“Lo squalo tigre non ha ucciso il subacqueo del Mar Rosso”

Vista della superficie della barriera corallina di Elphinstone dove è stato visto uno squalo tigre
Elphinstone nel Mar Rosso egiziano (Mattk1979)

Un subacqueo il cui corpo è stato recuperato in un sito del Mar Rosso dopo aver subito un morso di squalo sembra essere annegato prima che lo squalo lo incontrasse, ma le immersioni e altre attività marine sono state sospese intorno alla barriera corallina di Elphinstone per una settimana.

Leggi anche: HEPCA all'attacco dopo la morte di uno squalo tigre

Sono emerse ulteriori informazioni sulla morte del subacqueo avvenuta a Elphinstone il 2 maggio, di cui si è diffusa la notizia ieri Divernet.

Susannah Rose si stava immergendo con il gruppo dalla mia barca da crociera Blu che ha ritrovato il corpo dell’uomo il 3 maggio. Dice di capire che era un uomo di 58 anni scomparso durante la prima immersione da un'altra crociera a Elphinstone il giorno precedente. 

L'uomo si era tuffato Grande Serpente Marinonon, Serpente Marino come originariamente riportato, ma un'altra nave da crociera della stessa flotta di sei navi che opera gli itinerari Brothers-Daedalus-Elphinstone da Hurghada.

Morto per annegamento

Uno squalo tigre descritto da Rose come “molto grande” era già sulla scena quando è arrivato il suo gruppo.

"Ci siamo imbattuti nel subacqueo morto sulla punta di Elphinstone, ma era troppo in profondità perché qualcuno di noi potesse aiutarlo", ha detto Divernet. “Da quello che abbiamo potuto vedere, era già morto. 

“L’ipotesi è che uno squalo lo abbia trovato nel momento in cui, o poco prima, siamo arrivati. Non era mutilato e lo squalo stava scuotendo il subacqueo per la spalla. 

"Il medico legale ha confermato che quella era l'unica ferita e che il sub era morto per annegamento."

Le Blu il gruppo ha interrotto l'immersione e la guida subacquea ha informato l'equipaggio Grande Serpente Marino che avevano ritrovato il loro ospite scomparso.

“Credo che il subacqueo sia stato recuperato da una profondità di 67 metri poche ore dopo che la nostra barca lo aveva avvisato Grande Serpente Marino", disse Rosa. I subacquei da Blu non si tuffò più a Elphinstone.

"Questo non è stato un attacco di squalo", ha sottolineato Rose. "Lo squalo è stato coinvolto dopo l'evento, almeno per quanto ci è stato detto, e anche questo sembra corroborare ciò che abbiamo visto."

Si dice che l'ufficio del governatore del Mar Rosso abbia agito ieri (8 maggio) per vietare tutte le attività marine nell'area della barriera corallina di Elphinstone per una settimana, dopo che la Red Sea Marine Parks Authority (RSMPA) lo aveva informato dell'avvistamento di uno squalo tigre. Là.

Si dice che il Governatore abbia istituito un comitato composto da rappresentanti della RSMPA e della Società per la Conservazione dell'Ambiente per monitorare l'attività degli squali nella zona e per garantire che gli equipaggi delle barche non scaricassero lì rifiuti che potrebbero attirare gli squali.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x