Il subacqueo del CCR muore nelle acque basse di Cipro

Martin Dash
Martin Dash

A British rebreather diver has died on a shore-dive in less than 2m of water after watching his two children formazione in Green Bay near Larnaca, Cyprus.

Experienced technical diver Martin Dash, 46, from Liverpool, was on a family vacanza with Alex Woolerton, his partner of 22 years, and their two children.

Kitted up with his rebreather he entered the water some time after mid-day on 13 July to photograph his 16-year-old daughter, an Open-Water Diver, and 11-year-old son, who were undergoing dive-formazione in shallow water with two instructors. His daughter later said that she had exchanged OK signs with her father before seeing him swim away.

Some eight minutes after Dash had submerged, Woolerton was swimming when she saw a diver being pulled from the water and start to be given CPR on the beach. As a large number of divers were formazione in the bay, she did not realise at first that it was Dash.

Nonostante 40 minuti di tentativi di rianimazione, Dash non è riuscito a riprendere conoscenza. È stato portato in ambulanza all'ospedale, dove è stato dichiarato morto.

Hanno avuto luogo due autopsie prima che a Woolerton fosse permesso di riportare a casa il suo corpo il 27 luglio, ma a Liverpool il coroner ha ordinato un'ulteriore autopsia per il 1° agosto.

Le autorità cipriote hanno dichiarato che la causa della morte è stata l’asfissia per annegamento, anche se secondo quanto riferito non c’era acqua nei polmoni di Dash.

The diver was using a new closed-circuit rebreather that he had bought just before his departure. An ISC Pathfinder, it replaced an ISC Megalodon that he had used for the past nine years on deep dives, diver friend Stephen Bennett-Squires told Divernet, describing Dash as “very efficient and skilled, having a ticket to 100m but passing that when the dives required”.

Nei giorni precedenti l'incidente mortale, Dash aveva effettuato sei immersioni fino alla soglia dei 40 metri Zenobia relitto del traghetto, ha detto Woolerton, immergendosi nel centro Dive-In Larnaca. Non sono stati segnalati problemi, anche se ha detto a Divernet che lui si era lamentato con lei dei problemi di ricarica dell'unità. "Martin è sempre stato così attento e particolare su tutto", ha detto. La polizia di Cipro ha trattenuto il rebreather in attesa delle indagini. 

Woolerton told Divernet that her partner’s dive-computer had not registered a dive, and that she had been told that his mouthpiece was still in place when he was recovered from the water.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x