Nominati i campioni britannici di apnea

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Alice Hickson dopo la sua immersione record di 60 metri. (Foto: Daan Verhoeven)

Gli apneisti britannici Alice Hickson e Alex Atkins hanno ottenuto un doppio primato: è la prima volta che entrambi gli atleti vengono riconosciuti come Campioni nazionali di apnea.

Leggi anche: L'apneista britannico batte il record nazionale di 15 anni

At the end of each year, the British Freediving Association (BFA) awards this accolade to the male and female who have collected the most points in competition throughout the year.

"Aiuta a competere nel maggior numero possibile di discipline competitive", afferma la BFA. “Non è un’impresa facile, ma ha l’ulteriore vantaggio di rendere l’apneista un atleta più forte e completo”.

Hickson, a freediving istruttore, has participated in the sport since 2014 and trains, mainly pool-based, with Bristol Freedivers.

Atkins, a Level 3 SSI freediver, took his first course in March 2017 with Aquacity Freediving. He trains with that club and plans to do his istruttore course soon. He concentrates on pool and gym work in winter and dives off Cornwall in summer.

“We have beautiful, deep waters in Porthkerris, Cornwall, so it’s a perfect place to do your depth formazione,” he explains. “I also have a very physical job being a tree surgeon, so that’s a great way to keep me in shape!”

British freediving includes four competitive pool and four depth disciplines. Hickson gained points in every one, but her particular success in CNF and also Static Apnea (STA), in which she achieved a 6min 38sec breath-hold, placed her in the world’s top five in both disciplines.

Atkins ha ottenuto punti in tutte le discipline tranne l'Apnea Dinamica (DYN), ma si è distinto raggiungendo i 50 metri nella Free Immersion (FIM), dove i subacquei si spingono lungo la linea usando solo le braccia. "Pensiamo che potrebbe essere tutto il fatto di arrampicarsi sugli alberi a dargli un vantaggio in questa disciplina!" ha commentato il BFA.

Il momento clou del 2019 per Hickson è stata la possibilità di trascorrere del tempo in acque calde agli Infinity Depth Games di Cipro, dove ha battuto un record nazionale di 12 anni tuffandosi a 57 metri e poi a 60 metri in assetto costante n. Pinne (CNF) disciplina.

Atkins ha detto di essere “super orgoglioso” di vincere tre medaglie ai Bristol Blue Nationals 2019 e di arrivare secondo assoluto. Ha anche partecipato agli Infinity Depth Games dove "ero entusiasta di ottenere un tuffo ufficiale da 50 metri in una competizione - e la mia immersione più profonda dell'anno".

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x