“Due buoni amici” si tuffano nel punto più profondo

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

“Due buoni amici” si tuffano nel punto più profondo

Fattore limitante

Immagine: Spedizioni EYOS.

Limiting Factor, l'unico sommergibile privato al mondo certificato per immergersi a qualsiasi profondità oceanica, ha continuato la sua serie di immersioni da record nel Pacifico, anche se questa volta il pilota non era il proprietario Victor Vescovo, né si trattava di un record mondiale rivendicato. 

Invece il pilota australiano Tim Macdonald e il neozelandese Rob McCallum di EYOS Expeditions hanno stabilito record di profondità per i rispettivi paesi dopo aver portato il sommergibile nel punto più profondo dell'oceano, il Challenger Deep di 10,925 m nella Fossa delle Marianne.

Ciò che è stato soprannominato dal team di spedizione composto da 34 persone "l'immersione ANZAC" è durato 12 ore ed è stato effettuato dalla nave appoggio Calo di pressione a sud-ovest di Guam l'8 aprile. Il suo scopo era testare nuove apparecchiature di navigazione acustica, perché a profondità estreme i ricercatori si affidano alla telemetria acustica per registrare esattamente dove vengono raccolti i campioni.

Pilotato da Vescovo, il sottomarino biposto Triton 36,000/2 ha già visitato il punto più profondo di ciascuno dei cinque oceani del mondo, nel 2019 e nelle ultime settimane ha effettuato la prima discesa con equipaggio all'Emden Deep ed l'immersione su un relitto più profonda mai effettuata, sulla USSS Johnston cacciatorpediniere, entrambi nel Mar delle Filippine.

Limiting Factor può resistere a pressioni fino a 1400 bar. "È come avere 11,000 tonnellate per metro quadrato alla massima profondità dell'oceano", ha detto Macdonald. “La sola pressione sul portello equivale a 2200 tonnellate, ovvero cinque 747 a pieno carico.

“Questo veicolo finanziato da privati ​​è pronto a realizzare alcuni dei maggiori progressi nella scienza oceanica”, ha affermato. “Ciò dimostra sia la nostra nuova capacità di raggiungere la zona di Hadal, ma anche l’importanza che i finanziamenti privati ​​avranno nella futura esplorazione delle profondità oceaniche”.

11 Aprile 2021

Macdonald faceva parte del team di progettazione e costruzione di Limiting Factor ed è responsabile dell'ingegneria e delle operazioni subacquee per la società Caladan Oceanic di Vescovo, ma solo di recente si è qualificato come il terzo pilota in assoluto del sottomarino.

McCallum, un veterano di esplorazione oceanica da 20 anni, gestisce la società di gestione di superyacht che ha pianificato e guidato ogni spedizione intrapresa da Pressure Drop e dal sommergibile.

"È stata un'immersione molto ANZAC: due bravi compagni provenienti dai lati opposti della Tasmania che lavoravano insieme sotto pressione", ha detto Macdonald.

La spedizione si dirige ora in Australia per condurre ricerche scientifiche nelle profondità dell’Oceano Indiano, in un progetto congiunto con il Deep-Sea Centre dell’Università di Minderoo dell’Australia Occidentale.

maggiore

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x