I primi apneisti visitano il sottomarino "Great Escape".

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

A British freediving team has become the first to dive the 52m-deep wreck of the WW2 submarine HMS Perseo, al largo dell'isola greca di Cefalonia.

Leggi anche: Il sub-hunter rintraccia l'HMS Triumph al largo della Grecia

Le Perseo colpì una mina italiana nel 1941 ma il relitto rimase sconosciuto fino al 1997. La storia della risalita apparentemente miracolosa dell'unico sopravvissuto ha reso famoso il relitto.

The UK-based NTX Extreme Location Freediving Team dived the Perseo su 28 settembre.

"Le immersioni in sé non sono state la parte difficile", ha detto il leader della spedizione Marcus Greatwood. “La vera sfida è stata l’individuazione precisa di un relitto a quella profondità, l’ancoraggio e la creazione di una piattaforma stabile in mare aperto.

“Essendo una tomba di guerra, abbiamo ritenuto che legarsi al relitto sarebbe stato irrispettoso, anche se ciò avrebbe reso molto più semplice mantenere la posizione. Anche l’ancoraggio a questa profondità è una vera sfida tecnica”.

HMS Perseo is “an enigmatic wreck with a rich history to match”, said Greatwood. At 88m she was one of the largest submarines used in WW2. The mine blew a hole in her bow on 6 December, 1941, as she waited to ambush an Italian convoy.

Le Perseo aveva 59 membri dell'equipaggio e due passeggeri a bordo, uno dei quali era il fuochista John Capes. Indossando l'apparato Davis, un semplice rebreather ad ossigeno, Capes aiutò gli altri marinai a superare la botola di fuga prima di scappare lui stesso.

Ritrovandosi l'unico sopravvissuto alla risalita, nuotò per otto ore per raggiungere l'isola occupata dagli italiani, dove dovette nascondersi per 18 mesi prima di fuggire. Visse fino all'età di 75 anni.

Today the emergency hatch remains open on the wreck, the torpedoes are still in the tubes and a hole on the port bow shows where the mine struck, but the hull remains intact, complete with gun, wheel and compass. The full story of the Perseo è stato raccontato da Martin Strmiska in DIVER all'inizio di quest'anno.

Although each member of the NoTanx freediving team had to be comfortable enough at depth to hang around for photos, the main requirement was to be able to work in a team, said Greatwood.

“Abbiamo deciso che ci saremmo immersi in tandem per condividere l'esperienza, che ha cambiato le immersioni sia tecnicamente che esteticamente. Ci ha permesso di discutere ciò che avevamo visto in ogni immersione.”

Marcus Greatwood terrà una presentazione illustrata sul Perseo si tuffa a DIVE 2019, il NEC Dive Show, il 27/28 ottobre.

Vedi un estratto dal film degli apneisti del relitto qui.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x