Gli standard di immersione di Sipadan sono stati messi in discussione

Immagine: Kelly Gibbs.

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

L'unica isola oceanica della Malesia, Sipadan, è conosciuta come una delle località di immersione più importanti del mondo e le immersioni lì sono soggette a un sistema di quote. Tuttavia, la Semporna Professional Divers Association (SPDA) ha dovuto affrontare le affermazioni secondo cui ai subacquei non addestrati è stato consentito visitare l’isola da quando le restrizioni sono state allentate all’inizio di quest’anno.

L'autorità dei parchi Sabah ha aumentato del 47% il numero di permessi giornalieri di immersione a Sipadan a maggio, da 120 a 176.

Leggi anche: La denuncia di un bacio sott'acqua porta all'arresto del sub

Il New Straits Times ha ripreso la storia dopo che la subacquea Kelly Gibbs si è lamentata sulla pagina Facebook dell'SPDA riguardo al fatto che “i subacquei che sanno a malapena nuotare vengono trascinati in giro dalle loro bombole dai divemaster” nel sito di South Point di Sipadan.

Ha pubblicato fotografie della scena subacquea, “scattate a circa 18 metri di profondità con una corrente decente che ha cambiato direzione due volte”.

Gibbs ha detto che non pensava che i subacquei avessero partecipato a un'immersione Discover Scuba perché li aveva visti anche in altri siti. Altri poster suggerivano che i subacquei potessero essere stati addestrati di recente o male, con i divemaster che li guidavano a ridurre il rischio di danni ai coralli.

Il presidente della SPDA Abdul Razak Ismail ha affermato che non dovrebbero esserci sessioni Discover Scuba per i non subacquei a Sipadan e che i subacquei qualificati dovrebbero effettuare un'immersione di controllo il giorno prima di visitare l'isola.

I divemaster potrebbero quindi “scegliere i siti appropriati in base alla competenza dei subacquei”, ha detto al giornale, aggiungendo che i subacquei con scarso controllo dell’assetto rischiano di danneggiare la vita marina e di essere essi stessi a rischio nelle correnti a volte forti di Sipadan.

Gli operatori subacquei dovrebbero puntare ad assumere divemaster locali, ma anche le guide turistiche dovrebbero essere tenute a effettuare check-diving ed essere informate sulle condizioni prima di poter portare gli ospiti a Sipadan, ha affermato il presidente. Gli operatori preferiscono i divemaster provenienti dall'estero perché costano meno delle guide locali professionali, ha aggiunto.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x