Indagini sui tesori artistici dei relitti del Mar Nero

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Indagini sui tesori artistici dei relitti del Mar Nero

Mare in tempesta di notte

Mare in tempesta di notte, di Ivan Aivazovsky

Si dice che i dipinti di uno degli artisti più noti della Russia imperiale, Ivan Aivazovsky, siano stati trovati su un relitto del XIX secolo nel Mar Nero vicino alla Crimea.

I Generale Kotzebue era un piroscafo da carico di 68 metri, costruito a Tyneside nel 1866. Navigando in zavorra da Sebastopoli a Odessa il 29 aprile 1895, per la Russian Steam Navigation & Trading Company, affondò dopo essere entrata in collisione con un'altra nave vicino a Capo Tarkhankut.

Il relitto è stato scoperto a una profondità di 40 metri nel 2015, ma ora si dice che 10 frammenti di dipinti siano stati individuati dai subacquei della spedizione russa Nettuno. Loro sott'acqua video sembra mostrare tele incorniciate che sporgono da uno spesso limo.

13 Maggio 2019

Aivazovsky, che dipinse più di 6000 paesaggi marini, scene di battaglia e ritratti durante i suoi 60 anni di carriera, era noto per essere stato a bordo della Generale Kotzebue nel 1869 per immortalare il momento in cui la nave divenne una delle prime a navigare attraverso il Canale di Suez. Era noto per aver presentato lavori preliminari e talvolta finiti alle navi su cui navigava.

La squadra di sub tenterà di recuperare i dipinti a giugno, anche se non è ancora noto in che misura il limo sarà riuscito a preservarli.

Aivazovsky viveva in Crimea e per un certo periodo fu il principale pittore della Marina russa. È diventato e rimane uno degli artisti russi più celebri e ha tenuto numerose mostre anche in Europa e negli Stati Uniti. Morì nel 1900.

Nel 2012 uno dei suoi dipinti raffiguranti il ​​Bosforo in Turchia è stato venduto da Sotheby’s per 5.2 milioni di dollari, e molte altre opere hanno superato il milione di dollari.

  • UN UOMO CHE ERA STATO un subacqueo in barca a circa due miglia al largo di Newquay, in Cornovaglia, è stato riportato in superficie privo di sensi sabato mattina (11 maggio). L'equipaggio della scialuppa di salvataggio costiera RNLI di Newquay lo ha portato in salvo ed è stato trasferito con un elicottero della guardia costiera al Derriford Hospital di Plymouth.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x