I sostenitori del cavalluccio marino affrontano il ministro

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Il Seahorse Trust chiede denaro per poter sfidare il governo britannico per quella che sostiene essere l'approvazione illegale di una licenza estesa per l'estrazione petrolifera a Poole Bay, nel Dorset. Le operazioni di trivellazione, iniziate a febbraio, avrebbero probabilmente causato la morte di quattro delfini, una foca e due cavallucci marini.

Aggiornare: Il subacqueo Seahorse vince la scalata del governo

"Se riusciremo nella nostra sfida, questo impedirà che ciò accada di nuovo", afferma il direttore del trust Neil Garrick-Maidment, che sta cercando di raccogliere 12,000 sterline attraverso il crowdfunding. “Il tempo a nostra disposizione per lanciare questa sfida sta per scadere, quindi è una questione urgente”.

Il Seahorse Trust sostiene che il Segretario di Stato per gli affari, l'energia e la strategia industriale Greg Clark ha autorizzato la Corallian Energy a trivellare petrolio nella baia "senza intraprendere una legittima valutazione di impatto ambientale della proposta" - e ha ripetuto il reato quando Corallian ha chiesto di continuare perforazione oltre il tempo consentito nel suo permesso.

La fiducia è stata tra vari enti ambientali che si sono opposti alla proposta originale di trivellazione nel gennaio 2018, sulla base del fatto che avrebbe disturbato i vulnerabili cavallucci marini dal muso corto e spinosi che trascorrono l’inverno nella zona.

Si dice che, sebbene Clark abbia richiesto ulteriori informazioni ambientali a Corallian, non le ha rese pubbliche, lasciando gli obiettori nell'impossibilità di commentare.

Clark ha poi approvato la perforazione ma non ha informato gli obiettori della decisione e del periodo di sei settimane per le contestazioni, anche se il trust ammette che è stato fatto un annuncio formale sulla London Gazette.

Le perforazioni sono iniziate il 6 febbraio di quest'anno, dopodiché, secondo il fondo, i delfini, le foche e i cavallucci marini sono stati ritrovati morti.

Si è appreso della proroga di un mese del periodo di trivellazione solo attraverso un rapporto della BBC e si afferma che questa mossa non è stata né consultata legalmente né effettuata in conformità con la direttiva sulla valutazione dell'impatto ambientale.

Per garantire che qualsiasi futura trivellazione nelle acque del Regno Unito sia soggetta a consultazione e controllo adeguati, il Seahorse Trust sta cercando una sentenza del tribunale secondo cui le attuali normative ventennali non sono adatte allo scopo e dovrebbero essere modificate.

È Pagina CrowdJustice è aperto fino al 19 aprile.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x