Il Cremlino ordina il rilascio delle balene

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Il Cremlino ordina il rilascio delle balene

Prigione delle balene

Si dice che il governo russo abbia ordinato il rilascio di quasi 87 balene beluga e 11 orche assassine confinate in recinti angusti, una decisione che ha coinciso con una recente visita ai loro recinti da parte dell'oceanografo e subacqueo statunitense Jean-Michel Cousteau.

Le immagini dei droni delle balene e delle orche, tenute prigioniere nella città portuale orientale di Nakhodka nel Mar del Giappone, sono state rilasciate lo scorso anno da video agenzia di stampa Ruptly.

Quattro società avevano catturato gli animali per venderli agli acquari cinesi, ma di fronte alla condanna internazionale delle condizioni di “prigione delle balene” in cui sono stati tenuti, il Cremlino ha detto alle autorità locali di organizzare la loro riabilitazione e il loro rilascio.

12 Aprile 2019

Si dice che gli scienziati del team di Cousteau stiano ora lavorando con scienziati russi per decidere il modo migliore per attuare l'ordine, poiché il rilascio immediato in natura potrebbe rivelarsi dannoso per gli animali. Si sta allestendo una struttura in cui le condizioni siano il più vicino possibile all'ambiente naturale delle balene, in modo che gli animali malati possano essere curati e riabilitati prima del loro rilascio.

Due mesi fa il servizio di sicurezza russo FSB aveva sporto denuncia contro i rapitori delle balene per violazione delle leggi sulla pesca, ma da allora ci sono stati ritardi nel decidere cosa fare degli animali.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x