I sub scoprono antichi relitti greci

Αποτελέσματα της Ενάλιας Αρχαιολογικής έρευνας στη νήσο Λέβιθα

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

I sub scoprono antichi relitti greci

Presentatrice

Innalzare il palo dell'ancora di 2500 anni. (Foto: Soprintendenza alle antichità sottomarine / Ministero greco della cultura e dello sport)

Cinque antichi relitti, tracce di altri tre e un palo di ancoraggio in granito di 2500 anni fa di una nave "colossale" sono stati trovati da archeologi marittimi che si sono immersi al largo dell'isola di Levitha, nell'Egeo orientale.

Salutati come la più grande scoperta sottomarina avvenuta quest'anno nelle acque greche, i reperti sono stati registrati da un team incaricato dall'Eforato delle Antichità Subacquee di esplorare l'area nei prossimi tre anni.

Levitha, originariamente Levynthos, si trova con altre tre piccole isole, Mavria, Glaros e Chinaros, su una rotta commerciale del Mediterraneo che prosperò tra i periodi della storia arcaica e ottomana. Il gruppo si trova tra le isole più grandi di Amorgos e Leros.

Over two weeks in June, the archaeologists undertook 57 group dives off Levithta’s south and west coasts, covering nearly a third of its 22-mile coastline. They based their searches on records from Greece’s Underwater Antiquities Archive and information provided by local fishermen and sponge-divers.

11 agosto 2019

Uno dei vasi più antichi, datato alla metà del III secolo a.C., conteneva anfore provenienti da tutto il Mediterraneo: da Cnido, Kos e Rodi nell'Egeo, dalla Fenicia e Cartagine in Africa.

Un altro relitto di Knidos risale allo stesso periodo, mentre altri tre trasportavano ceramiche che li datavano al II e I secolo a.C. e al II secolo d.C.

Il palo dell'ancora da 400 kg, sollevato da una profondità di 45 m, è stato il ritrovamento più antico, ritenuto risalente al VI secolo a.C. e il più grande manufatto di questo periodo mai trovato nell'Egeo.

Il progetto è finanziato dal Ministero greco della Cultura e dello Sport e dalla British Academy of Humanities & Social Sciences.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x