Il relitto del clipper Lundy diventa monumento

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Il relitto del clipper Lundy diventa monumento

S australiano

Immagine: Biblioteca di Stato dell'Australia Meridionale.

Un raro naufragio di un clipper, il Sud australiano, è stato designato come monumento programmato nella lista del patrimonio nazionale del 2019 per l'Inghilterra. 

Secondo Historic England (HE), alcuni relitti significativi sono meglio elencati nella legge sui monumenti antichi e sulle aree archeologiche che nella legge sulla protezione dei relitti. Possono ancora essere immerse da subacquei ricreativi che rispettano il sito e non danneggiano o rimuovono nulla, mentre i relitti protetti e l'area circostante sono riservati solo ai subacquei autorizzati.

I Sud australiano si trova a una profondità di circa 42 metri a nord-est dell'isola di Lundy nel Canale di Bristol. Un clipper di oltre 60 metri con scafo in composito costruito a Sunderland nel 1868, viaggiò ogni anno tra Londra e l'Australia meridionale per circa 20 anni.

Affondò il 14 febbraio 1889, dopo aver incontrato una tempesta durante un nuovo passaggio da Cardiff a Rosario in Argentina. Il capitano decise di correre controvento, ma il carico mobile di binari ferroviari in ferro e stecche alla fine sfondò lo scafo. Tutti i membri dell'equipaggio tranne uno sono fuggiti su una scialuppa di salvataggio.

La nave rappresenta un breve periodo di costruzione di clipper in composito tra il 1860 e il 1880, prima che la concorrenza delle navi a vapore diventasse troppo intensa, dice HE. È stata costruita utilizzando una combinazione innovativa di fasciame in legno su un telaio in ferro battuto.

Ciò forniva la resistenza strutturale di una nave di ferro ma con un buon isolamento, permettendole di trasportare carichi così significativi in ​​Australia come i componenti del Victoria Bridge.

12 Gennaio 2020

Costruito un anno prima del conservato Cutty Sark, le Sud australiano è l'unico relitto presente nelle acque inglesi del primo decennio di costruzione del clipper. Gli altri relitti conosciuti del clipper sono il Smirne (1876-1888) e Polinesia (1874-1890).

I Sud australianoIl carico di è stato trovato nel 1986 da subacquei di Ilfracombe e North Devon SAC e l'identificazione positiva è avvenuta nel 2005.

La sua grande pila di rotaie si estende per circa 4 metri sopra il fondale marino, ma quasi 2 metri di scafo rimangono sepolti, offrendo la possibilità di ritrovare in futuro carico, macchinari e strutture conservati.

Due naufragi della metà del XIX secolo al largo di Norfolk, il Gabbiano e la Xante, sono stati dichiarati anche Monumenti Programmati, come riportato da Divernet il mese scorso.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x