Ritrovata la poppa del "naufrago che tornò a casa".

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Ritrovata la poppa del "naufrago che tornò a casa".

170818

La poppa della USS Abner Read. (Immagine: Recupero del progetto)

La sezione di poppa mancante di 23 metri di un cacciatorpediniere americano della Seconda Guerra Mondiale, sopravvissuto contro una mina, è stata scoperta al largo della remota isola di Kiska, in Alaska.

Gli Stati Uniti Abner LeggiLa poppa dell'imbarcazione è stata ritrovata ad una profondità di 88 metri dagli scienziati durante una spedizione nello stretto di Bering. L’iniziativa è stata sostenuta dalla National Oceanic & Atmospheric Administration e Project Recover degli Stati Uniti, l’ente dedicato alla ricerca dei luoghi di riposo sottomarini degli americani dispersi in azione dalla Seconda Guerra Mondiale.

Kiska e un'altra isola delle Aleutine, Attu, furono tra i pochi territori statunitensi ad essere stati occupati da forze straniere negli ultimi 200 anni, e il Abner Leggi faceva parte della forza americana che li liberò dai giapponesi nell'agosto del 1943.

17 agosto 2018

Il cacciatorpediniere era di pattuglia antisommergibile nelle prime ore del 18 agosto quando si presume abbia colpito una mina. Settantuno membri dell'equipaggio morirono nell'esplosione.

Nonostante la gravità dell'impatto, che strappò via l'intera sezione di poppa, l'equipaggio sopravvissuto riuscì a mantenere stagna la parte principale dello scafo mentre altre due navi della Marina rimorchiarono la nave in porto.

"Si è trattato di un danno catastrofico che, a tutti gli effetti, avrebbe dovuto affondare l'intera nave", ha affermato Sam Cox, direttore del Naval History & Heritage Command degli Stati Uniti.

Restaurato, il cacciatorpediniere tornò in azione nel giro di pochi mesi e prese parte a diverse azioni nel Pacifico. Fu infine distrutta in un attacco kamikaze giapponese durante la battaglia del Golfo di Leyte nelle Filippine nel novembre 1944.

"Questa è una scoperta significativa che farà luce su questo episodio poco conosciuto della nostra storia", ha detto il contrammiraglio della Marina in pensione Tim Gallaudet, amministratore della NOAA. “È importante onorare questi marinai della Marina americana che hanno compiuto l’estremo sacrificio per la nostra nazione”.

La poppa è stata localizzata utilizzando un sonar multiraggio, dopo di che è stato catturato un ROV video filmati che hanno rivelato la poppa completa di cannone da 5 pollici, rastrelliere per carica di profondità e timone per un'identificazione positiva.

Gli scienziati a bordo della nave da ricerca Norvegese II provenivano dallo Scripps Institution of Oceanography dell'Università di California San Diego e l'Università del Delaware, e trovare la poppa mancante era l'obiettivo primario nel loro compito di mappare per la prima volta il campo di battaglia sottomarino al largo di Kiska.

Molte navi, aerei e sottomarini statunitensi e giapponesi andarono perduti nella zona durante l'aspra campagna durata 15 mesi.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x