Relitto russo ritrovato al largo della Turchia

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Relitto russo ritrovato al largo della Turchia

Chesma Battaglia X

Un relitto russo del XVIII secolo è stato ritrovato nel Mar Egeo al largo della città di Didim, nella Turchia occidentale. Si pensa che facesse parte di una flotta che prese parte all'azione navale della battaglia di Chesma durante la guerra russo-turca del 18-1768.

Il ricercatore capo turco Harun Ozdas ha detto al Daily Sabah che il relitto si trovava a 65 metri di profondità.

15 novembre 2018

"Abbiamo trovato circa 30 cannoni, palle di cannone, pezzi di munizioni e utensili da cucina sparsi in un'area che si estende per circa 1200 metri quadrati", ha detto, aggiungendo che un cannone da 3 metri e pesante 2.5 tonnellate portava lo stemma di un monarca russo, eppure... Scrittura cirillica non decifrata.

La nave in legno con il fondo in rame deve ancora essere identificata.

Nel giugno 1770, uno squadrone russo bloccò e distrusse la flotta ottomana nella baia di Chesma, 150 miglia a nord di Didim, dando alla Russia il controllo del Mediterraneo orientale.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x