Sea Shepherd prende di mira i bracconieri del Med “Hope Spot”.

Pattuglia di pescherecci da traino (Sea Shepherd Global)
(Sea Shepherd Globale)

Secondo un rapporto, su 16 pescherecci a strascico autorizzati a pescare nelle acque del Mediterraneo israeliano, sei sono stati scoperti violare le normative locali sulla pesca. Sea Shepherd globale.

Leggi anche: I pescherecci da traino per krill tagliano il megapod della balenottera comune

La nave degli ecoattivisti Bob Barker has started patrolling the Palmahim Slide off Israel in recent weeks, with its crew reporting several cases of illegal fishing and passing their foto ed video prove alle autorità per le indagini.

Palmahim Slide è una nuova Area Marina Protetta (MPA) in cui tutta la pesca è stata vietata. Lo scorso settembre è stato designato “Hope Spot”, fondamentale per la salute dell’oceano, dall’organizzazione non governativa Mission Blue dell’oceanografa Dr. Sylvia Earle.

Situata nelle acque profonde al largo di Tel Aviv, l’area è la più remota delle zone di conservazione oceaniche di Israele ed è nota per essere un punto caldo riproduttivo per gli squali di acque profonde. È anche un terreno fertile per il tonno rosso del Mediterraneo, le cui popolazioni si stima siano diminuite fino all’85% a causa della pesca eccessiva negli ultimi decenni.

Un peschereccio avvistato nell'area protetta Palmahim Slide (Sea Shepherd Global)
Un peschereccio avvistato nell'area protetta Palmahim Slide (Sea Shepherd Global)

Sea Shepherd Global opera al largo di Israele con il nome della sua campagna Operazione Mari vivi, in un’estensione dei suoi partenariati mediterranei esistenti con i governi italiano e greco “per rafforzare la capacità di controllo nei mari più sfruttati del mondo”.

“Abbiamo visto cosa è possibile fare lavorando con le autorità in Italia, dove ce ne sono 7,600 polipo recentemente sono state confiscate le trappole e sono state salvate decine di migliaia di polpi; e in Grecia, dove tre pescherecci da traino sono stati arrestati mentre pescavano nella più grande AMP del Mediterraneo, il Parco Nazionale Marino di Alonissos”, ha affermato il Capitano Alex Cornelissen, CEO di Sea Shepherd Global.

Le ondate di caldo del Mediterraneo uccidono i coralli

Nel Mediterraneo occidentale, nel frattempo, le ondate di caldo marino della scorsa estate sono state di 5°C più calde del normale, uccidendo gli habitat delle foreste coralline e colpendo gravemente spugne, alghe e bivalvi.

Il servizio di monitoraggio climatico Mercator Ocean International ha riferito che in alcuni luoghi la temperatura dell’acqua ha raggiunto i 30°C e, secondo il gruppo ambientalista Septentrion Environnement, fino al 90% delle gorgonie rosse che si trovano a meno di 20 metri al largo di Marsiglia sono state ridotte a scheletri. Anche le gorgonie sono state gravemente colpite al largo della Spagna e della Sardegna, a seconda della loro profondità.

“Come gli incendi stagionali che si intensificano a causa dei cambiamenti climatici, le ondate di caldo marino sono eventi estremi che ora si verificano sempre di più nel Mediterraneo e attraverso l’oceano, diventando sempre più frequenti. più intenso e più diffuso”, afferma il direttore generale di Mercator Pierre Bahurel. “Le loro conseguenze, anche se non così visibili come gli incendi, sono devastanti per l’ambiente marino”.

Anche su Divernet: Perché oggi è la giornata mondiale dei delfini, Non lo sapevamo: rivelata l’ignoranza sul massacro dei delfini, Beluga non riesce a sopravvivere nonostante i tentativi di salvataggioSea Shepherd raccoglie prove dell’uccisione di delfini

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Alan Blackmore
Alan Blackmore
1 anno fa

Stai facendo un lavoro meraviglioso, continua così

SEGUICI SU

1
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x