Blue Goos e monelli con il cappello – ma perché?

Goos blu
L'organismo blu non identificato (NOAA Ocean Exploration)

Creature insolite vengono spesso avvistate durante le spedizioni di immersioni in ROV in profondità, ma i "Blue Goos" trovati a sud-ovest dell'isola caraibica di St Croix si sono recentemente rivelati un esempio particolarmente misterioso. 

Scienziati che pilotano il ROV Profondo scopritore dalla nave da ricerca della National Oceanic & Atmospheric Administration (NOAA). Esploratore di Okeanos hanno ipotizzato se gli organismi immobili potessero essere una specie sconosciuta di corallo molle, tunicato o spugna. Non potendo raccogliere campioni, tuttavia, hanno concordato che in seguito avrebbero dovuto rivolgersi agli specialisti per il loro parere di esperti.

Leggi anche: Il killer dei monelli si riversa nel Mar Rosso

In tre spedizioni NOAA Voyages of the Ridge 2022 tra maggio e settembre, il gruppo di ricerca ha indagato su sezioni del Nord Atlantico, con le riprese del fondale marino trasmesse in live streaming al pubblico. 

Oltre ad esplorare la zona della frattura di Charlie-Gibbs, la dorsale medio atlantica e l'altopiano delle Azzorre, sono state effettuate una serie di immersioni in aree di acque profonde più a sud, intorno a Porto Rico e alle Isole Vergini americane, tra cui St Croix. Durante l'ultima spedizione le telecamere ROV hanno rilevato diversi Blue Goo, come li ha soprannominati uno dei ricercatori, a una profondità compresa tra circa 400 e 600 metri.

Sono stati avvistati anche una serie di pesci "caratteristici", tra cui un possibile pesce dagli occhi verdi, un pesce accetta, un pesce barba che mostrava un comportamento alimentare e un pesce lima bianco. Ma ciò che ha entusiasmato di più gli osservatori è stata un'aggregazione di accoppiamento di almeno 35 esemplari osservata raramente Conolampas sigsbei ricci di mare a una profondità di 411 m. 

Goos blu
Non è una coincidenza: tre dei 35 monelli indossano tutti “cappelli”

Ogni riccio portava detriti oceanici, costituiti da rocce, conchiglie, alghe e altri materiali che erano stati passati fino all'apice del suo corpo e descritti dagli scienziati come un "cappello di detriti". Ciò ha sollevato un’altra domanda da considerare: perché i ricci di mare che si accoppiano sentono il bisogno di riunirsi indossando cappelli?  

I risultati di tutte le spedizioni dal 2001 sono registrati sul Sito di esplorazione oceanica della NOAA.

Anche su Divernet: Alieni? Granchi? Bizzarri buchi marini confondono gli scienziati, Rari avvistamenti subacquei nel Pacifico, Scoperto il relitto di una baleniera di 200 anni fa, Deep Jelly con nome: nessun campione richiesto

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x