Sommozzatore della Florida intrappolato dall'elica

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Sommozzatore della Florida intrappolato dall'elica

Ingresso di Palm Beach.David Broa

L'incidente è avvenuto a 1.5 miglia da Palm Beach Inlet. (Foto: David Broad)

Una sub statunitense è morta dopo che lei e suo marito sarebbero stati trascinati sotto la loro barca per le immersioni mentre aspettavano il recupero al largo di Palm Beach, in Florida, il 29 marzo.

Mollie Ghiz-Flynn, 37 anni, è stata colpita e poi intrappolata dall'elica, e suo marito Sean Flynn e altri subacquei e l'equipaggio hanno avuto difficoltà a liberarla.

La coppia, di Melbourne in Florida, si stava immergendo da una barca commerciale di 15 metri chiamata the Comfort del sud, capitanata da Dustin McCabe della Florida Scuba Charters, secondo la stampa di stato.

Il viaggio era stato intrapreso nonostante il divieto di spedizioni subacquee e altre attività acquatiche imposto la settimana precedente dalla contea di Palm Beach, come parte degli sforzi per contenere la diffusione del coronavirus.

4 Aprile 2020

Quando alla fine Ghiz-Flynn è stata tirata fuori dall'acqua, i soccorritori le hanno effettuato la RCP ma non sono stati in grado di rianimarla.

A bordo c'erano altri sette subacquei Comfort del sud. Si dice che Sean Flynn sia rimasto traumatizzato ma illeso dopo i suoi tentativi di salvare sua moglie.

Sull’incidente sta indagando la Florida Fish & Wildlife Conservation Commission.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x