I subacquei atterrano sull'Aquila

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

I subacquei atterrano sull'Aquila

Aquila PE56

Una squadra di sub ha localizzato ed esplorato il relitto della USS della Seconda Guerra Mondiale Aquila PE-56, the US Navy’s biggest single combat loss off New England and its last Atlantic-coast warship casualty.

Il cacciatore di sottomarini stava rimorchiando un bersaglio di esercitazione di bombardamento per aerei durante esercitazioni a sei miglia al largo della costa del Maine nell'aprile 1945 quando si verificò un'esplosione, facendola affondare. Quarantanove ufficiali e membri dell'equipaggio morirono nell'incidente.

The explosion was for a long time blamed on a problem with the ship’s boilers, even though some of the 13 survivors, picked up by a nearby destroyer, reported having seen a German U-boat in the vicinity, its conning-tower marked by a red horse on a yellow shield.

Nel 2003 le ricerche dello storico navale Paul Lawton, coinvolto anche nella recente scoperta del relitto, e dell'archivista Bernard Cavalcante convinsero finalmente la Marina americana a riclassificare il relitto Aquila PE-56sta affondando come perdita in combattimento.

La posizione del relitto rimase tuttavia un mistero, fino a quando un progetto quadriennale del Nomad Exploration Team guidato dal subacqueo Ryan King del New Hampshire individuò la tomba di guerra a una profondità di 90 metri, sulla base della scansione sonar effettuata dallo specialista Garry Kozak e da altri ricercatori. immersioni esplorative in condizioni difficili.

Dalla superficie le due sezioni dello scafo, distanti circa 100 metri l'una dall'altra, erano difficilmente distinguibili dal fondale roccioso. Tuttavia, i subacquei video rivelò il cannone di coperta a prua e a poppa erano visibili bombe di profondità note per essere state trasportate a bordo della nave. Significativamente, le caldaie sarebbero state intatte.

19 luglio 2019

Si prevede che la ricerca dimostrerà in modo definitivo che un U-Boot ha affondato il Aquila PE-56.

Sembra che il colpevole sia stato U-853, che portava l'emblema del cavallo e dello scudo e fu affondato poco dopo dopo aver attaccato una nave da carico, il giorno prima della resa della Germania. Situato a 37 metri al largo del Rhode Island, il sottomarino è anche una tomba di guerra e un popolare sito di immersione.

Il Naval History & Heritage Command della Marina statunitense si è dichiarato convinto che l'identificazione sia corretta e ha espresso apprezzamento per la “rispettosa ricerca” del sito da parte della squadra di sommozzatori civili. La scoperta sarà oggetto di un documentario televisivo dello Smithsonian Channel.

PIÙ A SUD SULLA COSTA ATLANTICA, spento New York, more than 1.7 million litres of oil that divers had found to be leaking from a WW2 British tanker wreck have been removed. The two-month operation was organised by the US Coast Guard and New York State Department of Environmental Conservation.

Le Coimbra fu silurato da un sottomarino nel 1942. Solo 10 dei 46 membri dell'equipaggio sopravvissero all'affondamento e il relitto giace spezzato in tre a una profondità di 56 m.

Si dice che l'operazione di smaltimento abbia rimosso il 99% del petrolio, mentre ciò che rimane rappresenta un rischio ambientale insignificante, secondo la National Oceanic & Atmospheric Administration (NOAA).

E sulla costa atlantica del Canada, i sommozzatori della Marina hanno rimosso ordigni inesplosi attorno al relitto di un'altra vittima dell'U-Boot del 1942, la nave da trasporto minerale di ferro Saganaga. L'operazione, al largo di Bell Island a Conception Bay, Terranova, è stata effettuata per rendere il relitto più sicuro per i subacquei ricreativi.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x