Donna britannica muore durante un'immersione sul relitto dell'Albania

Saranda, Albania
Saranda in Albania (Amanda Truscott)

Una subacquea britannica, la 29enne Rebecca Gannon, è morta lunedì (19 settembre) durante un'immersione in barca al largo della costa mediterranea nella località albanese di Saranda - e il comproprietario del centro immersioni che gestiva l'immersione è stato arrestato dalla polizia che indaga sull'incidente.

Gannon, di Stone nello Staffordshire, era con un gruppo di sette persone, compreso il suo ragazzo, ad esplorare il relitto di una nave mercantile italiana affondata durante la seconda guerra mondiale. Non era chiaro quanti istruttori fossero presenti nel gruppo.

Si ritiene che sia Gannon che il fidanzato Robert Keran fossero PADI Open Water Subacquei. Gerta Brozi, comproprietaria dello Spiranca Diving Center, era presente sulla barca e ha detto alla stampa che i subacquei non erano più profondi di 8 metri.

Un relitto cargo italiano della Seconda Guerra Mondiale a 2 metri dalla riva, il ss Probitas, è evidenziato sul sito Spiranca, con una profondità massima di 18m. 

Dopo circa 10 minuti sott'acqua, si dice che Gannon si sia trovato in difficoltà e sia emerso prima di affondare di nuovo. Coproprietario dello Spiranca Diving Center e istruttore Saimir Kushova, 45 anni, anche lui sulla barca, è saltato in acqua per riportare a galla Gannon.

Kushova e altri istruttori hanno utilizzato la RCP nel tentativo di rianimare Gannon mentre la barca la portava a terra dove i paramedici stavano aspettando, ma in seguito è stata confermata la sua morte. 

Kushova è stata arrestata dalla polizia che indagava sull'incidente. Secondo i rapporti locali era detenuto con l'accusa di aver violato le norme sulla salute e sicurezza sul lavoro e di aver impiegato illegalmente un'immersione istruttore che non era pienamente qualificato – si pensava fosse Brozi.

Brozi ha detto alla stampa che non sapeva cosa fosse successo durante l'immersione fatale e stava aspettando i risultati di un Post mortem esame e indagine della polizia. Tuttavia, ha fatto riferimento a un precedente problema con una regolatore, ma ha detto che era stato "cambiato e funzionava bene".

Saranda, che si trova di fronte all'isola di Corfù, è una popolare località di immersione albanese nota per la sua buona visibilità subacquea. Lo Spiranca Diving Center, operativo dal 2010, afferma di essere l'unico centro immersioni autorizzato dal governo nella zona, dedicato alle immersioni per piccoli gruppi. Kushova si immerge da 20 anni ed è certificato CMAS / PADI.

Anche su Divernet: Le domande rimangono dopo la morte del subacqueo nel Regno Unito, Istruttore subacqueo muore durante un'immersione in apnea notturna, Divieto di immersione mentre la ricerca continua, Muore britannico a Tenerife

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x