RAID viene fornito con un riavvio Scuba

Riavvio delle immersioni

Hai avuto una lunga pausa dalle immersioni, forse a causa della pandemia, e ora desideri rimetterti al passo? Scuba Reboot è una nuova iniziativa dell'agenzia didattica Dive RAID International, progettata come corso di aggiornamento per aiutare i subacquei certificati che ritengono che le loro abilità in acqua potrebbero essere arrugginite, a tornare a un livello sicuro, confortevole e competente.

Il corso include una revisione completa delle conoscenze accademiche e almeno una sessione in acque confinate o in piscina lavorando sulle competenze di base, afferma RAID. Un'ulteriore immersione in acque libere è facoltativa. Dopo aver completato con successo il corso, i subacquei ricevono una e-card Scuba Reboot.

"Scuba Reboot era la parte mancante del programma RAID", afferma il vicepresidente della formazione PJ Prinsloo. "I nostri istruttori ci dicevano che Scuba Reboot sarebbe stata un'aggiunta formidabile, soddisfacendo un'ovvia esigenza in questo momento con così tanti subacquei che finalmente hanno l'opportunità di immergersi dopo quella che è stata una pausa tra le stagioni più lunga del solito."

Prinsloo ha affermato che il corso funzionerebbe non solo per gli studenti RAID ma per qualsiasi subacqueo interessato a saperne di più sul "modo RAID" di immergersi: "Il corso è una meravigliosa opportunità per noi di mostrare ciò che rende il nostro modo di insegnare e l'approccio della nostra agenzia alla pianificazione e all'esecuzione dell'immersione un po' diverse.”

Come aggiornamento ridotto di un giorno, gli istruttori RAID possono anche utilizzare Scuba Reboot per valutare il livello di abilità e il comfort in acqua dei candidati per i corsi RAID avanzati.

Gli studenti devono essere certificati RAID Cadet Diver, Junior Open Water 20 Diver o Open Water 20 Diver o equivalente da un'agenzia sorella. L'età minima è 10 anni, con eventuali modifiche al rapporto istruttore-studente.

Dive RAID International offre istruzioni e supporto ricreativo e di livello tecnico per i subacquei che utilizzano apparecchiature a circuito aperto e chiuso, nonché per gli apneisti. I subacquei sono pregati di contattare il loro centro immersioni RAID locale per i dettagli.

Anche su Divernet: RAID annuncia l'ambiziosa quota di iscrizione professionale pari a zero, Mista: la reazione dei subacquei all'invasione dell'Ucraina

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x