per contribuire a ripristinare l'equilibrio degli oceani.

“Allo stesso tempo invia un messaggio chiaro al mondo: la zuppa di pinne di squalo appartiene ai libri di storia e non al menu”.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x