Armamento militare affondato per i sommozzatori ad Aqaba

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

La Giordania è destinata a diventare il luogo di riferimento per i subacquei che amano lo spettacolo dell'hardware fuori dal suo elemento naturale.

La sua ultima iniziativa è quella di installare quello che chiama il Museo Militare Sottomarino al largo della costa del Mar Rosso ad Aqaba.

Leggi anche: Hurghada demolisce i veicoli militari per distrarre i sommozzatori

I "reperti" consistono in 18 veicoli dell'esercito giordano dismessi, tra cui carri armati e veicoli blindati, nonché un elicottero dell'aeronautica.

L’attrezzatura ripulita è stata posizionata per imitare una “formazione tattica di battaglia”, secondo l’Autorità della Zona Economica Speciale di Aqaba (ASEZA), che è dietro l’iniziativa. Calata in un'area che al momento è relativamente sterile, la barriera corallina artificiale dovrebbe attirare nuova vita marina e allo stesso tempo allontanare i visitatori dalle barriere coralline naturali di Aqaba.

Il museo sottomarino è destinato ad attirare non solo i subacquei, ma anche gli amanti dello snorkeling e i visitatori su barche con il fondo di vetro. Affondati cerimonialmente il 24 luglio, otto degli oggetti furono collocati a una profondità compresa tra 15 e 20 metri, mentre il resto si stabilì a un massimo di 28 metri.

Il protagonista della collezione è un elicottero d'attacco Bell AH-1F Cobra della Royal Jordanian Air Force costruito negli Stati Uniti. Molte delle altre attrazioni sono di costruzione britannica, tra cui un carro armato Chieftain con un cannone da 120 mm, un'ambulanza corazzata FV104 Samaritan e un'auto blindata FV701 Ferret.

C'è anche un cannone antiaereo semovente M42 Duster, un veicolo da combattimento di fanteria sudafricano Ratel 6 x 6, un trasporto truppe, una gru militare e altri oggetti.

La Giordania arrivò presto al concetto di "hardware militare come barriera corallina" quando l'appassionato di immersioni, il re di Giordania, fece affondare un Duster M42 in acque poco profonde nel 1999. Da allora è stata un'attrazione popolare per i sub.

in 2017 ASEZA affondò il primo relitto aereo di Aqaba, un trasportatore Lockheed Hercules C-130 della Royal Jordanian Air Force dismesso. E alla fine del mese prossimo prevede di affondare un altro aereo più grande, questa volta un aereo di linea: un Lockheed 50 TriStar di 1011 metri.

Anche se il Museo Militare Sottomarino è ora in posizione, i subacquei ricreativi saranno scoraggiati dal visitarlo fino al prossimo anno, una volta che la prevista colonizzazione sarà ben avviata.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x