Il subacqueo non è riuscito a salvare il marito dallo squalo

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Il subacqueo non è riuscito a salvare il marito dallo squalo

Johnson

È stata avviata un'inchiesta sulla morte di un subacqueo esperto a seguito di un grande attacco di squalo bianco nell'Australia occidentale all'inizio del 2020. Divernet ha allora segnalato l'accadutosottolineando che tali incidenti mortali che coinvolgevano subacquei erano insoliti.

Gary Johnson, 57 anni, era presidente dell'Esperance Dive Club e lui e sua moglie Karen Milligan si immergevano insieme dalla loro barca quasi tutti i fine settimana. Il 5 gennaio erano in un sito preferito chiamato Devils Rocks vicino a Cull Island, a circa quattro miglia dalla loro città natale di Esperance, a sud di Perth.

Secondo un rapporto redatto da WA Today presso la Corte del coroner dell'Australia occidentale, la coppia è entrata in acqua a mezzogiorno per fissare una linea di ancoraggio supplementare legandola a una roccia a una profondità di circa 15 metri.

Sebbene Johnson utilizzasse abitualmente uno "Shark Shield", un dispositivo basato su un cavo lungo 2 metri che crea un campo elettrico progettato per respingere gli squali, tendeva a spegnerlo mentre attaccava la lenza perché in un'occasione precedente le due lenze si erano aggrovigliate e lui aveva ricevuto uno shock. Milligan aveva detto agli investigatori della polizia che avrebbe sempre riattivato lo scudo una volta collegata la linea.

Milligan vide suo marito nuotare via portando la lenza ma lo perse di vista dietro un tumulo. Quando riapparve, vide anche "una grande coda di squalo che sbatteva su e giù", secondo l'agente senior Craig Robertson, e descrisse l'acqua come piena di sangue e sabbia.

Ha nuotato in avanti per cercare di allontanare lo squalo con la sua macchina fotografica, ma nelle condizioni agitate ha perso di vista sia lo squalo che suo marito.

Ma tornando alla barca trovò Johnson con gli occhi aperti ma insensibile, il braccio destro gravemente ferito e mask e il serbatoio è sparito. Ha cercato di riportarlo a bordo della barca, attaccandogli il proprio GAV per tenerlo a galla, ma si è rivelata incapace di sollevarlo.

"La signora Milligan era convinta che suo marito non fosse più vivo e che i suoi tentativi di farlo salire sulla barca fossero inutili", ha detto l'ufficiale di polizia. "Lo liberò dalla sua presa e lui affondò sotto le onde."

20 novembre 2020

Milligan ha lanciato una chiamata di soccorso dalla barca ed è stato successivamente ricoverato in ospedale per lo shock. Il corpo di Johnson non fu mai ritrovato, anche se le ricerche successive portarono alla luce i suoi resti muta, fini, BC e cisterna. La presenza di un grande squalo bianco è stata rilevata attraverso il test del DNA degli oggetti.

Il coroner Sarah Linton ha detto di essere soddisfatta che Johnson fosse morto e non sarebbe più stato ufficialmente classificato come persona scomparsa. "Dal momento dell'attacco, non c'era nulla che avresti potuto fare: è stato un attacco improvviso e fatale", ha detto a Milligan.

Dopo l'incidente, il governo statale ha installato tre torri di allarme per gli squali nelle famose spiagge intorno a Esperance, e ci sono piani per costruire un memoriale in acqua a Gary Johnson.

maggiore

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x