La scienza diffusa rivela un raggiro

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

La scienza diffusa rivela un raggiro

truffatore

Pesce luna Hoodwinker vivo al largo del Cile nel 2017. (Foto: Explorasub)

A sunfish until recently thought to exist only in the Southern Hemisphere has been washed ashore in Santa Barbara, California. The hoodwinker (Mola tecta, da tectus o “nascosto”) è stato scoperto per la prima volta in Nuova Zelanda cinque anni fa e successivamente descritto dagli scienziati come la prima nuova specie di pesce luna in 130 anni.

Il pesce lungo 2 metri si è arenato sulla Sands Beach nella Coal Oil Point Reserve, dove si presumeva fosse un pesce luna oceanico (Bene bene) finché la specialista in conservazione Jessica Nielsen non ne ha pubblicato le fotografie sulla pagina Facebook della riserva.

Thomas Turner, a marine biologist from University of California, turned up to take his own pictures. These, posted onto the iNaturalist site, came to the attention of Australian sunfish expert Marianne Nyegaard from Murdoch University, who had led the discovery of Mola tecta nel 2014 e l'ittiologo Ralph Foster del South Australian Museum.

7 marzo 2019

Una richiesta a Turner e Nielsen di ulteriori fotografie e di un campione di tessuto ha permesso di confermare l'identificazione a lunga distanza, con entusiasmo di tutti gli scienziati coinvolti.

“Senza occhi attenti, cellulari con fotocamera e social media, gli ittiologi australiani non avrebbero mai saputo che questo pesce era stato visto per la prima volta nell’emisfero settentrionale”, ha affermato Cris Sandoval, direttore della Coal Oil Point Reserve.

“Questo tipo di scienza crowdsourcing sta aiutando i biologi a mappare le specie in modi che non avremmo potuto immaginare solo pochi anni fa”.

La scoperta potrebbe essere stata la prima Mola tecta visibile da quando la specie ha ricevuto il nome, ma in realtà non è stato il primo ingannatore trovato nell'emisfero settentrionale.

Un pesce luna raccolto nel 1889 al largo dei Paesi Bassi e conservato presso il Naturalis Biodiversity Centre di Leida è stato rivalutato nel 2017 alla luce della nuova scoperta e ritenuto non essere un pesce luna. Bene bene ma un truffatore.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x