Nominata la vittima di un'immersione su un relitto ad Anglesey

Anglesey
(Leggendo Tom)

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

I Subacqueo di 64 anni morto al largo della costa nord-occidentale del Galles il 12 settembre è stato nominato durante un'inchiesta preliminare.

Peter John Morgan di Macclesfield morì in seguito a un'immersione sul relitto della draga di cozze Segontium vicino ad Anglesey. L'incidente è stato segnalato su Divernet.

Un esame post mortem ha indicato che Morgan potrebbe essere annegato "a causa di un'embolia gassosa cerebrale e coronarica dovuta a barotrauma durante la salita", e questa è stata indicata come causa provvisoria della morte, secondo un rapporto sul procedimento del North Wales Live.

Durante l'inchiesta a Caernarfon il 23 settembre, il coroner senior ad interim Katie Sutherland venne a sapere che Morgan non era riuscito a riemergere da quella che era stata descritta come un'immersione di gruppo "piacevole". Un membro del gruppo ha contattato la Guardia costiera, che ha avviato una perquisizione multiagenzia intorno alle 3.30:XNUMX.

Il subacqueo scomparso è stato trovato e portato alla stazione delle scialuppe di salvataggio di Treaddur Bay ad Anglesey, dove è stato dichiarato morto intorno alle 7:XNUMX. L'intera inchiesta è stata aggiornata in attesa di ulteriori indagini. Morgan lascia la moglie, Susan, e quattro figli.

I Segonzio era una piccola draga costruita nel 1943. Affondò nella baia di Caernarfon mentre veniva demolita nel 1984 e si trova ad una profondità massima di 32 m.

***** NEL TEMPO l'inchiesta della giuria sulla morte di un soldato presso il sito di immersione nell'entroterra dell'NDAC a Tidenham nel Gloucestershire tre anni e mezzo fa è stata nuovamente rinviata.

Il caporale George Partridge, 27 anni, ha subito un attacco di cuore dopo essere rimasto senza aria durante un'immersione durante l'ultima di sette settimane di corso Army Diver nel marzo 2018.

Nel 2019 Divernet ha riferito che l'inchiesta si sarebbe svolta davanti a una giuria a causa della possibilità che il Ministero della Difesa avesse violato il proprio dovere di diligenza nei confronti di LCpl Partridge.

L'anno scorso l'Health & Safety Executive ha emesso al Ministero della Difesa una censura della Corona per non aver addestrato i subacquei dell'esercito a calcolare la loro resistenza in aria e a valutare i rischi di rimanere senza aria, come riportato su Divernet. Il Ministero della Difesa ha ammesso la sua violazione dei doveri.

Sono state svolte tre pre-revisioni, nel settembre del 2018, 2019 e ora quest'anno. Il coroner del Gloucestershire ha affermato che l’inchiesta completa non si svolgerà fino al 2022.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x