Accesso raro: embrioni di squalo martello

La caratteristica testa a forma di martello sta diventando appena visibile in questa immagine di uno squalo bonnethead embrionale. La barra della scala = 1 cm (Steven Byrum & Gareth Fraser / Dipartimento di Biologia, Università della Florida)
La caratteristica testa a forma di martello sta diventando appena visibile in questa immagine di uno squalo bonnethead embrionale. La barra della scala = 1 cm (Steven Byrum & Gareth Fraser / Dipartimento di Biologia, Università della Florida)

Quali sono stati finora i segreti dello sviluppo unico della testa di questi squali vengono svelati da GARETH J FRASER e dal suo team dell'Università della Florida

Gli scienziati molto raramente hanno accesso alla maggior parte degli squali, allo sviluppo dei loro piccoli o ai vivai in cui crescono. Quindi vedere a squalo martello (Sphyrna tiburo) embrione, a metà del suo sviluppo di cinque mesi, è molto insolito.

L’accesso agli embrioni in crescita è fondamentale biologi dello sviluppo come me mentre cerchiamo di comprendere la diversità degli animali sulla Terra. Di solito i pesci che studio, comprese altre specie di squali, depongono le uova, il che ci permette di osservarne facilmente lo sviluppo in tempo reale.

Gli squali martello, però, non depongono uova. Gestiscono i loro cuccioli nell'utero. Uno squalo gravido porta con sé fino a 16 embrioni, ciascuno nutrito da un cordone ombelicale, proprio come gli embrioni umani. Quindi la madre dà alla luce piccoli vivi, e questi bambini sono autosufficienti con denti e mascelle, pronti a sopravvivere da soli.

L'accesso ad un embrione di squalo martello è molto raro, ed è ciò che rende l'immagine qui sopra così speciale.

Accesso a una risorsa molto rara

Per realizzare questa immagine, io e i miei colleghi abbiamo recuperato embrioni di femmine adulte di squalo catturate nell’ambito di indagini sulla popolazione al largo delle coste del Golfo e dell’Atlantico della Florida.

Di solito questi squali vengono etichettati e rilasciati, ma un piccolo numero muore durante questo processo e vengono poi studiati per approfondimenti su dieta, età, crescita, riproduzione e tossicologia. Nessuno squalo è stato sacrificato solo per il nostro studio. Altrimenti gli embrioni sarebbero andati sprecati alla morte delle madri.

Per questo lavoro, Steven Byrum, uno studente laureato nel mio laboratorio, ha potuto documentare l’intero insieme delle fasi di sviluppo utilizzando un totale di 177 embrioni di squalo bonnethead.

Immagini di embrioni di età diverse rivelano come si sviluppano gli squali nell'utero. (Steven Byrum e Gareth Fraser / Dipartimento di Biologia, Università della Florida)
Immagini di embrioni di età diverse rivelano come si sviluppano gli squali nell'utero. (Steven Byrum e Gareth Fraser / Dipartimento di Biologia, Università della Florida)

Siamo stati in grado di assemblare una sorta di grafico di crescita visiva, dai primi embrioni – non assomigliano per niente agli squali martello – fino al punto specifico dello sviluppo in cui lo squalo martello prende forma, attraverso il resto dello sviluppo prima della nascita. Nessuno scienziato aveva mai tracciato lo sviluppo degli squali martello in questo modo.

Questa ricerca ci permette di studiare le fasi cruciali dello sviluppo dello squalo martello e, soprattutto, i momenti precisi – come quello nella foto – in cui l’embrione sviluppa la caratteristica forma della testa.

In aggiunta a ciò che sappiamo sugli squali martello

Gli squali martello sono un gruppo peculiare di solo otto specie di squali che sviluppano in modo univoco una testa a forma di martello nota come cefalofoil, chiamata per il suo design idrodinamico e utilizzata per virate veloci e immobilizzare la preda. Questa particolare specie è conosciuta come bonnethead a causa del suo "martello" relativamente piccolo e arrotondato.

Squalo Bonnethead adulto (Mills Baker)
Squalo Bonnethead adulto (Mills Baker)

Gli scienziati ritengono che la forma della testa ampia e appiattita con occhi su ciascun lato si sia evoluta per migliorare i sensi degli animali. L'ampio posizionamento degli occhi consente un campo visivo maggiore e le capsule nasali ampie ed espanse forniscono una migliore capacità olfattiva.

Le teste a forma di martello sono ricoperte da organi rilevatori elettrici espansi che supportano il "sesto senso" degli squali. Possono rilevare anche i più piccoli segnali elettrici, come gli impulsi del battito cardiaco di un pesce preda o quelli della Terra. campi magnetici, che possono utilizzare per navigare durante la migrazione.

L'accesso a questi incredibili embrioni di cuccioli di squalo ci permette di confrontare il loro sviluppo con quello di altri squali dalla testa normale e di chiederci come e perché gli squali martello coltivano queste meravigliose zucche.

L’oceano nasconde una ricchezza di pesci strani e meravigliosi, la maggior parte dei quali sono inaccessibili e gli studi sul loro sviluppo sono impossibili. Il mio laboratorio continua a scoprire approfondimenti sull'evoluzione della vita sulla Terra, grazie a queste opportunità fortuite.

GARETH J. FRASER è Professore Associato di Biologia Evoluzionistica dello Sviluppo presso l'Università University of Florida

Questo articolo è ripubblicato da The Conversation sotto una licenza Creative Commons. Leggi il articolo originale.

Anche su Divernet: Perché gli squali martello si immergono in apnea, Scoperto un raro vivaio di squali martello, Perché ai grandi squali martello piace nuotare inclinati, Protezione degli squali martello: ricerca all'avanguardia sulla migrazione

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x