Earl Spencer riprende la ricerca delle immersioni sulla Nave Bianca

Conte Spencer
Conte Spencer

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Le immersioni pianificate per trovare i resti della "Nave Bianca" del XII secolo al largo della costa francese della Manica sono state sventate dal clima stagionale di metà dicembre - ma ora lo storico e subacqueo Charles Spencer ha annunciato che la sua ricerca di alto profilo riprenderà.

Il IX conte Spencer, fratello minore della defunta principessa Diana, definì l'affondamento della nave medievale e le sue conseguenze “un misto tra Titanic e Il Trono di Spade” che cambiò il corso della storia inglese ed europea.

La Nave Bianca, una barca in stile vichingo costruita in clinker e spinta da 50 rematori, affondò il 25 novembre 1120 mentre era in rotta verso Southampton. Era solo a circa un miglio dal porto di Barfleur in Francia quando colpì la roccia sommersa di Quilleboeuf.

La nave trasportava molti membri della nobiltà anglo-normanna, che festeggiavano la vittoria dopo quattro anni di guerra contro i francesi. Tra loro c'erano l'unico erede maschio di re Enrico I, il diciassettenne William Aetheling, la sorella di William Matilda la Perche e uno dei suoi tanti figli illegittimi, Riccardo di Lincoln.

William riuscì a scappare su una scialuppa quando la nave affondò, ma prese la decisione fatale di ordinare alle sue guardie di remare indietro nel tentativo di salvare Matilda. La barca si capovolse mentre altre vittime cercavano di salire a bordo, e il fratello e la sorella morirono insieme a molti cavalieri e contesse. Solo un uomo, un macellaio francese, sopravvisse al naufragio e poté raccontare l'accaduto.

L'anno scorso Spencer ha pubblicato un libro ben accolto sulla Nave Bianca. Descrive le possibilità di trovare i suoi resti come "ottimistiche", ma dice che dopo una ricerca dettagliata la sua squadra di sub cercherà "la struttura metallica sopravvissuta - chiodi, rivetti, ecc" che tenevano insieme le assi di legno.

Spencer spera che “imparare di più sulla costruzione della Nave Bianca fornirà alcuni spunti utili sulle pratiche di costruzione navale medievale in generale”.

A lavorare a stretto contatto con lui nella spedizione subacquea estiva sarà Roger Michel, direttore dell'Istituto per Digitale Archeologia. "L'area non è mai stata sottoposta ad alcun esame archeologico professionale, e quindi potrebbe fornire nuovi interessanti indizi sulla struttura, la composizione e il carico della nave condannata", ha affermato di recente.

Il re Enrico 1 era figlio di Guglielmo il Conquistatore e la perdita del suo erede ebbe conseguenze di vasta portata. Dopo la sua morte scoppiò la guerra civile tra il suo successore designato, un'altra figlia di nome Matilde, e suo nipote Stefano di Blois.

Conosciuto come l’Anarchia, il conflitto continuò per 20 anni finché il figlio di Matilda salì al trono inglese nel 1135 come Enrico II.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x