I primi umani si tuffano nelle profondità di Yap e Palau

Fattore limitante
Vista dal fattore limitante (Caladan Oceanic / Verola)

Le prime discese umane nei punti più profondi delle fosse di Yap e Palau sono le ultime conquiste dell'avventuriero sottomarino Victor Vescovo, nel suo esclusivo sommergibile per due persone a qualsiasi profondità Fattore limitante.

Il fondatore di Caladan Oceanico registrato una profondità massima di 8,929 m nella Fossa di Yap, accompagnato durante l'immersione dal Gran Maestro Navigatore Sesario Sewralur della Micronesia, e 8,027 m nella Fossa di Palau (più o meno 9 m in ciascun caso) in compagnia dell'ex presidente del Palau Thomas Rememngesau . 

Nel Pacifico il titolo di "Navigatore" viene concesso ai marittimi in grado di attraversare l'oceano utilizzando solo guide naturali come le correnti oceaniche, i venti e le stelle. Sewralur è stato riconosciuto per le sue eccezionali capacità di navigazione, anche se queste non erano necessarie durante la sua discesa verticale da record.

Primi umani nelle trincee di Yap e Palau
Victor Vescovo con Sesario Sewralur (a sinistra) e Thomas Rememngesau (Caladan Oceanic / Verola)
Stella marina negli abissi
Una stella marina solitaria (Caladan Oceanic / Verola)

Prima delle immersioni entrambe le trincee sono state ampiamente mappate dalla nave madre Calo di pressione utilizzando il sistema sonar multiraggio della spedizione per individuare i punti più profondi e le aree di interesse da esplorare e mappare nel dettaglio. I campioni sono stati raccolti a varie profondità durante le immersioni per essere condivisi, insieme ai dati raccolti, con le comunità scientifiche locali e di altro tipo.

È stato osservato che gli habitat delle acque profonde sono simili a quelli della Fossa delle Marianne, la più profonda del mondo, ma con una fauna leggermente maggiore rispetto a quanto ci si potrebbe aspettare a profondità inferiori. Sono state incontrate alte pareti verticali in entrambe le fosse, dove la placca tettonica carolina viene lentamente spinta sotto la placca filippina. Nella fossa di Yap, Vescovo e Sewralur sono saliti su una parete verticale alta più di 1 km.

“Credo che entrambe queste aree siano state oscurate dalla più grande e ancora più profonda Fossa delle Marianne a nord-est, ma queste fosse isolate hanno la loro storia geologica e caratteristiche che meritano una loro esplorazione oceanica profonda”, ha sottolineato Vescovo.

Articolo in plastica
Fleeting glimpse of a plastic item – not a Bags (Caladan Oceanic / Verola)

Sfortunatamente in un momento fugace è stata registrata anche una contaminazione umana non identificata sul fondo della fossa di Palau, che si ritiene fosse un telo di plastica.

Mentre Vescovo si tuffa, Calo di pressione e il suo team continuano a mappare i fondali marini a sostegno dell'iniziativa GEBCO 2030 per registrare l'intero fondale marino entro il 2030.

Un’area che copre più di 100,000 km quadrati è già stata mappata in tutto il Mar delle Filippine e in altre aree del Pacifico occidentale durante il programma Ring of Fire Pt 2022 del 2. L'ultima spedizione è stata nuovamente guidata da Rob McCallum di Spedizioni EYOSe partner tecnico Sottomarini Triton, che ha costruito Fattore limitante.

Alvin aumenta il livello di profondità

Forse rischiando di essere trascurato come quello di Vescovo Fattore limitante batte un record dopo l'altro, il più antico sommergibile per acque profonde del mondo Alvin ha subito un importante aggiornamento per consentirgli di accedere a “circa il 99%” dei fondali marini del mondo – e ha appena effettuato l’immersione più profonda dei suoi 58 anni di storia nella Fossa di Porto Rico. 

La Woods Hole Oceanographic Institution degli Stati Uniti, che gestisce tre persone Alvin, mirava a ottenere la certificazione della Marina degli Stati Uniti per riprendere le operazioni dopo una revisione e un aggiornamento di 18 mesi che hanno esteso il suo valore massimo di immersione da quello che era per gli standard moderni un modesto 4,500 metri ai 6,453 metri raggiunti al largo di Porto Rico.

Originariamente costruito nel 1964, Alvin ha ora completato con successo 5,086 immersioni, più di tutti gli altri programmi sommergibili in tutto il mondo messi insieme, trasportando circa 3,000 piloti e osservatori nelle profondità oceaniche.

Anche su Divernet: Il mappatore di acque profonde non può andare molto più in profondità, Vescovo si immerge nel relitto più profondo del mondo Sammy B, Quali sono le prospettive per Vescovo?

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x