I subacquei si uniscono ai nuotatori nelle piscine

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

I subacquei si uniscono ai nuotatori nelle piscine

Siamo tornati OpenOurPools

La continua chiusura delle piscine pubbliche nel Regno Unito a causa della pandemia di coronavirus sta causando problemi ai membri dei club di immersioni subacquee che non hanno un accesso immediato alle piscine. acqua aperta, e spesso dipendono da loro formazione.

Ora l’organo di governo del nuoto Swim England ha avvertito che alcune piscine potrebbero rimanere chiuse per sempre se non si interverrà presto.

“Molte di queste strutture non sopravvivranno senza il sostegno del governo e il minimo che meritano è una certezza su quando potranno riaprire e iniziare nuovamente a servire le comunità locali”, afferma l’amministratore delegato Jane Nickerson. “Più a lungo le piscine resteranno chiuse, più strutture purtroppo non riapriranno mai”.

L’aspirazione recentemente dichiarata dal governo di aprire palestre e centri ricreativi entro la metà di luglio ha spinto Nickerson a chiedere chiarezza se ciò includa o meno le piscine.

L'organo di governo del Diving, il British Sub Aqua Club, ha ora invitato i subacquei a sostenere la campagna #OpenOurPools di Swim England. Dice che ha lavorato a fianco dell’organizzazione, così come di Scottish Swimming, Swim Wales e Swim Ireland, per prepararsi alla riapertura.

BSAC di recente ha pubblicato la Guida alle piscine, che dimostra che, nonostante il coronavirus, le piscine possono essere spazi ben gestiti e ambienti sicuri per gli utenti.

"Durante una crisi sanitaria, quando il governo parla dell'importanza dell'attività fisica, non c'è motivo per cui non si possano aprire in sicurezza le piscine, che consentono alle persone di essere attive e migliorare il proprio benessere fisico e mentale", afferma il capo dirigente Mary Tetley.

28 Giugno 2020

“La rete di club del BSAC è stata paziente, comprendendo e accettando la necessità iniziale di chiudere i pool. Tuttavia, sta diventando sempre più difficile continuare ad accettare la chiusura delle piscine, mentre le attività di prossimità possono riaprire”.

I subacquei vengono incoraggiati a scrivere ai propri parlamentari utilizzando a lettera modello prodotto da Swim England, e di firmarlo petizione chiedendo una revisione urgente della decisione di ritardare la riapertura e la fissazione di una data precisa.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x