Primo passo compiuto per criminalizzare i disturbatori di foche

sigillare
Foche grigie (Colin Seddon / Shutterstock)

Il disturbo umano alla popolazione di foche della Gran Bretagna diventerà un reato penale se un disegno di legge presentato al Parlamento la scorsa settimana diventerà legge. Proposto da Tracey Crouch, deputata conservatrice di Chatham & Aylesford, ha avuto la sua prima lettura il 9 febbraio.

Il disegno di legge Seals (Protection) modificherebbe l'attuale Wildlife & Countryside Act del 1981. È già un reato "prendere, ferire o uccidere" una foca entro 12 miglia nautiche dalla costa britannica, ma l'emendamento renderebbe anche chiunque intenzionalmente o disturba o molesta incautamente una foca colpevole di un reato.

Ciò porrebbe la protezione delle foche sulla stessa base nella legge britannica di quella delle balene e dei delfini, e non sarebbe una valida difesa affermare che sia stato il cane, la nave o il drone di una persona a disturbare gli animali.

La Gran Bretagna ospita più di un terzo della popolazione mondiale di foche grigie, ha detto Crouch alla Camera dei Comuni, spiegando che essendo una specie globalmente rara è l’equivalente dell’elefante africano. Il Regno Unito ospita anche il 30% delle foche comuni europee, che lei ha descritto come in “allarmante declino”. 

"Sono stato entusiasta di apprendere dalla Zoological Society di Londra che l'ultimo sondaggio sulla popolazione stima che 700 foche comuni e 3,000 foche grigie vivano nell'estuario del Tamigi", ha affermato Crouch.

"In qualità di deputato di Medway, mi ha fatto piacere scoprire quante foche vengono attratte dagli estuari del Medway e dello Swale per riposarsi e cuccioli nelle eccellenti distese fangose ​​e nell'habitat delle paludi salmastre, a causa dell'abbondanza di prede, tra cui sperlano e spigola." Essendo la più grande zona vietata alla pesca del pesce nel Regno Unito, ha affermato, il Medway era "il ristorante perfetto per le foche". 

Le foche, in quanto principali predatori, hanno contribuito a mantenere un ecosistema marino equilibrato e potrebbero anche contribuire alle economie costiere come attrazioni turistiche, ha affermato Crouch, sebbene abbiano dovuto affrontare problemi come la perdita di habitat e l’inquinamento chimico e plastico.

sigillare
Tracey Crouch deputato

Sebbene tali minacce elementari richiedessero soluzioni globali, affrontare il disturbo umano delle foche – definito come qualsiasi azione che interrompe una foca proveniente da uno stato stabile in risposta a una minaccia percepita – era qualcosa che il Parlamento poteva ottenere “con una piccola modifica alla legislazione esistente”.

Citando l'attacco di un cane contro una famosa foca vicino all'Hammersmith Bridge sul fiume Tamigi l'anno scorso, Crouch ha detto: "So attraverso il mio lavoro con Mary Tester, una Salvataggio della vita marina dei subacquei britannici medico che si occupava di Freddie, di come ha portato gioia alla comunità locale e ai visitatori, soprattutto durante il lockdown. 

"Le ferite subite da Freddie, purtroppo, hanno portato alla decisione di sopprimerlo." Il proprietario del cane era l'avvocato Rebecca Sabben-Clare QC. Sebbene non sia obbligatorio tenere i cani al guinzaglio negli spazi aperti, è illegale se ritenuti “pericolosamente fuori controllo”, ma la polizia metropolitana non è intervenuta.

Nel gennaio di quest'anno, nel nord-est dell'Inghilterra, un jogger senza nome ha ignorato il consiglio degli steward e si è avvicinato a un gruppo di oltre 100 foche appoggiate sulle rocce, provocando una fuga precipitosa. Lo Yorkshire Seal Group ha successivamente confermato che il suo comportamento sconsiderato avrebbe causato numerosi feriti e avrebbe potuto portare alla morte di alcuni cuccioli.

Che siano intenzionali, imprudenti o negligenti, i disturbi provocano stress e sprecano le riserve energetiche vitali delle foche, spesso provocando lesioni, ha affermato Crouch, mentre costole o mascelle rotte potrebbero rivelarsi fatali.

sigillare
Firma della campagna Give Seals Space (Seal Alliance)

La primavera scorsa il governo aveva lavorato con il Alleanza delle foche lanciare la campagna di sensibilizzazione “Give Seals Space”, invitando il pubblico a stare lontano dalle foche, a non dar loro mai da mangiare, a tenere i cani al guinzaglio e a portare a casa tutti i rifiuti.

In risposta ad una petizione parlamentare aveva anche confermato che avrebbe finanziato la relativa segnaletica sulle rive del Tamigi, che Crouch sperava venisse estesa ad altri luoghi come Medway dove le foche potrebbero essere in pericolo.

Trenta organizzazioni ambientaliste avevano precedentemente firmato una lettera al Primo Ministro chiedendo un’azione urgente contro il disturbo delle foche. Con il sostegno trasversale alla proposta di Crouch, il disegno di legge dovrebbe passare in seconda lettura venerdì 18 marzo.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x