Soluzione perfetta? Le armi da naufragio ricevono il marchio di sicurezza

I manufatti sottomarini, tra cui i cannoni sui siti di relitti protetti dell'Inghilterra, stanno diventando "troppo caldi da maneggiare": questo è il messaggio che Historic England (HE) vuole inviare ai "criminali del patrimonio culturale" subacquei mentre inizia a utilizzare la nuova tecnologia di marcatura forense per frenare le loro attività .  

Nell'ambito del progetto, gli archeologi marittimi hanno trascorso sei giorni a settembre immergendosi per ricercare la nave da guerra olandese del XVII secolo Klein Hollandia 32 metri di profondità al largo della costa del Sussex e sperimentando il prodotto progettato per rendere tracciabili i reperti dei relitti.

Sono stati i danni a questo sito del relitto, segnalati dai sommozzatori della Nautical Archaeology Society (NAS) nel 2021, a portare HE e l'Agenzia per il patrimonio culturale dei Paesi Bassi (RCE) per sostenere ulteriori indagini, adoperandosi al tempo stesso per garantire la tracciabilità quanto prima possibile. 

La soluzione di marcatura (MSDS Marine / Martin Davies)
La soluzione di marcatura di sicurezza (MSDS Marine / Martin Davies)
Applicazione di una soluzione di marcatura protettiva a un cannone di bronzo sulla Klein Hollandia (MSDS Marine / Martin Davies)
Applicazione della soluzione ad un cannone di bronzo sul Klein Hollandia (Scheda di sicurezza Marine / Martin Davies)

L'appaltatore MSDS Marine stava già lavorando dal 2016 per sviluppare il prodotto, sotto forma di una soluzione simile al tipo utilizzato per contrassegnare il piombo a rischio sui tetti delle chiese. L'annuncio che ora è in uso sott'acqua è stato programmato per coincidere con gli eventi intorno al 50° anniversario del Protection of Wrecks Act del 1973. 

Sollevamento illegale

Ai 57 siti di relitti protetti dell’Inghilterra viene concesso tale status su raccomandazione di HE, in base alla valutazione della loro importanza storica e archeologica. Solo i subacquei con licenza HE possono immergersi e monitorare i relitti, il cui contenuto è protetto dalla legge, e HE può fornire finanziamenti per progetti volti a garantirne la conservazione.

Collabora con la polizia, la guardia costiera e il ricevitore dei relitti, l'Organizzazione per la gestione marittima e le forze di frontiera, nonché con subacquei volontari e altri in mare per monitorare i siti dei relitti alla ricerca di segni di recupero illegale. Il nuovo sviluppo fa parte del suo programma Heritage Watch, che mira a scoraggiare i ladri e incoraggiare il pubblico a proteggere il proprio patrimonio locale. 

Due pistole sul relitto (Cathy de Lara)
Due pistole sul relitto (Cathy de Lara)

"Ciò fungerà da chiaro deterrente per coloro che cercano di sollevare e rimuovere illegalmente materiale storico dai siti di relitti protetti", ha affermato Mark Harrison, capo della strategia per la criminalità patrimoniale di HE. “Se qualcuno infrange la legge e rimuove qualsiasi proprietà, i nuovi contrassegni daranno alla polizia la possibilità di collegare l’autore del reato alla scena del crimine e di avviare un procedimento penale”.

"Un punto di svolta per l'archeologia marittima", è stato il modo in cui Alison James, responsabile del patrimonio e dei sistemi di MSDS, ha descritto il progetto. “Il 2023 è il cinquantesimo anniversario della legislazione che consente la protezione dei siti dei relitti e sembra del tutto appropriato che questo prodotto sia stato finalmente utilizzato per contribuire a proteggerli per i prossimi 50!” lei disse.

Affondamento del Klein Hollandia

L'Ammiragliato di Rotterdam Klein Hollandia fu costruita nel 1654 e vide l'azione in tutte le principali battaglie della seconda guerra anglo-olandese dal 1665 al 1667. La nave fu abbordata nel 1672 durante un attacco a un convoglio olandese, quindi sia i marinai inglesi che quelli olandesi erano a bordo quando la nave affondò .

Sebbene definito "il relitto sconosciuto al largo di Eastbourne" dopo la sua scoperta da parte dello skipper David Ronnan nel 2019, il sito era considerato così importante che nello stesso anno gli fu concesso il massimo livello di protezione. Il mistero che circondava la sua identità era risolto all'inizio di quest'anno, come riportato su Divernet

Il relitto è descritto come in condizioni "straordinarie" e significative perché i resti di navi precedenti al 1700 sono rari e ci sono poche prove documentali di come le navi da guerra olandesi furono costruite e modificate nel corso della loro vita. 

Misurazione del legname sulla Klein Hollandia (MSDS Marine / Martin Davies)
Misurazione dei legni sul Klein Hollandia (Scheda di sicurezza Marine / Martin Davies)

NAS i subacquei hanno effettuato 282 immersioni sul sito, ma le immersioni di settembre si sono concentrate sulla raccolta di prove fotografiche per ricercare le caratteristiche sopravvissute che includono un insolito doppio strato di fasciame di quercia ben conservato sullo scafo e forse due strati aggiuntivi di fasciame in legno di conifere .

“Siamo molto felici che il Klein Hollandia è stato scelto per il progetto di marcatura forense", ha affermato Mark Beattie Edwards, licenziatario del relitto e amministratore delegato del NAS. “Essendo così lontano dalla costa, è vulnerabile a visite e recuperi illegali. Questa nuova tecnologia ci darà tranquillità”.

Anche su Divernet: Armi e monete: il video si espande Rooswijk storia, Il progetto sui relitti di Dunkerque prevede immersioni per il 2024, La concessione dei raggi X illumina gli investigatori sui relittiVisita virtuale di Rooswijk rilasciatoI subacquei trovano monete di contrabbando Rooswijk

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Scott Downie
Scott Downie
6 mesi fa

Idiota, basta portarla in superficie e mostrarla al pubblico

Eredità
Eredità
6 mesi fa

Molto di questo potrebbe essere messo nei musei, se la guerra fosse abbastanza grave, ma molte cose potrebbero essere belle da vedere per tutti.

SEGUICI SU

2
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x