Immersioni tranquille? Pensaci due volte a Sabah

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Immersioni tranquille? Pensaci due volte a Sabah

Bombardieri di pesce

Immagine: Cindy Valton George.

Due sospetti pescibombardieri sono ricercati dalla polizia in Malesia, dopo che esplosioni sottomarine hanno scosso un gruppo di nove turisti subacquei e quattro professionisti durante un'immersione in un parco marino.

L'incidente è avvenuto al largo di Pulau Gaya nel pomeriggio del 30 gennaio. L'isola si trova all'interno del Parco Tunku Abdul Rahman, un'area protetta nel Sabah, lo stato malese nel Borneo settentrionale.

A video preso dalla barca per le immersioni e successivamente pubblicato online mostra due uomini, ciascuno su una piccola “barca-pompa”. I subacquei stavano risalendo la loro sosta di sicurezza da una profondità di circa 7 metri in un sito chiamato Turtle House quando hanno sentito gli effetti delle onde d'urto di un'esplosione.

"Siamo stati fortunati che nessuno dei nostri timpani sia scoppiato o che siamo svenuti sott'acqua, perché l'esplosione è stata molto forte", dice l'immersione istruttore Cindy Valton George ha detto alla stampa locale. Il suo gruppo comprendeva subacquei in visita da Stati Uniti, Svezia, Repubblica Ceca, Cina e India.

Dopo aver recuperato i subacquei, il capitano della barca per le immersioni ha seguito gli "uomini dall'aspetto sospetto" per circa 15 minuti mentre denunciava l'incidente alle autorità del Sabah Parks.

Si potevano vedere pesci morti galleggiare mentre la barca si avvicinava agli uomini, che si erano allontanati verso il villaggio dell'isola. Successivamente la polizia ha sequestrato una barca.

Secondo il New Straits Times, i subacquei professionisti in Sabah hanno contato almeno 80 esplosioni di questo tipo negli ultimi sette mesi. George ha detto che erano un evento regolare e venivano sempre segnalati alle autorità, utilizzando un gruppo WhatsApp.

3 Febbraio 2020

Ha detto che, mentre i subacquei locali si erano abituati al bombardamento dei pesci, un'esperienza così ravvicinata era scioccante per i subacquei in visita, e che prima o poi sarebbe probabile che si verificasse un incidente serio. Ma nonostante il pagamento delle tasse di conservazione a Sabah Parks e la richiesta di frequenti pattugliamenti, ha detto, “non è stato fatto nulla”.

L'anno scorso tre subacquei – uno del posto esperto di immersioni e due turisti cinesi – morti per lesioni interne imputate alla pesca esplosiva al largo dell'isola di Sabah, Kalapuan, come riportato su Divernet.

I pesci bombardieri utilizzano dispositivi fatti in casa costituiti da miscele di fertilizzanti e paraffina in bottiglia.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x