Come il "salvataggio segreto" ha salvato quattro vittime delle caverne

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Come il "salvataggio segreto" ha salvato quattro vittime delle caverne

stanton

Rick Stanton.

Quattro soccorritori non subacquei sono stati salvati dalle grotte di Tham Luang in Thailandia dai subacquei britannici Rick Stanton e John Volanthen alla fine di giugno, più di una settimana prima della celebre estrazione dei 12 giocatori e dell'allenatore della squadra di calcio giovanile dei Wild Boars.

L'ulteriore salvataggio era stato tenuto nascosto fino a quando non era stato rivelato da Stanton all'Hidden Earth, la conferenza annuale sulla speleologia della British Cave Research Association, tenutasi alla Churchill Academy nel Somerset lo scorso fine settimana.

I quattro uomini, lavoratori tailandesi di una compagnia idrica, erano rimasti intrappolati per 24 ore o più quando Stanton e Volanthen, la coppia che in seguito avrebbe localizzato i cinghiali più all'interno del complesso, li incontrarono inaspettatamente.

26 settembre 2018

Nella confusione dei primi giorni dell’operazione di salvataggio, le autorità tailandesi non avevano notato gli uomini, secondo un resoconto del discorso di Stanton sul sito britannico di speleologia Darkness Below.

Il 28 giugno, un giorno dopo l'arrivo di Stanton e Volanthen in Tailandia e sei giorni dopo l'inizio dell'operazione di salvataggio, i due subacquei attraversarono tre pozzetti per raggiungere la grotta espositiva chiamata camera tre, che si trovava a circa 700 metri dall'ingresso ma era stata isolata da l'innalzamento del livello dell'acqua.

Vedendo gli uomini pensarono inizialmente di aver trovato i ragazzi scomparsi, ma quando si resero conto di quello che era successo capirono che avrebbero dovuto agire rapidamente, perché con la continua pioggia era ancora possibile che la camera tre potesse allagarsi completamente. Hanno quindi improvvisato un salvataggio “scippo” senza precedenti.

Stanton ha descritto le condizioni di immersione nella grotta come "spaventose", con scarsa visibilità e contaminazione diesel causata da generatori allagati, ma i subacquei hanno ritenuto che sarebbe stato possibile scortare gli uomini attraverso i pozzetti, che non erano più profondi di 5 metri e non più lunghi di 10 metri. .

Il piano prevedeva che entrambi i subacquei passassero attraverso ciascun pozzetto, dove uno si sarebbe dekit in modo che l'altro potesse nuotare indietro e trasferire i lavoratori uno alla volta utilizzando l'attrezzatura di riserva.

I rischi principali erano il panico da parte degli uomini intrappolati, che non si erano mai immersi prima, e l'improvvisa inondazione delle aree di attesa, dove il subacqueo sprovvisto di attrezzatura sarebbe rimasto senza protezione. Il piano improvvisato, tuttavia, riuscì e i quattro uomini intrappolati furono riportati in salvo.

Prima del salvataggio finale dei cinghiali, l'operazione segreta era classificata come il secondo numero più alto di persone mai salvate da speleologi da una grotta allagata, ha riferito Darkness Below.

Nel suo discorso, Stanton ha sottolineato il contributo di altri subacquei tra cui gli australiani Richard Harris e Craig Challen, il subacqueo belga Ben Reymenants e il team di superficie, in particolare Vern Unsworth, per la sua conoscenza dettagliata della grotta e il ruolo nel persuadere le autorità tailandesi a contattare e fidarsi i sommozzatori britannici.

Stanton ha detto che sia il consiglio di Unsworth che il salvataggio iniziale dei quattro uomini hanno contribuito a costruire la credibilità della squadra di sommozzatori quando si è trattato dell’operazione di salvataggio principale.

Ha ricevuto una standing ovation di due minuti.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x