Balenottera comune in Cornovaglia – balena assassina in Florida

Balenottera comune spiaggiata vicino a Perranuthnoe, Cornovaglia (Dan Jarvis / BDMLR)
Balenottera comune spiaggiata vicino a Perranuthnoe, Cornovaglia (Dan Jarvis / BDMLR)

A pinna La balena, il secondo animale più grande del mondo, è stata scoperta morta sulla costa meridionale della Cornovaglia giovedì 12 gennaio. Gli esperti marini del British Divers Marine Life Rescue (BDMLR) e del Cornwall Wildlife Trust (CWT) hanno esortato i cittadini ad aiutarli a ritrovare la sua carcassa, dopo che è stata trascinata di nuovo in mare durante la notte.

Leggi anche: L'inizio della fine per la caccia alle balene?

BDMLR è stato allertato alle 3.20:XNUMX dopo che un membro del pubblico ha segnalato quella che si credeva fosse una balena viva a terra vicino a Perranuthnoe Beach. Sul posto è intervenuta una piccola squadra di volontari del servizio di soccorso Marine Mammal Medics.

"La balena non è stata molto facile da individuare, essendo a una certa distanza lungo la costa, su un promontorio e per lo più ancora sommersa", ha detto il direttore del BDMLR Dan Jarvis. “Solo la sua testa era veramente visibile, essendo stata costretta sugli scogli dal mare agitato, mentre il resto del suo corpo era in forte movimento con la marea e le onde.

“Purtroppo al nostro arrivo è risultato evidente che l’animale, lungo 12-15 metri, era già deceduto. Era troppo pericoloso avvicinarsi, quindi il nostro team è rimasto a distanza di sicurezza per valutarlo visivamente, raccogliere foto e fornire informazioni ai nostri colleghi del Cornwall Wildlife Trust e della Falmouth Coastguard”.

L'incagliato pinna balena (Dan Jarvis / BDMLR)

fine le balene possono crescere fino a 24 metri e pesare fino a 120 tonnellate. I volontari del BDMLR hanno successivamente identificato l'animale come una femmina in cattive condizioni nutrizionali, sebbene la causa della morte non potesse essere determinata senza un'analisi approfondita. Post mortem visita medica. Quando i volontari della CWT tornarono il giorno seguente per eseguire l’operazione, la balena se n’era andata.

Negli ultimi anni gli avvistamenti di grandi balene sono diventati più comuni in Cornovaglia. Nel 2021, i volontari del progetto Seaquest Southwest di CWT hanno registrato 12 balenottere comuni e 21 megattere.

"Vedere il corpo di questo maestoso mammifero sulla terraferma è estremamente sconvolgente e triste", ha affermato Abby Crosby, responsabile della conservazione marina della CWT. “Ma se l’animale viene ritrovato, ci offre una fantastica opportunità per esaminare l’individuo e raccogliere prove scientificamente solide che ci aiuteranno a conservare la nostra megafauna marina per il futuro.

“Al Cornwall Wildlife Trust, quest’anno festeggiamo 20 anni di gestione del Marine Strandings Network. Si può dire con certezza che sapremmo molto meno dello stato dei nostri mari della Cornovaglia e delle minacce alla nostra vulnerabile vita marina se non fosse per i nostri volontari dedicati agli spiaggiamenti, le segnalazioni di membri del pubblico e le organizzazioni partner con cui lavoriamo a stretto contatto .”

Le balenottere comuni si trovano in tutti gli oceani del mondo ma, poiché sono state pesantemente cacciate nel XIX e XX secolo, sono inserite nella Lista Rossa IUCN come specie vulnerabile.

Chiunque individui la balena scomparsa o altri animali morti lungo la costa della Cornovaglia è invitato a segnalarlo immediatamente CWTIl numero verde dedicato agli spiaggiamenti, attivo 24 ore su 0345, 2012626 XNUMX. Gli animali vivi spiaggiati che necessitano di soccorso possono essere segnalati a BDMLRnumero verde di salvataggio di, 01825 765526.

Il primo spiaggiamento di orche in Florida

Orca spiaggiata in Florida (ufficio dello sceriffo della contea di Flagler)
Orca spiaggiata in Florida (ufficio dello sceriffo della contea di Flagler)

Dall’altra parte dell’Atlantico un’orca è stata ritrovata spiaggiata nel nord della Florida: è la prima volta che un simile evento viene segnalato negli Stati Uniti sudorientali.

La femmina adulta di 6.5 milioni è morta l’11 gennaio vicino alla città di Palm Coast, anche se non c’erano segni evidenti di ferite, secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Flagler.

Il personale della Florida Fish & Wildlife Conservation Commission ha aiutato i biologi marini di SeaWorld a rimuovere la carcassa in modo che a Post mortem potrebbero essere effettuate per determinare la causa della morte.

Le orche sono solitamente associate alle acque settentrionali più fredde, ma esiste una piccola popolazione del Nord Atlantico occidentale e un'altra nel Golfo del Messico. Le minacce per gli animali includono l’impigliamento degli attrezzi da pesca, gli urti con le navi e il rumore, l’inquinamento e la carenza di cibo.

Anche su Divernet: Le balenottere comuni sono bentornate in Antartide, Il vitello della balena ha portato i subacquei alla madre, L'abbuffata di Orca del subacqueo porta una multa da record, Donne assassine contro Blue Whale – Una prima mondiale

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x